maryx
Lv 4
maryx ha chiesto in ViaggiStati UnitiUSA - Altro · 1 decennio fa

importante!! posso parlare con The Dreamcatcher?o qualcuno che viva negli u.s.a.?

avrei bisogno di parlare con lei ma non permette nè e-mail nè istantanei,potresti contattarmi perfavore?o qualcuno che come lei vive negli u.s.a.

grazie mille!!

Aggiornamento:

ciao!ascolta,preferirei parlarne tra noi,ma pazienza.ho letto un pò di risposte e tu sei la più disponibile.io e la mia famiglia vorremmo trasferirci lì,intendo marito e prole,che cosa si deve fare oltre ad aver fortuna con la lotteria o fare un lavoro molto poco comune?cioè,ora come ora,persone che lavorano da anni nello stesso settore che però non è d'elite possono riuscire a trasferirsi o mi devo mettere l'anima in pace?

Aggiornamento 2:

ti ringrazio molto,niente laurea purtroppo,tanto lavoro.ciao!!

Aggiornamento 3:

uhahahahahahaha!!!bella questa nicoya...mi sa che sarà difficile però,ci ho pensato bene prima.

Aggiornamento 4:

ragazzi siete stati veramente gentili....che dire oltre a ringraziarvi....

sono un pò giù ma già immaginavo fosse molto difficile.quello che mi stupisce è ciò che matteo ha detto degli italiani tra loro...non me ne capacito...

ma qual'è il modo di vivere(o pensare)al quale noi italiani non riusciremmo ad adattarci?adesso sono curiosa...

3 risposte

Classificazione
  • BVC
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Eccomi, ti serve qualche informazione? chiedi pure qui ;D

    ****************************

    Allora per vivere in USA devi come minimo avere una laurea nei settori richiesti che sono; medici (infermieri) avvocati , IT, ragionieri o manger aziendali e bisogna sapere bene l' inglese . Oppure puoi investire se hai tanti soldi, metto un link con informazioni a riguardo;

    http://www.buyusa.gov/italy/it/177.html

    Siti per lavoro, basta mettere jobs in USA nei motori ricerca, cosi' ti fai un' idea ;D

    Ciao

    ************

    Mi dispiace, vivere in USA non e' facile ma non e' neanche impossibile basta solo volerlo e avere un po di fortuna, quella non guasta mai :D

    ***********

    matteo, i paesi piu' ricchi non sono quelli che hai citato tu ma sono questi;

    Liechtenstein (uno stato dell'Europa centrale)

    Qatar (un emirato del Medio Oriente.)

    Luxembourg (lussemburgo uno Stato dell'Unione Europea )

    Kuwait (un emirato sovrano, situato nell'Asia sud-occidentale,)

    Norway (Norvegia Stato Europeo)

    Brunei (situato sull'isola del Borneo, nel sud-est asiatico.)

    Singapore (Repubblica di Singapore è un'isola città-stato del sud-est asiatico,)

    United States (Stati Uniti, America del Nord)

    Ireland (Irlanda, un'isola dell'arcipelago britannico situata nell'oceano Atlantico settentrionale.)

    San Marino (Repubblica di San Marino è un piccolo Stato indipendente dell'Europa meridionale)

    Ecco il link con la lista dei Pesi piu' ricchi al mondo

    http://www.aneki.com/richest.html

    **************

    parlando di realtà in USA non c'e' ne una ma molte e la percezione e al quanto personale.

    Tutti gli utenti (o quasi) che danno informazioni in questo blog lo danno in base alle proprie esperienze. Detto questo, io e da molti anni che vivo in USA , ho vissuto in vari Stati tra nord e sud e non ho mai incontrato Italiani o Americani che non siano stati gentili o solidali con me o con altri. La solidarietà in USA e' molto forte perciò contrasto quello che ha scritto matteo, la si e' vista negli attentati 11 settembre , uragano katrina e potrei fare una lista intera ma mi fermo qui.

    la criminalità c'e' in tutto il mondo, soprattutto nelle citta' grandi, e' sempre stato cosi' e sempre lo sarà.

    Caro matteo metto i link perche' non posso fare altro, nel senso le mie testimonianze le dico e le racconto ma queste sono mie personali, leggo molti libri , ho viaggiato molto, non voglio elencare tutti i posti in cui sono stata perche' non ne vedo il bisogno ma se una persona vuole farsi un' idea e ovvio che vuole trovare delle informazioni e internet e' uno strumento ottimo . Io ho molte informazioni per quanto riguarda gli USA ma che faccio le fotocopio e le metto in answers? non sono stata alle Bahamas ma qui si parla di USA non si parla di Indie occidentali e comunque anche li' le realtà sicuramente saranno più di una , la tua esperienza non può essere la verità assoluta come non lo e' la mia e per questo che ci stanno libri, internet , TV e in ultimo le esperienze personali

    Comunque caro matteo, la gente vuole informazioni di adesso non vuole sapere cosa si faceva o dove i nostri Italiani sono andati a vivere nei tempi della seconda immigrazione e soprattutto se fanno domande su gli USA non penso che interessi sapere niente sulle Bahamas se no avrebbero specificato per quel posto non ti pare?

    ***************

    Il modo di vivere e di pensare... bhe anche questo e' personale, dipende da chi incontri. La realtà di vita in USA non e' molto diversa dalla realtà in Italia solo che qui il Paese e' piu' grande si vive a contatto tutti i giorni con diverse culture (Cinesi, Messicani, Indiani, Russi, tedeschi, Italiani ecc ecc). Per questo ci sono anche diverse religioni e diversi modi di pensare ma alla fine ognuno fa la propria vita. Io ad esempio faccio una vita tranquilla, niente di che', non vado in discoteche ma frequento piano bar e solo se fanno musica jazz o country, viaggio quando gli altri stanno a casa perche' non mi piace la confusione, vado poco nei centri commerciali per lo stesso motivo, mi piace molto camminare e lo faccio tutte le volte che esco, la macchina la uso si ma non per tutto come invece fanno gli Americani (non tutti naturalmente) ecc ecc . Insomma quando si va a vivere su un paese straniero ci si adatta alle leggi del Paese ma poi la vita la conduci come meglio ti pare, questo e il mio pensiero

  • Anonimo
    1 decennio fa

    per stabilirsi in america, non era facile 100 anni fa e non lo e' ora.

    basta vedere i veri film storici come NUOVOMONDO o film come green card, ed unaltro veramente realistico e quello con robin william MOSCA IN NEW YORK ( moscow on the hudson ).

    non e tutto oro quello che luce.

    a parole e tutto facile, ma nei fatti le cose sono molte diverse, lo dimostra il fatto di quanti milioni di italiani sono stabiliti in canada america e australia ( cito i paesi ricchi) e quanti di loro visto che si crede in italia che questi sono tutti benestanti e ricchi, vengono in vacanza in Italia a trovare parenti o amici? uno su 1000.

    perche tutta questa ricchezza non ce', e qui devi lavorare sodo, perche i soldi si spendono, per tante ragioni, ti coinvolgono a spenderli, e sono tutti indebitati.

    e alla fine per avere una casa una semplice casa costruita con i criteri italiani, devi essere miliardario, diversamente in quelle di legno e plastica e gia' la paghi 500 mila dollari.

    inoltre ti devi abituare, ( e questo e' impossibile, premesso che tu parli perfettamente inglese) al loro stile di vita e di pensare.

    ma di gia' il fatto che tu sei straniera sei gia' emarginata, e la cosa peggiore, dagli stessi italiani, a differenza della solidarieta' tra messicani, cinesi, filippini, indiani, arabi, ecc.

    un vecchio signore molto saggio mi diceva " l' america la sola cosa buona che ha sono i dollari" ma questo tanti anni fa 50 anni fa, quando in italia era vera miseria, ma oggi no e meglio l' euro.

    per non dirti della criminalita', quando gia a scuola ci sta la polizia e si entra passando tra il metal detector, ho detto tutto.

    potrei continuare, ma credo che basti

    per farti mettere veramente l' anima in pace, non ti stai perdendo nulla.

    voi in Italia non vedete i nostri tg, poi noi qui a miami, adesso si sono scatenati con la disoccupazione attuale, rapine, omicidi, assalti per strada, un inferno, tutti i giorni una.

    i benzinai stanno dietro ai vetri blindati, cosi come certi negozi aperti la notte ma anche di giorno.

    qui noi i film ce li vediamo dal vivo, e spero sempre di non essere un giorno io il protagonista, pensa ce' una taglia di 470mila dollari da 2 anni per un poliziotto ammazzato ( in totale nei 3 anni che io sono qui sono 7 ) e nessuno a parlato.

    altro che omerta sicula, per quei soldi da noi si sarebbe fatto consegnare dalla moglie o dalla madre.

    stai dove sei che stai meglio credimi.

    ciao

    Dream quando facevo riferimento ai paesi ricchi, mi riferivo ai tempi della seconda immigrazione perche gia' tutto il sud america non dava piu affidamento e molti che erano gia emigrati li si sono spostati in america, questo dovresti saperlo, conosco un sacco di italiani qui che prima erano in sud america.

    ti ringrazio per la premura di elencarmi i paesi ricchi, ma a parte che io, se esiste una cosa in internet, io la trovo, e poi sono paesi che conosco gia di mio, quasi tutti per lavoro e viaggi e quindi io a prescindere uso altre fonti per definire ricco o povero un paese, o su altre notizie, e questo e quello che e ho sempre ribadito qui in ansewer, dove in molti ritenete che prendendo i dati da internet devono essere per forza veritieri.

    nella lista dei paesi ricchi ci sono le Bahamas, ma tu ci sei mai stata alle Bahamas?

    li risultano quasi 30mila dollari annui. lo sai quanto guadagna una persona quando e fortunato che lavora per le compagnie turistiche alberghiere?

    te lo dico io 500/700$ al mese.

    quindi il conto non torna, ma il conto torna se fai la media dei milioni di dollari di profitto dei proprietari di lucrose attivita turistiche.

    quindi non basta leggere le statistiche,

    bisogna sapere e conoscere dal vivo.

    Fonte/i: vivo a miami
  • puoi cambià marito....

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.