come pulire un tappeto grande in cotone?

ho un tappeto abbastanza grande che è in camera della bimba! è in cotone a parte che lo ha colorato con i pennarelli, ma come mi consigliate di pulirlo???

sono indecisa se portarlo in pulitura oppure lavarlo io nei punti di lavaggio automatico!!! perchè essendo in cotone e molto probabile che si stropicci!!!

grazie

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ester 87 ha ragione...

    Poi ,per le scrittine di pennarelli fai una cremina di bicarbonato e poca acqua, lava le macchie con una spugna strofinando bene con la tua cremina casalinga. Invece di sale qualche volta usa il bicarbonato che è un disinfettante (il metodo è identico a quello del sale) e poi spazzola con del' acqua e aceto in parti uguali, saranno puliti e disinfettati e i colori ravvivati.

    Non avrai mai più bisogno della lavanderia!

    P.S. Questo è un consiglio vero di propria esperienza e non un bellissimo e strutturato "copia incolla". Baci!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Se non ti interessa il fatto che la tua bimba te lo abbia colorato con i pennarelli,il modo più semplice ed economico per pulire un tappeto da tutta la polvere fino in profondità è il sale grosso!

    Spargilo su tutta la superficie del tappeto con una spazzola morbida e lascialo agire un paio d'ore,dopodichè passa l'aspirapolvere e vedrai che tappeto pulito!!

    Io di tanto in tanto (diciamo 2 volte all'anno) lo faccio con i miei tappeti e restano davvero bellissimi!

    è un metodo economico ed assolutamente accertato!!!

    Besitos

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io lo porterei al lavasecco con lavaggio proprio a secco. Ma ricorda che i tappeti in camera dei bambini sono dannosi perchè pieni di acari e portano allergie, meglio tenerli in salotto. Baci da Pippi

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Se non ti riesce con le istruzioni, prende H2O2 e fa la pulizia.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Istruzioni

    *

    1

    Prima cosa troviamo un piano di lavoro che può essere o il pavimento stesso oppure la vasca da bagno ,ma deve essere asciutta non piena d’acqua!!.

    *

    2

    Procuriamoci una bottiglia di ammoniaca ,profumata se e possibile una spazzola non eccessivamente dura e uno straccetto di cotone preferibilmente.

    *

    3

    Posizioniamo il nostro tappeto prendiamo una bacinella e diluiamo 3 parti di ammoniaca e una d’acqua e iniziamo a strofinare con la spazzola dal basso verso l’alto .Iniziamo da un angolo del tappeto per poi andare avanti e pulirlo tutto.Dopo aver pulito una parte prendere la pezza di cotone bagnarla con un po d’acqua e ripassiamo la parte trattata,e così via .

    *

    4

    Faremo lo stesso per tutta l’area del tappeto :passiamo prima la spazzola con la soluzione dell’ammoniaca poi lo straccio imbevuto solo di acqua e vedremo subito che il nostro tappeto tornerà come nuovo.L’ammoniaca sgrassa ma non macchia ravviva subito i tessuti.

    *

    5

    Questo metodo va bene per tutti i tipi di tessuti ma attenzione più il tessuto e delicato più dovremo diluire l’ammoniaca .

    *

    6

    Infine lasciamo il tappeto per una giornata o sul poggiolo o in un punto della casa in cui circola molta aria per farlo asciugare ,perchè sicuramente sarà umido.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.