mamme pensate sempre in ogni cosa che fate che siete un esempio per i vostri bambini?

il mestiere di "genitore" è molto difficile... spesso quando vedo in giro bambini maleducati che magari sputano la gomma per terra o utilizzano parole non appropriate per la loro età mi viene da pensare: "certo che non se l'è inventato, l'avrà visto fare in casa..." I bambini sono spugne, assorbono tutto, osservano, ripetono. voi da quando siete genitori avete messo in pratica alcuni accorgimenti oppure è tutto come prima? per esempio avete smesso di fumare oppure non lo fate davanti ai bimbi, dite meno parolacce in casa, state più attenti ad alcune cose... ??

a tal proposito vi lascio un link che trovo molto interessante e che fa riflettere. ciao!

http://www.youtube.com/watch?v=SJF50kwwRJE

Youtube thumbnail

Aggiornamento:

per clarì: si in effetti pure i miei fumavano (in balcone) e io non ho mai toccato una sigaretta. certo che non tutto dipende da mamma e papà, ma una buona parte si riesce a fare no? al nido non ho mai sentito nessuna parolaccia, ma alla materna c'erano bimbi che le usavano come linguaggio abituale (abbastanza rivoltante) e quelli che magari non le dicevano avevano inziatoad imitarli.. ovvio che non esiste solo l'imitazione dei genitori, però finchp sono piccoli sono il loro punto di riferimento.

9 risposte

Classificazione
  • ver@
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Mamma mia, quanto hai ragione! I bambini sono spugne! Imparano tutto per imitazione!

    Io non fumo,ma mio marito è obbligato ad uscire sul balcone, parolacce ho smesso di dirle quando ero incinta per avere più tempo per abituarmi... cerco sempre di dare i l buon esempio anche solo nel non buttare a terra le cartacce, sai cosa mi ha detto mia figlia un giorno?... "ma quel signore non lo sa che non si buttano le sigarette in terra?". Per noi è talmente normale allacciare le cinture in auto che se per sbaglio mi dimentico è lei rimproverarmi e dirmi di legarla subito.

    Le mie figlie mi imitano anche negli atteggiamenti e nelle cose che dico, tanto che finchè non lo dicono o non lo fanno loro non mi rendo conto che è sbagliato.. Mi è capitato di dire alla piccola: "stai zitta che sta parlando lei!" ma quando ho sentito la stesse parole dette da loro mi sono resa conto che non era il massimo della gentilezza, perchè poi se imparano ad esprimersi in un determinato modo lo dicono anche a scuola agli amichetti e fanno brutta figura...

    Ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • KatiaB
    Lv 6
    1 decennio fa

    Il link è u pugno allo stomaco che fa riflettere. Io sono mamma da 10 anni e cerco di essere un buon esempio x mia figlia. lei emula me in ogni cosa e x questo cerco di mantenere un comportamento rispettoso e coretto soprattutto x me stessa e poi x lei. non sempre i bambini assomigliano ai genitori e la mia paura sarebbe quella di metter Martina in imbarazzo o doverla far vergognare x quello che potrei dire o fare.. Per me sarebbe come morire

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • PaolaP
    Lv 4
    1 decennio fa

    diciamo che ci provo... ma non sempre è facile essere col cervello collegato in ogni momento prima di fare le cose. Quindi a volte capita che scappa qualche parolaccia, o sbagliamo.. mica siamo perfetti! Però l'intenzione c'è...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    io sono d'accordo con PaolaP.

    Cerco di fare del mio meglio per non dire parolacce in casa, infatti in casa non succede quasi mai, in macchina invece mi è scappato qualche volta quando qualcuno fa il fighetto. Invece per fumare non fumo.

    Il fatto è comunque che noi possiamo fare del nostro meglio, ma poi giri la tv e ti trovi alcune volte che qualche frase fatta male nei vari programmi c'è e non sempre si fa in tempo a girare... o anche per strada, quando stai passeggiando tranquillamente e qualche giovine o adulto bestemmia o altro...

    Insomma, si può fare del nostro meglio, ma purtroppo i bambini non sentono solo noi ma anche gli altri....

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io fumo ( tanto se non mi ammazza lui, mi ammazza l' aria tossica ) ma mai in casa ... di parolacce ne dico meno perlomeno fintanto che mia figlia non dorme e poi quando dorme ne dico un quantitativo industriale per fatti miei.. .. comunque se sputassero, dicessero parolacce e fumassero sarebbe assai meno grave di quello che fanno invece i ragazzi adolescenti di oggi...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    certo che la vita e´cambiata. prima di tutto ci sono loro e cosi ogni nostr gesto e´condizionato dal fatto che loro siano o meno presenti. solo ad es la banalita di non guardare il tg in loro presenza. stare attenti a cosa trasmettono.

    vero e´che come hai detto tu sono spugne. quello che non imparano da noi purtroppo spesso lo imparano altrove. ad es all asilo o a scuola

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao ho visto il video, sicuramente è montato però il messaggio è chiaro e forte.

    Io lo vedo con la mia piccola qualunque cosa diciamo lei la ripete quindi cerchiamo di stare attenti non solo a non dire le parolacce ma anche a fare commenti su degli avvenimenti che magari lei non capisce ma potrebbe ripetere, evitiamo per esempio la tv (telegiornali, film) magari guardiamo cartoni e qualche raro documentario adeguato.

    Cerchiamo di essere dei bravi genitori di dare il buon esempio in tutto, cerchiamo di spiegarle le cose con parole semplici, facciamo del nostro meglio, poi quello che non imparano da noi lo impareranno a scuola/asilo e li starà a noi genitori spiegarle il perchè una cosa non si dice o non si fa....personalemente la nascita della bimba non ha cambiato in molto il nostro stile di vita, non fumiamo, non abbiamo mai guardato troppo tv solo qualche bel film - il tg non lo guardiamo perchè mi mette addosso tristezza-, parolacce ne diciamo poche di nostro...però mi accorgo che molte mie espressioni lei le ripete, ogni tanto scappa anche un porca miseriaccia che però cerco di camuffare:-))))

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Ehmmm...mia figlia dice vai in c.ulo, ma l'ha imparato al nido credo... a casa certo che cerco di dire meno parolacce, e ci riesco abbastanza (mai detto in vita mia "accidenti"...adesso fa parte del mio gergo quotidiano).... fumo, non in casa ma se sono fuori si.... mia madre non fumava davanti a noi, ma noi siamo in tre e fumiamo tutte tre...che ci vuoi fare????

    L'importante è insegnare dei valori, e poi certo le spiegherò che fumare fa male, ma poi se vuole farlo lo fa cmq, a quel punto meglio alla luce del sole che di nascosto...

    Concordo che il loro punto di riferimento siamo noi....ma io aimè non riesco a farmi santa....faccio quello che posso, cerco di tenermi in alcune cose... cmq si, all'asilo, sai perchè credo? Ci sono bimbi con fratellini/sorellini che vanno alle materne,e che quindi sentono le parolacce e poi le ripetono tutti felici ed i piccolini via che seguono i fratelli...e Clarì sente e ripete!!! (E non sai la vergogna quando capita in pubblico!)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    bhe io ho smesso di fumar3 quando ho saputo ke ero incinta! ho buttato tutt3 l3 sigarett3! io credo di essere una buona madre...io nn pretendo che la mia bima (laura) diventa x forza quello ke voglio io....a m3 basta che stia bene e nn faccia i miei sbagli...voglio ke cresca bn

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.