come si pianta il grano?

salze ragazzi,

oggi ho acquistato iin chiesa delle bustine di grano, mi hanno detto che è tradizione piantarlo...ma come? qualcuno sa darmi delle precise indicazioni ed accorgimenti? grazie mille

ps sono totalmente inesperta, fate conto che non sappia neanche cosa significhi il termine piantare!!!

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Non so se questo sia il periodo per piantare il grano, comunque...

    In Italia il grano è coltivabile fino a 1200 - 1400 metri di quota (te lo dico nel caso tu vivessi in montagna).

    Sarebbe meglio se tu avessi un pezzo di terra, giardino o orto, perché non si può coltivare il grano nei vasi (a meno che non siano molto profondi). Il terreno ideale (terra da grano) deve essere profondo, permeabile, mediamente argilloso e di media fertilità. Il grano è tuttavia adattabile a molti tipi di suolo, a eccezione di quelli troppo compatti.

    Queste sono le seguenti fasi di lavorazione del terreno:

    - Dissodamento: per il grano a inizio autunno

    Comprende le seguenti operazioni:

    1- Smacchiamento (eliminazione dei cespugli), con roncola e forca bidente

    2- Eliminazione di radici e sassi, usando un piccone.

    - Aratura

    Nelle zone pianeggianti si passa due volte l'aratro in diagonale. Si procede poi a eliminare le erbe residue. Dopo l'aratura si tiene a riposo la terra per alcuni giorni prima di seminare. Profondità di scasso: circa 20-25 cm. Piú compatto è il terreno piú profonda deve essere l'aratura.

    - Semina

    Si effettua con la fase lunare calante o non oltre il primo quarto di luna nuova.

    Il periodo di semina va dall'ultima decade di ottobre a fine novembre. Oltre i 700 m la semina si anticipa all'aumentare dell'altezza, perfino appena subito dopo le prime piogge di settembre.

    La semina si effettua a spaglio. Lo spaglio si fa con una sventagliata in avanti, una più vicina e due piccole ai lati. Larghezza di una striscia: 4-5 m. Si semina più fittamente nei punti più fertili.

    La quantità di seme necessaria è 20 Kg/ 1100 mq.

    Segue aratura superficiale con "aratro ad angolo chiuso". Suppongo esso indichi una inclinazione non accentuata dell'aratro, in modo da non andare in profondità.

    Si conclude con una zappatura per livellare il terreno.

    -----

    Sembra difficilissimo. E poi, per rendere qualcosa, di grano devi piantarne tantissimo. Mia madre ha l'orto ma ci voltiva solo verdure. Buona fortuna.

  • non i pianta ma si semina nel tuo caso visto che e solo una bustina puoi usare un grosso vaso di terra morbida dove spargerai i semi mi raccomando tieni sempre la terra umida e per il resto devi avere molta pazienza ti auguro un buon raccolto

  • Anonimo
    1 decennio fa

    infatti il grano non si pianta si semina, non seminarlo in terra fai cosi prendi una ciotola o un piatto metti del cotone metti sopra i semi di grano coprili con un' altro strato di cotone bagna il tutto metti tutto al buio, dopo circa 20/30 giorni germoglia ( in questi giorni vedi se il cotone si asciuga bagnalo con acqua ma non troppa).

  • Anonimo
    1 decennio fa

    dovresti avere un pezzetto di terreno che vangherai ( o meglio farai vangare), dopodichè con una zappa farai un buco orofondo 10 cm e ci metti 3 semi . a distanza di 20 cme fai un altro buco e ci metti altri semini.i semi li panti su file regolari distanti 20 cm l'una dall'altra.

    quando iniziano a crescere tglie le piantine che crescono multiple e ne lasci solo 1. quando le piantine sranno alte circa 20 cm zappi il terreno attorno alle piantine e poi le lasci crescere e fare il grano . se invece le pianti nei vasi metti 3 semini per vaso , lo tieni bagnato un paio di volte alla settimana .

    in genere il grano matura a ottobre

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.