coco ha chiesto in Politica e governoImmigrazione · 1 decennio fa

In piemonte c'è un cafè si chiama cafè Marocchino voglio sapere perchè lo chiamo in questo nome ?

cosa c'entra il Marocchino con il cafè

17 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Tale bevanda non è detta "caffè marocchino" ma semplicemente "marocchino", poiché non deriva dal caffè, ma dal cappuccino. Può essere infatti considerato un cappuccino in piccolo con aggiunta di cacao. Il marocchino viene servito rigorosamente in una tazzina di vetro. Il cacao viene spolverato sul fondo della tazzina a cui si aggiunge la schiuma di latte, come nel cappuccino.

    Solo alla fine il caffè viene versato nella tazzina. La procedura è l'inversa di quella del cappuccino, ed è assai diversa da quella del caffè macchiato con schiuma.

    Il marocchino si beve ancora prevalentemente a Milano, pur essendo diffuso anche in tutta Italia. Non è riportato che in Marocco il caffè venga usualmente macchiato con schiuma di latte: il nome di "marocchino" può essere semplicemente dovuto all'accostamento del colore della bevanda, ben visibile attraverso il vetro della tazzina, con la pigmentazione cutanea delle persone di colore, che in Italia erano chiamate senza intento razzista, negli anni 1980-1990 appunto "Marocchini", indifferentemente dall'origine etnica. In altre zone d'Italia, come ad esempio in Puglia, prende il nome di Espressino.

  • Lumix
    Lv 5
    1 decennio fa

    Da: http://it.wikipedia.org/wiki/Marocchino

    Il marocchino è una tra le tante forme di caffè servito nei bar italiani, nato a Torino.

    Tale bevanda non è detta "caffè marocchino" ma semplicemente "marocchino", poiché non deriva dal caffè, ma dal Bicerin di Cavour. Non può infatti esser banalmente considerato un cappuccino in piccolo con aggiunta di cacao. Nacque con l'avvento delle moderne macchine per il caffè a pressione, come naturale evoluzione della storica bevanda sabauda.

    Con l'avvento delle prime macchine a pressione e come evoluzione del "Bicerin de Cavour", si prepara con una base di caffè espresso, cioccolato fondente in polvere e latte montato a crema. Esistono naturalmente molte varianti alla ricetta originale, ma il vero Marocchino è proprio questo.

    Il marocchino si beve ancora prevalentemente a Torino, pur essendo diffuso anche in tutta Italia. Non è riportato che in Marocco il caffè venga usualmente macchiato con schiuma di latte: si deve il nome di "marocchino" al colore di un tipo di pelle usata come fascia per cappelli molto in voga negli anni 30, il MAROCCO, che ha appunto una colorazione marroncino chiara proprio come quella della bevanda.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Veramente sto caffè esiste in tutt'italia.mi sembra il latte con un pò di cacao sopra.è buono.

  • vvk
    Lv 4
    1 decennio fa

    Bravo Lumix-questo mi mancava su "mille" nomi e varietà del caffè in Italia.E quando qualcuno sostiene che in questa sezione non si può imparare niente-la risposta di Lumix è la prova contraria.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    c'è anche l'insalata russa

    e i portoghesi che non pagano mai nulla.....

    vogliamo parlarne?

  • Tu perchè ti chiami ITALIA UNO? Che c'entri tu con ITALIA UNO??

  • Anonimo
    1 decennio fa

    xke forse l'hanno creata i marocchini

    il caffe è stata creata in siria ma il caffe marocchino forse credo in marocco

  • 1 decennio fa

    Non solo in piemonte si chiama marocchino, è la nuova moda di bere il caffè macchiato con una spruzzattina di cacao. il perché non lo so.

  • 1 decennio fa

    il caffè marocchino..si chiama cosi perchè e fatto con

    latte e cacao (di solito in tazzina di vetro) si chiama Marocchino.

    Fonte/i: libri..
  • 1 decennio fa

    è una qualità di caffè che viene appunto dal Marocco.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.