Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 1 decennio fa

GATTI E.........CANI?

ciao ragazzi qualcuno di voi ha avuto esperienze di convivenza tra gatti e cani???? sapete il mio ragazzo che vive in campagna con tre splendidi cagnoloni (pastore dei pireni,maremmano e tedesco) che non adorano molto i gatti anzi.....credo che provino molto odio!!!! il problema e' che il mio ragazzo per allontanare i topolini che gironzolano per il giardino vuole prendere due cuccioli di gatto da tenere inizialmente in casa e da grandi fuori in giardino....ma io ho paura che i cani possano far loro del male.,..come possiamo fare a far abituare i cani alla presenza dei mici'''??? AIUTATECI GRAZIE

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao!

    Ho un po' di esperienza in questo campo e posso dirti che non è facile dare una risposta così generale. Dipende tutto dal carattere dei cani e da quello dei gatti.

    Ad ogni modo posso darti comunque due esempi successi a me:

    - Qualche anno fa, quando la mia famiglia aveva ancora l'allevamento di cani, ho portato a casa una gattina. All'inizio i cani abbaiavano, sbraitavano, facevano di tutto, ma perchè gli avevo fatto vedere la gattina da "fuori". Poi sono entrata insieme alla gattina, e gliel'ho fatta annusare, vedere più da vicina. La scena era buffissima, lei con tutto il pelo alzato dalla paura, che gli soffiava, e i cani che si avvicinavano e poi scappavano ad ogni soffio, per poi inevitabilmente tornare indietro. Dopo un paio di giorni e di questi "appuntamenti", i cani (che avevano capito che la gattina era una cucciola) hanno cominciato a trattarla come se fosse una loro cucciola, e a volerle bene. Alla fine la gattina viveva, dormiva e mangiava con loro senza nessun problema.

    - Esempio n2. Quando, per problemi familiari, l'allevamento è stato chiuso, ho comprato un cane da tenere a casa. Questo cane odiava talmente tanto i gatti (e li odia tutt'ora) che un giorno, inseguendone uno, è finito sotto ad una macchina. Fortunatamente si è solo rotto un po' di ossa ma è sopravvissuto, ed è ancora qui con me. Quando il cane aveva circa 5 anni, ho portato a casa una gattina. Appena l'ha vista è stato amore: continuava ad avvicinarsi, provava a leccarla (e la gattina lo graffiava) e quando la tenevo in braccio si metteva ad abbaiare e ad alzarsi in piedi... In questo caso c'è voluto un po' più di tempo per rendere effettiva la convivenza, in quanto la gattina non era molto propensa alla cosa. Dopo una settimana però erano già diventati amici, e tutt'ora si vogliono molto bene.

    Quindi il mio consiglio è di prendere i gattini e di farli avvicinare gradualmente ai cani, per fargli fare conoscenza. Il fatto che ci siano 2 gatti e 3 cani sarà un po' un problema, nel senso che farete fatica a gestire al meglio questi "incontri". Forse l'ideale sarebbe prendere un cane e un gatto alla volta, e farli stare un po' insieme. Magari il tuo ragazzo può tenere il cane, rassicurarlo, coccolarlo. Mentre tu gli fai vedere il gattino, glielo fai annusare, eccetera.

    Sarà una cosa un po' lunga, vi conviene farlo nel weekend quando avete più tempo (anche per riuscire a farlo almeno per due, tre giorni di seguito). Poi il tuo ragazzo potrà farli incontrare per un altro paio di volte "sorvegliandoli" nei giorni successivi.

    Dopo un po' di questi incontri, se vedete che i cani non fanno male ai gatti, potrete lasciarli liberi di fare conoscenza come e quando vogliono....

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    non ti consiglio di prendere dei gatti i cani sono di taglia grande ed ormai sono adulti.. faresti una strage di gattini poverini ..la convivenza tra cani e gatti è possibile solo se crescono insieme.. oppure se il gatto è adulto e il cane è cucciolo.. ma nel tuo caso te lo sconsiglio.. credo che i cani ucciderebbero subito i gatti ..

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    dipende di cane in cane

    io avevo un border collie che andava a spasso col micino della mia vicina sul dorso XD

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Sarà molto difficile che uno si abitui dell' altro, anzi quasi impossibile(sopratutto se i cani abitano in quella casa già da un po' di tempo). Può capitare che il cane li uccida (magari anche quando non ci siete in casa o di notte) telo sconsiglio, sopratutto perchè i cani sono di grossa taglia, se sarabbero stati di taglia piccola c'era più possibilitatà di sopravvivenza per i gattini.

    CIAO.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Il modo migliore x iniziare una convivenza tra cane e gatto è abituarli alla rispettiva presenza quando sono ancora cuccioli: da piccoli infatti hanno in comune l'enorme voglia di giocare, rincorrersi, curiosare in giro in sieme...Nel caso in cui cane e gatto si incontrino adulti, occorre lasciarli liberi di studiarsi, di smussare le reciproche differenze caratteriali, di dividersi il territorio, per poi avvicinarsi con cautela: i primi approcci inizialmente un pò tesi e poco amichevoli, con il tempo si normalizzeranno.

    Fonte/i: grande esperienza
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    io ho un cocker, al quale abbiamo fatto "compagnia" con un micio di qualche mese quando aveva 6-7 anni, e non solo non gli ha mai fatto niente, l'ha protetto dal cane dei miei vicini, gli lasciava la dua cuccia per dormire e praticamente l'ha tirato su(il gatto gliene faceva di tutti i colori, eppure(forse xò è il mio cane che 1 santo...san bernardo, anche se è 1 cocker...hahaha))

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    beh io ho 2 cani (di cui un pastore tedesco) e 4 gatti..

    i gatti sono gli ultimi arrivati da me.. all'inizio i cani li inseguivano ma nulla di preoccupante.. poi uno dei cani se l'è presa con uno dei gatti e tutt'ora quando si vedono si corrono dietro... ma ti assicuro che il gatto si sa difendere...(nel senso che va in luoghi in cui il cane non puo' passare) con gli altri gatti invece i cani sono indifferenti..

    consiglio, una volta preso i gatti, di farli abituare fuori dopo pochi mesi..

    poi tutto dipende dal carattere degli animali...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Ci sono molto casi, per esempio la mia cagnolina è vissuta con 2 gatti e oggi quando la porto a passeggio ai cani abbaia invece ai gatti li rincorre e ci vuole giocare.

    I pastori di solito sono cani molto simpatici e socievoli. Secondo me con dei gatti nn dovresti avere problemi.

    Certo ti conviene finchè sono piccoli di non farli giocare con i cani perchè potrebbero anche fare male ai gatti solo per gioco.

    Vedi come si comportano e ogni tanto falli stare insieme sotto tua sorveglianza, magari si vogliono anche più bene dei suoi simili! (come è successo alla mia cagnolina!)

    Baci Bau (:

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.