Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute mentale · 1 decennio fa

Gli extracomunitari stanno distruggendo l'Italia!?

Ve ne rendete conto?Ormai in Italia, soprattutto a Milano, Roma, Bologna,Firenze e Napoli se vi guardate intorno praticamente tutti sono extracomunitari! Indiani, Africani, Arabi, Cinesi, Giapponesi e tantissimi altri! Se continua così nel 2020 noi non ci saremo più ed esisteranno solo gli stranieri...Ma allora invece che farci studiare Inglese, Francese, Tedesco o Spagnolo dovrebbero farci imparare Cinese o Giapponese perchè tanto ci saranno solo quelli...Secondo voi ho ragione?

P.S. Non sto offendendo gli extracomunitari, sto solo dicendo che fra poco potremmo scomprarire come se fossimo un mammut che si è estinto.Non faremmo mica la loro fine vero?

8 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    in Italia ci sono troppi stranieri, e la colpa è delle leggi troppo permissive, che spingono i popoli extracomunitari (nord-africani, est-europei e orientali) a emigrare da noi piuttosto che in Spagna, Grecia ecc..., semplicemente perchè in quei paesi non fanno nemmeno avvicinare i barconi alla costa (come facciamo noi, ormai Lampedusa è marocchina), ma li cacciano via (con la forza se necessario). io non voglio fare razzismo (nessuno si arrabbi quindi), perchè comunque ci sono molte persone (per fortuna) che vengono in Italia per lavorare e sfamare la loro famiglia, ma purtroppo molte altre (forse la maggioranza) vengono qui a rubare, a uccidere, a stuprare, sfruttando le nostre leggi di M-E-R-D-A (pensa a quel romeno che con l' auto ha investito e ucciso dei ragazzi completamente ubriaco che ora ha una sua linea di jeans e vive agli arresti domiciliari in un residence, facendo la bella vita, che magari un operaio onesto di qualunque nazionalità non si può permettere). il problema è che gli stranieri onesti non finiscono sul giornale (che senso avrebbe?), ma si sentono solo notizie su certe TESTE DI KAZZO che meriterebbero di marcire in una cella 2x2 per sempre (non 1 anno in una cella con TV, come nel nostro paese), di conseguenza la gente tende ad etichettare lo straniero come delinquente (ed è una cosa bruttissima, che però faccio anch' io, al giorno d' oggi non ti puoi fidare di nessuno nè essere troppo tranquillo mentre cammini per strada). il nocciolo del problema quindi (che ho già detto all' inizio) sono proprio le EFFICIENTISSIME leggi italiane, che permettono a tutti di fare quello che vogliono, stranieri e italiani (tanto pensano: "c'è l' INDULTO, la BUONA CONDOTTA e le altre cazzate, tra 1-2 anni esco"). solo in pochi casi la legge funziona (ERGASTOLO ai vicini di ERBA, 30 ANNI alla Franzoni) ma non capisco perchè la punizione vari a seconda del tipo omicidio (se uccidi qualcuno mentre sei al volante ubriaco, non ti danno così tanto). quindi, per concludere, non sono gli extracomunitari a distruggere l' Italia, ma le nostre leggi del KAZZO, che non sono in grado di punire chi sbaglia con la giusta pena. hai notato che in Romania non succede mai niente? perchè lì le punizioni sono severe (ecco perchè vengono tutti in Italia, sanno che verranno puniti in maniera molto più leggera, e che le prigioni sono più accoglienti)...

    Fonte/i: davvero una domanda interessantissima, ti accendo una stella! un GRAZIE grande come il mondo a Lorenzo M per aver appoggiato le mie idee e per i complimenti che mi ha fatto, ti stimo moltissimo e penso di te le stesse cose che mi hai detto.
  • Anna
    Lv 6
    1 decennio fa

    La vera colpa sai di chi è? La vera causa della rovina dell' Italia?

    Il governo italiano.

  • 1 decennio fa

    I giapponesi sinceramente non mi hanno fatto nulla, anzi, sono molto

    più gentili di certi Italiani. Non farei di tutta l'erba un fascio, come si

    suol dire. Ma certa gentaglia che viene qua solo per rubare (e non solo)

    la rispedirei tutti al loro paese con un bel calcio nel didietro.

  • Effettivamente ci estingueremo come i dinosauri!!!!!!!!!!!e di questo ringraziamo il governo che ai pochi italiani ha tolto anche le mutande !!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ....non nel 2020 ma fra duecento anni.

    E' stato calcolato che l' Italia come entità geo-politica non esisterà più sià per le immigrazioni che per la scarsità di nascite.

    Sarà divisa in due tronconi; uno mediorentale a sud ed uno slavo al nord.

    Di fronte a certe migrazioni nessuno ha potuto mai farci niente.

    Ecco cosa troveranno i nostri pronipoti.

  • Direi di votare Emperor Niko ha racchiuso l'essenza del problema nonchè la sua natura. Ti accendo anche io una stellina. Per quanto riguarda il mio pensiero sono al 100% con Emperor Niko che dimostra giorno per giorno di essere un ragazzo che ragiona con il proprio cervello e bene. ciao ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    A Tirare Troppo La Corda, Poi Si Spezza.

  • 1 decennio fa

    Piu che gli exracomunitari, c'è SILVIO...che è PEGGIO

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.