Ma nirvana e illuminazione non e` la stessa cosa?

9 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    : ) R u a little bit acid ?

    Risposta scherzosa

    ba' caro Acid Time... hai le solite risposte meditative... ti credo che sei a little bit acid, ma arrivo io:

    no caro Acid Time no che non sono la stessa cosa: Nirvana è un gruppo musicale piuttosto famoso:

    http://it.wikipedia.org/wiki/Nirvana_(gruppo_music...

    lo stesso non si può dire per "illuminazione" (mai sentito un gruppo che si chiama così...)

    Risposta seria

    : ) seriamente: di questi termini so davvero poco, ecco invece quello che ne dicono gli esperti sui vari siti

    NIRVANA

    quanto a "nirvana", quelli del sito "riflessioni" scrivono...

    "Nel Buddhismo ortodosso significa sì disintegrazione, ma non dell' anima - perché ciò non esiste - bensì di un composto mentale o flusso di associazioni o samskara che scambiamo per noi stessi"

    http://www.riflessioni.it/testi/nirvana.htm

    (per trovare questa citazione tasto F3 e incollare prima frase senza virgolette)

    inoltre secondo gli esperti di quest' altro sito (centronirvana):

    "Il Nirvana è il mondo illuminato, un modo di essere in cui concetti come ‘bene e male’ sono vuoti, senza sostanza, dove non ci sono né nascita e né morte, e dove tutto è totalmente inter-dipendente e senza una forma costante. Eppure anche questo è il mondo in cui viviamo. Questo mondo del Nirvana è realizzato proprio nel mondo del Samsara. Entrambi questi mondi sono la stessa cosa"

    http://www.centronirvana.it/prat_ottuplice.htm

    (per trovare questa citazione tasto F3 e incollare prima frase senza virgolette)

    ILLUMINAZIONE

    quanto ad illuminazione invece quelli del sito "yoga e filosofia" scrivono

    "Samadhi: o unità coscienziale o illuminazione"

    e anche

    "l’illuminazione o unità con Dio, e dunque mukti (la liberazione)"

    http://www.yogaticino.ch/Yoga%20e%20filosofia.htm

    la solita wiky invece scrive:

    "illuminazione, ossia rivelazione della divinità onnipresente"

    http://it.wikipedia.org/wiki/Meditazione

    Fonte/i: : ) sono un nullafacente professionista !!!
  • 1 decennio fa

    Sì, di fatto sono la stessa cosa. "Nirvana" indica spesso l'obiettivo finale, quindi l'illuminazione raggiunta.

  • Nirvana, Satori, illuminazione, realizzazione del Sè,risveglio della Kundalini, raggiungere il regno di Dio etc..

    sono sinonimi dello stesso processo interiore-spirituale.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Leggi è molto interessante..

    Per raggiungere il nirvana è fondamentale annientare il desiderio - qualsiasi tipo di desiderio - e l'illusione che ne deriva.

    Principio primo di questa filosofia è la via di mezzo, ovvero nè l'abbondanza nè l'ascetismo: i monaci non digiunano ma mangiano quanto serve loro per rimanere in salute, purchè non ricerchino piacere nel cibo.

    Per staccarsi dalla ruota del samsara e raggiungere il nirvana è importante non aggrapparsi alla vita, non amarla, ma nemmeno odiarla: è necessario comprendere che essa è solamente frutto del nostro karma e, per l'appunto, del nostro attaccamento alla vita dei sensi. I quattro precetti fondamentali per i laici sono non rubare, non mentire, rispettare qualsiasi forma di vita e non lasciarsi andare alla libidine - chiedo scusa, ma non ricordo per i monaci quali siano gli altri precetti.

    La preghiera e la lettura dei testi sacri possono aiutare, ma non sono fondamentali. è importante riuscire ad accettare di annullare la propria "individualità", che sarebbe una sorta di Io minore ed è l'anima composita, caduca, che si dissolve alla fine delle reincarnazioni, per ampliare il vero Io, che è l'eterno, ciò che non ci appartiene e non ci distingue.

    Per farla breve, si tratta di una cosa terribilmente difficile per noi: rinunciare alla nostra umanità, al nostro io singolo e al piacere/amore per la vita. Questo è quanto riguarda il nirvana per il buddismo theravada, ma le altre "sette" del buddismo hanno opinioni diverse (ad esempio lo zen dà grande valore al lavoro manuale e i monaci utilizzano svariate ore ponendo ai discepoli domande senza senso, alle quali essi devono rispondere in modo irrazionale, poichè si ritiene che si possa conoscere la Verità solo valicando i limiti del pensiero logico).

    In realtà il nirvana è stato raggiunto da persone di diverse religioni, in diversi modi, ma il theravada e ciò che personalmente è riuscito a donarmi più pace fin'ora.

    Spero di esserti stata di aiuto..

    Hola

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Dipende, per scuola buddhista mahayana nirvana è stato de pace perfetta che solo en illuminazione poter esperimentare!

    Ma per scuola buddhista hinayana nirvana è con cessazione vita in altra dimensione!

    Spero deto giusto!

    Meto te stelina

  • 1 decennio fa

    No. Un illuminato puo' rinunciare al nirvana per reincarnarsi.

  • 1 decennio fa

    si è la stessa cosa ma attenta da un pò di tempo al futuro sarà ben difficile raggiungere un nirvana ed una Illuminazione perfetta. Gli Illuminati generalmente vivevano in spazi ben definiti IO stessa dopo il mio apprendistato a Poona ed in Italia avevo deciso di vivere in India mentre gli altri Illuminati che dal cielo mi indicano il mio percorso mi hanno indotta a tornare in Italia e qui restare purificati è difficilississimissimo. L'Illuminazione non è solamente collegata alla Fede totale nel volere divino ma anche alla centratura nel corpo anima e spirito: il TAO e ora purtroppo trovare cibo incontaminato è difficilissimo.

    Gli italiani hanno bisogno di una Maestra di Vita Illuminata per comprendere meglio il significato di una Maestra donna che induca le donne italiane al cambiamento e ad entrare nella consapevolezza della loro bellezza interiore e della loro evoluzione spirituale.

    Qui impera il potere mentalmaterilistico esempio concreto è la religione cristiana dove o sei suora o sei suora laica i maschi dicono ed imperano sulle donne con i concetti dei figli e della famiglia e del divieto all'aborto ecc. Le persone per Illuminarsi devono passare attraverso una Fede enorme ma anche nella trascendenza dei legami famigliari altrimenti come potrebbe un Illuminato dedicare il suo tempo ai suoi discepoli?

    Gli uomini mi hanno osteggiata molto più delle donne perchè?

    tao tao LOREM

  • ?
    Lv 4
    1 decennio fa

    Che io sappia, il nirvana è il raggiungimento del benessere perfetto, l'equilibrio giusto (tra nutrimento e gusto... :D) tra corpo e anima. L'illuminazione invece dovrebbe essere una rivelazione, ecco...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Si

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.