Sempre a chi si definisce ateo vorrei chiedervi?

quindi la vita che senso avrebbe secondo voi?

Appagare la carne e basta,?

O cose del genere,

non so spiegatemi voi il senso della vita?

21 risposte

Classificazione
  • Dabo
    Lv 5
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Caro Misery, ma non sai che gli atei non negano la meraviglia dell'esistenza? Essi rimangono affascinati dalla misteriosa nascita di un fiore, dal sublime colore delle galassie e dalla meravigliosa nascita di una cellula? Lungi da loro lo yoga, gli spiriti, o baggianate simili! Essi ascoltano il misterioso canto delle balenottere e dei delfini senza bisogno alcuno di di Dio.

    Chi li definisce semplicisticamente materialisti togliendogli la capacità di sognare, è un falso, bigotto e credente-furbetto.

    E' proprio così caro Misery; infatti ateo significa senza Dio, non senza anima o spirito. Significa che non riconosce l'esistenza di Dio. Bisognerebbe dirglielo a questi ignoranti...Gli atei dunque sono dei santerelli. Ma non tutti però!! Alcuni vorrebbero il Papa sotto i ponti o attaccato ad una forca, vorrebbere eliminare tutti i cattolici e far proliferare tutti i musulmani. Vorrebbero chiudere tutte le chiese per farne magazzini per il grano. Vorrebbero che nessuno parlasse più di Gesù Cristo. Ma il volo degli uccelli che meraviglia, il topolino che rosicchia il gruviera... La rondinella che porta la pagliuzza per il nido... Fortunatamente alcuni hanno l'animo gentile di una pulzella romantica, profumata e dolce come una violetta.

    Capito Misery, cattolico maledetto!!!!

    Ciao.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • L'ateo non nega affatto, in genere, la meraviglia dell'esistenza, ed anzi rimane affascinato dal mistero di un fiore, dall'etereo colore di una galassia e dalla complessità di una cellula. Senza bisogno di yoga, spiriti, o altri supporti, ascolta pure (perchè no?) il misterioso canto delle balene. Il mero materialismo con cui ALTRI ci vorrebbero poter semplicisticamente definire (intendento con questo addirittura toglierci... la capacità di sognare!) è una sistematica falsità dei bigotti da "credenti-furbetti".

    @ senza contare i nostri ideali.....che ovviamente superano i vostri in fatti, nn in parole sante....!

    ++++++++++++++++++++++++++++

    “ Non nascondere piu’ la testa sotto la sabbia delle cose celesti, ma sostenere liberamente una testa terrena che crea il senso della terra” - F. W. Nietzsche

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Dado
    Lv 6
    1 decennio fa

    vivere liberi e nel migliore dei modi senza recare danno a nessuno aspettando il giorno della morte con estrema calma e tranquillità!!!!!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Per me il senso della vita è un' illusione che ci diamo per non pensare che nell'universo siamo inutili (se non dannosi).

    Perchè dovrebbe esistere un senso in una vita che non ci viene proposta ma imposta dall'alto (in caso di esistenza del Sommo)?

    L'unico senso della vita è la continuazione della specie, ciò ci riduce a animali forse, ma è ciò che siamo, inutile negarlo.

    Comunque io non mi definisco ateo, semplicemente so che non potrò mai sapere la realtà e ho scelto di vivere come vivo, senza rendere conto a un essere superiore.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Sono nato e vivo, già che ci sono cerco di godermi più che posso la vita.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Vivere credendo che la vita non sia meravigliosa ed estasiante di per sè, senza bisogno d'altro: ecco l'inferno.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma voi veramente credete che ci sia qualcuno che ascolta ogni singola preghiera di noi umani e che ci perdona uno a uno per i nostri peccati?

    ROBA DA MEDIOEVO

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Perché per te che senso ha la vita?

    La religione cattolica è una religione contro la vita, contro l'accettazione che siamo fatti di carne ed ossa. Secondo questa concezione non vi è nessuno di più fortunato di un bambino morto subito dopo il battesimo.

    Quindi dimmi tu... che senso ha la vita per te?

    Sinceramente io non devo cercare un senso alla vita per poterne godere a pieno.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • ilx
    Lv 5
    1 decennio fa

    il senso della vita,insomma,il nostro scopo è ESISTERE e basta. come ogni altra cosa nell'universo...sta a noi scegliere se seguire l'odio e l'intolleranza oppure se avere la coscienza pulita e seguire l'amore. avere la mentalità aperta è la cosa migliore,nel caso ci sia qualcosa dopo la morte! e io credo che ci sia qualcosa....ma non ritengo che esista un'entità che ci ha creato apposta per giudicarci,sarebbe orribile...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    la vita è tirare avanti cercando di vivere al meglio delle nostre possibilità...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Anche se la definizione ateo non mi si addice, perchè è una negazione di una proposizione, ossia il credere, posso dire che ci sono tanti atei che effettivamente sono "SOLO" dei materialisti, ma tanti altri ancora rimangono affascinati dal mistero dell 'esistenza.

    La maggiorparte degli scienziati non è credente, ad esempio, ma tutti hanno "fede " in una Ragione Cosmica.

    Purtroppo non esiste una parola che mi definisca, ma posso dire che anche io rimango affascinato dalla ragione della natura e da quella dell' uomo che riesce a comprenderla.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.