julie
Lv 4
julie ha chiesto in Casa e giardinoGiardinaggio · 1 decennio fa

Quando bisogna rinvasare le piante?

Ho comprato un ortensia e già ha le foglie, posso ancora cambiarle di vaso. Il vaso di plastica del vivaio fa male alle piante o si possono usare almeno il primo anno . Ogni quanto bisogna rinvasare ?

7 risposte

Classificazione
  • Anna S
    Lv 4
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    i vivaisti generalmente consigliano di rinvasare le piante immediatamente dopo l'acquisto, perchè per questioni di spazio, loro le concimano all'infinito e le lasciano stritolate in vasetti di coltura.

    quando la estrarrai dal vaso, prima premilo un po' intorno e sotto in modo da non sforzare l'attacco delle radici alla pianta, prepara il terriccio per acidofile nel vaso di destinazione, il quale può essere di plastica o di terracotta indifferentemente, solo che la terracotta lascia evaporare di più, quindi dovrai annaffiare di più, mentre se acquisti un vaso di plastica o resina con la camera d'aria vai tranquilla che la ripara sia dal solleone sia dal gelo.

    una volta estratto il pane di radici, taglia la parte più in fondo in tre o quattro spicchi e deposita il tutto aperto sul terriccio nuovo. vedrai che generalmente le piante appena comprate presentano un fascio di radici enorme in periferia e niente o quasi al centro, facendo come t'ho detto aiuti la pianta ad espandere le radici e così potrà anche assumere più nutrimento. copri con altro terriccio e bagna per farlo addossare alle radici. mantienila umida, all'ombra o mezzo sole e il gioco è fatto. il periodo migliore per i rinvasi come t'hanno già detto in genere va da ottobre a marzo, meglio in luna calante. potando l'ortensia e concimandola nel momento e nel modo giusti potrai mantenerla nel nuovo vaso per diversi anni, guarda le radici sotto al vaso per orientarti.

    auguri

  • 1 decennio fa

    il vaso da vivaio solo perchè ha una forma semplice ed appare antiestetico non è detto che fa male alle piante...anzi,le piante ci nascono in quei vasi,quindi...

    cmq devi capire se è arrivato il momento di travasarla se ti accorgi che l'apparato radicale ha riempito tutto lo spazio che il vaso offre (spesso le radici,non trovando piu spazio escono al di sopra del vaso oppure escono fuori dai fori che stanno sotto il vaso)

    il travaso puoi farlo da inizio ottobre fino alla fine di marzo..

    ricorda che devi usare l'apposito terriccio per piante acidofile e soprattutto devi mettere l'ortensia in un vaso non molto piu grande di quello che ha ora...altrimenti va a finire che annaffiando gli dai troppa acqua ed a lungo andare potrebbe marcire...

  • 5 anni fa

    A fine Marzo ho comprato 4 piantine di ortensie sono all'inizio di fioritura e le ho subito travasate in vasi piu grandi, ma ora sto notando che le foglie si sono tutte ammosciate non ho capito se per la troppa acqua o il periodo sbagliato potreste darmi dei buoni consigli sul da fare...grazie

  • 1 decennio fa

    Bisogna rinvasare quando vedi che le radici coprono tutto il volume del vaso e lo vedi tirando fuori la pianta. Puoi rinvasarla anche adesso se vuoi e ricorda di usare un terriccio a ph acido per l ortensia.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Cara Julie vorrei tanto darti una mano di persona..il vaso dell vivaio non fa assolutamente male ale piante.. il rinvaso lo devi fare piu raramente che puoi. prima devi valutare se e veramente necessario effettuare il cambio del vaso, lo capirai dalle infinite radici che vedrai schiacciate tra vaso e zolla del ortensia stesa.. se cosi fosse devi usare un vaso piu grande di 2 cm sia in profon che in larg in modo da farli prendere 2cm di terra in torno per le nuove radici ...Ps le vecchie radici li devi tagliare lasciando la zolla pulita... non dare del acqua x qualche giorno prima del rinvaso. usa il terricio acidofilo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Dipende quanto è grande la pianta rispetto al vaso, quanto l'hai potata.

    Se il vaso del vivaio è ancora abbastanza grande, va benissimo.

    Si rinvasa quando la pianta è cresciuta troppo (se la tieni piccola non c'è bisogno).

    Non si rinvasa quando c'è ancora pericolo di gelate, e mentre la pianta sta fiorendo. Per il resto puoi rinvasare quando vuoi.

  • 1 decennio fa

    Se la pianta non da segni di soffocamento poi lasciarla ancora nel vaso in qui l’hai acquistata , rinvasa solo se vedi che le radici e le foglie stano solo veramente strette nel vaso , la pianta subisce uno stress quando va rinvasata ,personalmente ti consiglio di aspettare ancora 1 mesetto cosi arriverà anche la bella stagione..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.