gelsomino rampicante...?

ho un gelsomino rampicante che quest'anno ha patito il freddo e ha tutte le foglie dall'aspetto seccato...cosa devo fare? Potarle? e fino a che altezza?..

Oppure devo lasciare che cadano tutte e rigettino le nuove foglie?...alcune piante di tutta la parete rampicante hanno qualche foglia verde in fondo al tronco ma solo le più riparate...come mi devo copmportare?

Grazie mille...ed inoltre...sapete consigliarmi un rampicante sempreverde (che faccia possibilmente fiori) e si arrampichi su un muro?

Altrimenti mi piace molto l'edera ma non tutta una parete uguale...Che tipo di edera mi consigliate da appaiare l'una all'altra o da alternare?

Grazie mille!!!!!

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    anche io ho un gelsomino ed effettivamente non è in gran forma dopo il freddo di quest'anno... ha un pò di foglie ingiallite che sta perdendo, ma penso che sia proprio perché adesso sta buttando fuori anche nuovi getti.

    come rampicante io ti consiglio la passiflora, cresce in fretta e fa tanti fiori (molto particolari) per tutta l'estate, non richiede tantissime cure, a parte l'acqua. Non fa rami legnosi quindi può esser potata facilmente, devi solo accompagnare un pò i rami man mano "si arrampica"

    Fonte/i: esperienza diretta
  • 1 decennio fa

    ti conviene tagliare il gelsomino dove vedi che è secco, ma solitamente è una pianta forte e quindi nn dovresti avere problemi. altra rampicante la passiflora, fà fiori bellissimi e dopo i fiori fà i frutti che sono commestibili, io opterei x questa piuttosto che l'edera che ha radici che possono procurare anche danni e quando si arrampica e tu decidessi di toglierla, mangia l'intonaco del muro !! ciao

    Fonte/i: esperienza personale
  • 1 decennio fa

    è normale visto il freddo che fino a oggi fa .Comunque non ti avvilire il gelsomino è una pianta che sopravvive anche da solo ,l'unica cosa adesso che devi fare è tagliare i rami secchi fino al punto che congiunge con un altro ramo in modo che la piante mette il ramo nuovo e subito si riprende.. stai tranquilla il gelsomino e una pianta molto semplice da gestire ciao

  • Serena
    Lv 7
    1 decennio fa

    Il gelsomino quando sta male io lo poto (anche se è preferibile farlo dopo la fioritura), ci vuole un pò di tempo ma poi crescono i nuovi getti. Quest'estate l'ho potato quasi a zero ed ora sta ricrescendo.

    Ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.