Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 1 decennio fa

Acqua di uno stagno contaminata con ferro, cosa fare?

ciao

ho una vasca da 200\300 litri che uso d' estate per i pesci.

In primavera la riempo con acqua piovana e acqua corrente, e d' inverno la svuoto e la copro.

Quest anno l'ho coperta con una rete di ferro, (quella per getti) e un telo, il problema è che l' acqua ha filtrato, e quando ho tolto il telo la vasca era piena d' acqua.

il mio dubbio ora è che l' acqua filtrando sia entrata in contatto con la griglia ruggine di ferro e abbia portato con se qualche sostanza nell'acqua. Gradirei recuperare quest'acqua per i pesci e le tartarughe, ma ho paura che possa essere tossica.

cosa dovrei fare?

forse il biocondizionatore potrebbe essermi d' aiuto visto che dovrebbe legare i metalli pesanti?

l' acqua e trasparente, ma dimostra già un' inizio di fioritura di alghe

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Sei sicuro solo facendo un test specifico..

    Credo che valga la pena considerando che iniziare ad allestire una vasca che potrebbe presentare questo problema comporta comunque una spesa...buttare in aria tutto per non risolvere questo problema sarebbe un peccato!in primis per la vita dei tuoi pesciolini!

    poi non vorrei dire una cacchiata..ma certi tipi di alga(non so se sia il tuo caso)vivono proprio in acque ferrose..magari potrebbe essere un segnale!

    Fai un test specificando(nel caso ti rivolgessi ad un negoziante)che potresti avere questo problema,il test del ferro non credo faccia parte dei test "base"che si fanno ad un acquario!quindi sii preciso vedrai che risolverai il problema!

    Ciao!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.