Misia
Lv 6
Misia ha chiesto in Bellezza e stileModa e accessori · 1 decennio fa

Mi dite tutto quello che sapete sulla ricostruzione delle unghie?

...mi piacciono molto le unghie lunghe (non lunghissime! una cosa normale..) e ben curate... Io ho le unghie forti e crescono in fretta,ma è una scocciatura enorme curarle... quindi proprio per una quesione di tempo e praticità di solito le tengo corte. Allora ho pensato di fare la ricostruzione,ma prima di andare in qualche salone,vorrei che mi spiegaste voi un po' di cose...

Pro e contro,tecniche,costi (sono di Torino),fastidi (lavoro al pc),ogni quanto bisogna farsele rifare,quanto dura l'"operazione" (mi hanno detto 2 ore,possibile?) se ha senso farle ora che andiamo in contro all'estate (vabbè,esagero! Però io già da inizio giugno vado al mare...)...

Aggiornamento:

...io ho le unghie FORTISSIME,non credo si rovinerebbero molto... E cmq,come dicevo,le mie le tengo corte perchè è una noia starle a curare da lunghe... Quindi,per tenermele corte...tanto vale...o no?

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    la ricostruzione è quello che fa per te!

    -pro: hai sempre le unghie curate, resistenti, puoi mettere tutti gli smalti che vuoi senza rovinare il gel o l'acrilico.

    -contro: ogni 3 settimane c'è il refill da fare e le onicotecniche brave non sono molte.

    -tecniche: parlando sia di gel(quello che catalizza in lampada) che di acrilico (polvee+liquido che asciuga all'aria) le tecniche di ricostruzione sono principalmente 3.

    tip: viene incollato un supporto fisso alla tua unghia naturale e ricoperto con gel o acrilico

    formina: il gel o acrilico vengono modellati su un supporto removibile (tecnica con lavorazione più lunga ma più resistente e "verosimile")

    copertura: la tua unghia naturale viene ricoperta con gel o acrilico senza effettuare allungamento.

    -costi: una ricostruzione in un centro dovrebbe andare dai 70 ai 100 euro per la prima volta e dai 30 ai 40 per il refill; in casa ci sono ragazze che prendono anche la metà ma bisogna andare da una affidabile e consigliata.

    -fastidi: i primi giorni avrai qualche difficoltà con le unghie lunghe perchè ti dovrai abituare ad un diverso modo di approcciarti alle azioni, passato il periodo inziale non ci saranno problemi. magari non esagerare con il primo allungamento.

    refill: ogni 2-3 settimane, dipende dalla velocità di crescita dell tue unghie.

    durata della rico: un paio d'ore per rico con tip o formine, 1ora e mezza per la copertura.

    il fatto di andare al mare non influisce sulla tenuta della ricostruzione!

    diffida da chi ti dice che l'unghia naturale dopo la rico sarà debolissima e che con la rico non respira:

    una brava onicotecnica non ti lima l'unghia naturale a sangue, toglie 4-5 strati di cheratina sui 100 totali quindi è impossibile fare un danno, inoltre l'unghia non respira ma è ossigenata dai vasi sanguigni che stanno nel letto ungueale (se respirasse la vedremmo "soffocare" anche con lo smalto, no?)!

    vai convinta a fare la ricostruziona da qualcuno di esperto e non te ne pentirai!

    Fonte/i: sono onicotecnica
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Allora, io mi mangiavo le unghie fino all'anno scorso, poi ho deciso di fare la ricostruzione. A me è servita perchè ho smesso (ovviamente) di mangiarle, e poi ho imparato a curarle.

    Anche io lavoro al pc, ti posso dire che all'inizio era molto fastidioso digitare sulla tastiera, poi ci fai l'abitudine.

    Anche io sono di Torino, avevo trovato un centro che promuoveva questo trattamento e se non sbaglio avevo pagato 60 €, ogni mese poi bisogna fare il ritocco, altri 10 €. Penso che cmq, senza promozione, non costi più di 100 €.

    Tutta l'operazione dura circa 2 ore, è vero, per i ritocchi invece è questione di mezz'oretta.

    Le unghie ricostruite sono molto belle, l'effetto solitamente è naturale.

    Però, io l'ho fatto perchè mi serviva. E ti posso dire che, vero, ho smesso di mangiarle e ho imparato a curarle, ma una volta tolta l'unghia finta, quella vera era veramente patita (molle, rovinata).

    Ci ho messo un bel pò a rinforzarle di nuovo, limandole spesso e usando lo smalto rinforzante.

    Ora: secondo te ha senso rovinarsi le unghie solo per averle finte e più lunghe? Fossi in te mi terrei le tue.. A me era necessario, a te no.

    Se proprio vuoi fare qualcosa, ti consiglio di limitarti al gel. Potrai tenere le unghie lunghe (le tue) ma col gel saranno molto più belle e rinforzate, si romperanno molto meno e non dovrai curarle eccessivamente.

    Ultima cosa, non penso che il caldo influisca. Io l'ho fatta d'estate e non mi è cambiato nulla.

    Pensaci!!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.