Emil Glam ha chiesto in Animali da compagniaCani · 1 decennio fa

è vero che se muore un cane siamo obbligati a portarlo al comune pr lo smaltimento del corpo e pagare 280 euro?

ho sentito dire che se il cane ha il microchip si è obbligati a portarlo in comune per lo smaltimento del corpo e pagare 280 euro, è realtà?

in questa assurda italia anche cose del genere non mi sorprenderebbero, ma i 280 euro a chi li chiedo? al berlusca????

Aggiornamento:

io lo ho sepellito in giardino, infatti non è un sacco della spazzatura, sono quegli idioti del comune che hanno usato la pasrola ''smaltire'' per dire che lo sciolgono nell'acido, ma davvero se denuncio la morte devo permettergli di prendere loro il corpo? Non per i soldi ma perchè non trovo giusto farlo ''smaltire'' come dicono.

Aggiornamento 2:

quando mi era scappato il dobermann e avevo denunciato la fuga mi hanno fatto pagare 50 euro perchè dicevano che è stata colpa mia se avevo lasciato il cancello aperto, ma non sono stati a guardare come veramente si erano svolti i fatti, dopo averlo trovato mi hanno fatto pagare altri 120 euro per averlo trovato....

11 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    quando mori' la mia povera frida la portai dal veterinario..si prese 80 € e fece tutto lui..mi disse che l'avrebbe mandata nell'inceneritore..poi con il certificato medico del veterinario che attestava la sua morte sono andata all'anagrafe canina per denunciare la sua morte, perchè è obbligatorio per legge..quindi se tu l'hai seppellito nel giardino ed il tuo cane era regolarmente denunciato e con microchip o tatuaggio la denuncia la devi fare comunque e con un certificato che attesti la sua morte, altrimenti se ti mandano un controllo ed il cane non lo hai piu' sei passibile di multa..ciao e in bocca al lupo...

    Fonte/i: esperienza con la mia frida
  • 1 decennio fa

    è obbligatorio denunciare il decesso al comune, ma se poi tu hai un terreno privato puoi tranquillamente seppellirlo da te. se il mio peloso mi accompagna per 15 anni della mia vita, io voglio dargli una sepoltura dignitosa, non farlo "smaltire" come un sacco delle immondizie!

    ALEKSI, avevo capito che non potevi essere tu a usare un obbrobrio di parola come "smaltire"!

  • 1 decennio fa

    spero proprio di no, ma se è veramente così io non ci vado nemmeno se mi mettono in carcere...

    secondo loro io dò il mio adorato cane a dei cretiti per fargli smaltire il corpo?!

    ma siamo pazzi???

    non è di certo per i soldi ma per il rispetto che ho per il mio cane...

    non andrei MAI a dare il MIO cane per fargli smaltire il corpo.

    bah...non aggiungo nient' altro.

    ------------------------------

    ma sul serio dici che sciolgono i corpi nell' acido???

    oddio mio...io non ho parole, non so proprio che dire.

    E' UNO SCHIFO...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    bisogna andare dal veterinario dove andava il cane e fare il documento di morte

    io i miei cani li ho seppelliti in campagna

    manco a balla il faccio smaltire in un posto che non so cosa gli faccio..

    almeno sono in campagna il loro posto preferito dove giocavano...

    e anno le bare così tutti i giorni vado a trovarli e a salutarli ....e gli spiego che anche se ora ho dei nuovi cani loro non il dimenticherò mai...

    speriamo che creino dei cimiteri x gli animali!!!!!! in sta italia ciarrona

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    al comune va denunciato il decesso, con un documento rilasciato dal tuo veterinario che attesti che il cane non sia morto per particolari malattie con le quali è obbligatorio smaltirlo in apposite strutture.

    è possibile seppellirlo nel proprio terreno o giardino se non vi è la presenza di falde acquifere importanti.

    Non so se varia da comune a comune o è una legge nazionale.

    Se scappa il cane la resonsabilità è sempre del padrone. Si può educare il proprio cane a non scappare, anche col cancello aperto.

  • 1 decennio fa

    Se hai un terreno di tua proprietà in cui seppellirlo puoi farlo.

    Poi manda una raccomandata al servizio veterinario che gestisce l'anagrafe canina in cui dichiari che il cane......n. microchip......ecc... è deceduto per cause naturali in data....... e che si è provveduto a seppellirlo in terreno privato di tua proprietà.

    Importante specificare che è morto per cause naturali (anche se magari è stata fatta l'eutanasia) se no sei costretta a farlo smaltire da loro.

    Meglio se la dichiarazione è fatta dal veterinario curante.

    PS= il comune dovrebbe "smaltirli" in un inceneritore. I cani cioè vengono cremati. Non oso immaginare cosa ne facciano nei comuni dove l'inceneritore non c'è...

    Spero li mandino fuori ma ho qualche dubbio...

  • 1 decennio fa

    dipende dai comuni, in campania (a napoli + precisamente)si paga 80 euro.

  • LUKY
    Lv 7
    1 decennio fa

    Quando muore un cane lo puoi portare dal tuo veterinario che lo

    fa cremare come tutti i cani,ma in alcune città esiste anche il

    cimitero per animali,ma devi sempre pagare. Ciao,ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Purtroppo a tal riguardo sono documentata perchè mi sono morti due cani nel 2008.

    Se il cane non ha il microchip il proprietario può anche seppellirlo nel proprio terreno mentre, se il cane è identificato tramite microchip o tatuaggio, deve essere smaltito nell'inceneritore.

    Il termine "smaltimento" non è utilizzato per indicar l'uso di un acido ma per indicare che viene cremato; se poi vuoi utilizzare l'inceneritore comunale od uno privato, questa è una scelta che spetta a te.

    I mie sono stati cremati da una ditta privata che collabora con la clinica veterinaria che aveva in cura i miei cani ed il prezzo dipende dal peso del cane.

  • 1 decennio fa

    anche io l'ho seppellito in giardino. ho fattola denuncia di smarrimento e non ho pagato nulla

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.