Anonimo
Anonimo ha chiesto in Computer e InternetSoftware · 1 decennio fa

cm si fanno a creare i videogiochi?

nn per crearne uno io!!! XD

è solo x sapere....xk è strano pensare di creare degli omini...e nn ho la più pallida idea di come possano fare i creatori di videogiochi!!!

videogame x PC

3 risposte

Classificazione
  • Momi92
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Per realizzare un videogioco bisogna conoscere qualcuno che sappia programmare e che conosca molti linguaggi, e avere un computer potente, veloce e capiente per ogni settore e campo. Come prima esperienza bisogna puntare ad un risultato semplice; fin troppo spesso progetti troppo ambiziosi sono finiti con l'essere messi da parte a causa di frustrazioni per la propria inesperienza o mancanza di volontà: meglio ideare un gioco "a misura d'uomo" piuttosto che non realizzare nulla. Creare videogiochi purtroppo è un lavoro e non un gioco come molti credono: l'entusiasmo iniziale sfuma molto presto e si sostituisce alla noia rovinando così tutto il lavoro precedente.

    Le fasi di lavorazione: da dove cominciare e dove arrivare

    1. L'idea - Per prima cosa è indispensabile avere un'idea, preferibilmente originale, su cui basare il gioco. Una storia avvincente e personaggi psicologicamente caratterizzati possono infatti dare grandi risultati.

    2. Programmi – Grafica: zBrush è un ottimo programma, ma ci vogliono texture in alta definizione..

    Sito: http://www.zbrush.it/

    Grafica altro: gameSpace è ottimo per fare gli oggetti.

    Texture: Texture Maker ottimo per creare le texture. Sito: http://texturemaker.thegamecreators.com/

    Effetti speciali: Ex Gen: è utile per fare gli effetti speciali. Sito: http://exgen.thegamecreators.com/

    Ambienti interni e architetture: Cartography Shop: Molto buono. Sito: http://cartographyshop.thegamecreators.c.../

    Ambienti esterni e scenari: Geoscape 3D: utilissimo.

    Luci e luminosità: gile[s]: molto utile ed in alta definizione. Sito: http://giles.thegamecreators.com/

    Tree Magic G3 sito: http://www.aliencodec.com/

    Action 3d sito: http://www.thegamecreators.com/?f=action...

    Plant life sito: http://www.aliencodec.com/

    3d canvas pro sito: http://3dcanvas.thegamecreators.com/

    Suoni : Sound matter sito: http://soundmatter.thegamecreators.com/

    3. Il team – E’ necessario formare un team di almeno 10 o 15 persone: programmatori, grafici,musicisti,e altro personale. Proponiamo la nostra idea a quante più persone possibile e illustriamo cosa abbiamo intenzione di produrre con lucidità. Nella scelta dei membri del gruppo è fondamentale avere dalla propria, almeno: capo programmatore, capo grafico e un capo musicista, ecc..;

    Tutti i membri del team dovranno inoltre avere dei compiti in maniera da risultare coinvolti, il rischio di essere abbandonati a metà dell'opera non è assolutamente remoto.

    4. La "piattaforma" - In accordo con le possibilità del team occorre stabilire ora su quali software principali è meglio lavorare al fine di esprimere al meglio l'idea iniziale. Non esiste uno strumento perfetto, bensì esistono tantissimi tool con relativi pregi e difetti; a ciascuna tipologia di video-game corrispondono uno o più programmi (freeware e a pagamento) adatti allo scopo. La scelta dello strumento di sviluppo deve tener conto inoltre di come si intende distribuire il gioco alla fine (su internet, gioco leggero, su CD o DVD gioco pesante, ecc.).

    5. Strumenti secondari - Per realizzare un gioco occorre selezionare dei buoni strumenti (tendenzialmente più di uno): la cosa fondamentale è tenere conto del fatto che i tool più professionali, se da un lato offrono prestazioni elevate, dall'altro sono anche più difficili da usare, meglio optare quindi per software che ci permettano di lavorare a pieno regime e con una certa scioltezza piuttosto che andare ad arenarsi di fronte alla complessità di utilizzo.

    6. Personaggi, oggetti e ambienti - Perchè il risultato grafico appaia di livello è importante che non vi sia una discrepanza troppo evidente tra sfondi, personaggi, oggetti primari e secondari: se possibile meglio utilizzare per il design gli stessi programmi, le stesse tonalità e profondità di colore, quasi lo stesso livello di dettaglio e ultimo ma non meno importante lo stesso stile o comunque uno stile che si amalgami bene con le altre componenti del gioco. Un metodo efficace di dar vita a personaggi e oggetti di qualità è il realizzarne uno schizzo a matita su carta per poi, magari con l'ausilio di uno scanner, trasporne (con rifacimento integrale) la figura in 3D. In questa fase di composizione è spesso utile seguire le seguenti norme:

    - Creare due o tre personaggi (es. maschio e femmina) con le animazioni di base, senza alcuna particolarità (neutri), dai quali ricavare poi con le debite modifiche tutti o quasi i restanti protagonisti del videogioco; seguendo questa tecnica ci sarà un maggiore equilibrio nella grafica, nonchè ci vorrà meno tempo a concludere il lavoro.

    - Mirare a completare il più presto possibile ciascun singolo personaggio, evitiamo quindi di iniziarne dieci senza averne nemmeno uno completo a disposizione; lo stesso discorso vale per gli oggetti e gli sfondi.

    - I giochi graficamente più attraenti sono quelli con un buon equilibrio di colori e meno pixel scoperti o "sgranature" possibili (usare se possibile l'antialias).

    - Per rendere meglio le mosse/mo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Veramnete bello il copia ed incolla!!

  • 1 decennio fa

    bello il copia incolla

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.