palonico ha chiesto in Animali da compagniaRettili · 1 decennio fa

Tartaruga d'acqua dolce?

Ciao a tutti. volevo sapere se potevo tenere nel balcone di casa la mia tartaruga con ovviamente la sua tartarughiera! Purtroppo in casa si crea troppo cattivo odore dovuta hal cibo che si sfarina in acqua! mi stufa cambiare l'acqua ogni due giorni, perchè si tratta di una vasca molto grande e pesantissima si crea un pantano in casa ogni volta per lavarla, almeno in balcone la lavo col tubo!

6 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao, il terracquario o tartarughiera deve poter permettere alla tarta di nuotare e al tempo stesso deve essere munito di un ampia zona emersa. Il livello dell’acqua può essere piuttosto alto ma è opportuno dotare la zona acquatica di tronchi, radici, sassi semisommersi che forniranno degli utili appigli. Indispensabili sono le lampade riscaldanti e ad ultravioletti che irradiano per almeno 8 ore al giorno la zona emersa; e importante la temperatura dell’acqua, che deve essere sempre tra i 22 e i 24°C

    Il fondo può essere sabbioso o costituito da sassi di media grandezza non taglienti, per semplificare le opere di manutenzione.

    Per gli esemplari adulti e sub-adulti, ma non giovani ( la tarta deve avere una certa dimensione) è possbile tenerla all’aperto tutto l’anno, in zona soleggiata ma con possibilità anche di un pò d'ombra (so che non è così facile).

    Durante il periodo Novembre - Marzo andrà in letargo ed è importante che la vasca sia collocata sempre in zona riparata.

    PS: io ho deciso che d'inverno le tengo in un acquaterrario in casa e ho risolto il problema dell'acqua sporca, acquistando un filtro esterno e cambiando parzialmente l'acqua. I filtri esterni portano un vantaggio notevole a confronto agli altri: tutto lo sporco va a defluire in un bidoncino sigillato fuori dall’acqua, mantenendola pulita con un riciclo costante. Il bidoncino si pulisce facilmente, staccandolo dai tubi di aspirazione e svuotandolo nel water. Anche l’unità esterna, come il filtro interno è organizzata in tre scomparti: spugna, cannolicchi e carbone, ma mantenendo lo sporco sigillato ha un’efficacia decisamente superiore e non toglie spazio per nuotare alle nostre tartarughe.

    Fonte/i: Proprietario di tartarughe
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    certo che puoi,le trachemys (scripta o elegans è indifferente,come esigenze di allevamento sono uguali) si adattano benissimo al nostro clima,infatti in molti parchi,fiumi e stagni sono presenti per colpa di qualche idiota che le ha liberate una volta cresciute troppo (si sa,da piccole sono carine ma quando arrivano a 20 cm di carapace non piacciono più).

    se vuoi tenerla sul balcone tutto l'anno,devi provare a sopprerire a tutte le sue esigenze,compreso il letargo,oppure puoi riscaldare il suo ambiente in modo che non senta il cambio di stagione,ma non funziona sempre.

    altrimenti,compra una vasca più grande che disponga di MINIMO 150 litri d'acqua NETTI per il nuoto,senza contare la relativa parte emersa,zona d'ombra eccetera. consiglierei anche un filtro esterno,e per pulire il fondale (magari di ghiaia grossa o sassi) usa un sifone.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ... no in balcone no... poi cmq hai un filtro nella vasca? se si forma cmq lo sporco del cibo basta che compri un aspiratore x acquari che ti tira su lo sporco...cmqogni volta che cambi l'acqua non c'è bisogno chela sposti basta prendere un tubo di gomma persvuotarla.. lungo dall acquario al bagno

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    comprati una pompa-filtro come il sottoscritto,tirchiaccio...te la sconsiglio di tenere sul balcone xke cosi passa un'uccello e se la magna!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    dipende dalla razza, penso che sia una scripta elegans (le più comuni), allora, se è adulta può anche starci però sappi che andrà in letargo e non mangerà x mesi, comunque dovresti metterci della terra per farla infossare o meglio ancora come faccio le tengo fuori ma con un riscaldatore sui 20-22 gradi, in questo modo puoi metterci anche quelle piccole fuori...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Se la vuoi mettere sul balcone perchè puzza e perchè l'acqua è sporca, vuol dire che non hai un filtro. Se non ti va di cambiare l'acqua (cosa che, lo so, è noiosissima) fai come ha detto bludainumeri e compra un filtro, ma se la vuoi mettere sul balcone perchè non vuoi sentire l'odore, sappi che quell'odore è simbolo di acqua sporca e quindi di poca igiene, a causa della quale la tua tartaruga potrebbe morire. Quindi spostandola in balcone aiuti te ma non lei perchè senza filtro e senza ricambio d'acqua, visto quanto sporcano le tartarughe, morirà! Ti consiglio di fare come ha detto bludainumeri per l'allestimento dell'acquaterrario esterno e del filtro. Altrimenti se il filtro esterno (più efficace, ma più costoso) costa troppo puoi comprare un grande filtro interno! Basta che non la fai sguazzare nella sporcizia insomma!

    Fonte/i: 2 tartarughe d'acqua dolce
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.