ho davvero bisogno di un parere obiettivo?

il mio problema è un ragazzo che mi sta facendo impazzire da un anno e 8 mesi. i primi mesi di fidanzamento abbiamo avuto qualche incertezza e lui non era convinto del nostro rapporto perchè io continuo a sentire il mio ex ragazzo (siamo solo amici ma tra di noi è rimasto un bel rapporto), così lui non accettava questa amicizia che cmq è solo telefonica perchè il mio ex si è trasferito in un'altra città. dopo qualche mese lo metto di fronte ad una scelta: o stai con me accettando tutto oppure vai per la tua strada. dopo qualche giorno di silenzio lui torna da me piangendo dicendomi che non vive senza di me e così inizia il nostro rapporto...passiamo dei mesi bellissimi in cui lui è dolcissimo e iniziamo a fare progetti per il futuro, mi presenta la sua famiglia e io credevo di essere in paradiso! pochi mesi fa il dramma...mi lascia dicendomi che non sa se mi ama o no, io mi arrabbio e me ne vado. il giorno dopo torna da me dicendomi che non pensa davvero ci che mi ha detto così lo perdono ma da quel giorno ad ogni litigata mi dice della cattiverie assurde mi lascia per poi tornare il giorno dopo scusandosi! sabato sera l'ho preso da una parte e gli ho detto che se non è sicuro dei suoi sentimenti mi deve lasciare così lui inizia a piangere e io rimango così -_-

mi dice che non sa cosa prova per me ma senza di me sta male, per quando stiamo insieme è freddo...dice che io per lui sono importantissima ma dice che sono io a essere cambiata e lui crede di non rendermi felice (in effetti a forza di essere lasciata io questo rapporto lo sto vivendo male, non mi sento sicura e spesso sono nervosa). insomma non sa se mi ama e quando è arrabbiato mi dice cose cattivissime ma poi si scusa appena si calma, facciamo l'amore regolarmente ma ha smesso di dirmi "ti amo", e è cmq sempre gelosissimo di me e vive con la paura che io lo possa tradire.

che devo fare? non mi ama più? abbiamo provato a lasciarci ma sentiamo troppo la mancanza l'uno dell'altra e io non so che fare, alcune volte mi parla di vivere insieme e dice che tra un anno vuole un figlio da me e sta già organizzando le vacanze estive insieme...io non so più cosa pensare! ah vorrei aggiungere che in questo periodo ha sia dei problemi al lavoro che in famiglia in quanto la madre è molto malata, quindi capisco il suo nervosismo...scusate se sono stata prolissa...

Aggiornamento:

no ci tengo a dire che non ha mai alzato le mani su di me e non è mai stato un tipo violento e le cose cattive che mi dice sono più che altro che non mi ama e che il rapporto è finito perchè mi vede infelice con lui...io non lo reputo un cattivo ragazzo ma credo che sia molto confuso

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Cerca di restargli accanto in questo momento difficile per lui,cerca di fargli capire ke tu ci sei sempre per lui e ke gli vuoi bene e potrà contare sempre su di te,lascia ke passi questo periodo negativo,e vedrai ke dopo tutto si aggiusterà e i suoi dubbi svaniranno

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ti prende in giro cara mia, come se la mia ragazza mi lascia e poi torna da piangendo, io gli risponderei "scusa ma te mi hai lasciato, punto, storia finita", o meglio se mi lascia e poi ritorna potrei pensarci su, ma se è tante volte che lo fa allora mi sento preso per il ****, poi te sei te, ciao e spero ti sia stato d'aiuto ;)

  • 1 decennio fa

    Ehh ..... bella storia, non c'è che dire.

    Ma tu, hai provato a guardare la situazione dal di fuori? Voglio dire: se tu facessi finta che tutto quello che succede a te succedesse ad una tua amica, cosa ne penseresti? Insomma: ragionando freddamente......

    Dal di fuori quello che salta all'occhio è che non c'è nessun indizio di stabilità, e ancor meno cose che vi accomunino. E che la situazione si deteriora ogni giorno di più. Non sta migliorando, peggiora giorno dopo giorno.

    In compenso ci sono "indizi" gravi di come possono evolvere le cose. Due in particolare: che si arrabbia e in quelle occasioni dice cose "cattivissime"; e che ".. è sempre gelosissimo di me e vive con la paura che io lo possa tradire.".

    Questi sono indizi di una personalità immatura che "ragiona male". Invece di basarsi su cose concrete e logiche, il tuo amore, la vostra intesa, i progetti per il futuro, si fa prendere dall'irrazionalità della gelosia e dagli eccessi di carattere che non riesce a dominare, ma di cui .... si pente .. dopo!

    Mi sbaglierò, ma se due indizi fanno una prova direi che la tua storia è giunta al capolinea. E probabilmente è anche meglio così. Perché i due indizi di cui parlavo tendono statisticamente a diventare nel tempo ... maltrattamenti. Eh si, infatti i due indizi di cui sopra sono gli ingredienti iniziali di OGNI violenza sulle donne. Comincia sempre così, sempre. Se non credi a me cerca su internet un centro anti violenza e chiedi a loro.

    Comunque sia il mio parere è che tu non possa aspettarti molto. La vedo come una storia senza futuro. Ma non mi dispiace dirtelo. Perché io un'esistenza incasinata come quella che ti sta facendo vivere quel tipo non l'augurerei a nessuno. Anzi, vado oltre, se qualcuno lo facesse a mia nipote diciottenne ..... grrrrrrrr!!!!! Gli farei passare un brutto quarto d'ora, ti assicuro! Auguri di cuore

    Fonte/i: .
  • 1 decennio fa

    secondo me nn e' una cosa sola...ma un mix di coincidenze!

    l'hai detto tu dei problemi a casa e lavoro...e io ci metterei una buona dose di insicurezza legata al fatto che tu senti il tuo ex:

    lo capisco che non fai nulla di male...che e' normale avere degli amici, ma io sono come il tuo ragazzo, sarei davvero infastidita delle attenzioni che il mio ragazzo pensasse di dedicare ad un'ex ;)

    io ho impostato un rapporto di amicizia...oltre che d'amore col mio ragazzo e sarei davvero scocciata se lui questo rapporto l'avesse con un' altra!!!

    perche' non parli col tuo ragazzo anziche' col tuo ex????

    magari gli dai un po' piu' di certezze...e almeno con te non si sentira' in bilico...

    capiscilo in questa fase, e vedrai che quando tutto sara' finito non dimentichera' che hai saputo stargli accanto!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    per esperienza personale ti dico che a parer mio se una persona non risolve prima i propri problemi familiari o di lavoro che siano non riuscirà mai a vivere una storia d'amore per quella che è!!! tu che sei la sua fidanzata vorresti aiutarlo a risolvere i suoi problemi ma è difficile se prima non cerca di aiutarsi da solo...stai attenta perchè potresti rimetterci tu soprattutto se sei una persona emotiva!!! se ti va puoi contattarmi con una mail....

    Manu

  • Fanta
    Lv 4
    1 decennio fa

    l'instabilità la trasmetti tu, sin dall'inizio che sentivi il tuo ex, cosa credi pensasse lui? tu per rispetto dovevi rinunciare a sentirlo per il vostro bene ed invece sei stata egoista ed hai voluto continuare a fare i tuoi comodi anche sapendo che la cosa lo faceva stare male

    poi il resto è una naturale conseguenza, ci credo che è geloso e che ha paura che tu lo possa tradire, non gli hai mai trasmesso alcuna sicurezza

    ora il periodo è più complicato vista la sua situazione economica e familiare, per una volta, se ci tieni a lui veramente, metti da parte il tuo egoismo e dedicati anima e corpo a lui, vedrai che le cose miglioreranno e molto

  • 1 decennio fa

    Secondo me scarica il nervosismo accumulatosi in famiglia su di te.. ma se ne rende conto e prova a rimediare, pur non riuscendoci.

    Se lo ami stagli accanto, non penso ti prenda in giro. O meglio.. se ti prendesse in giro non tirerebbe fuori storie di bambini ne proggetterebbe il vostro futuro assieme.

    Se lo ami prova a sopportare e a stargli vicina, se fra qualche mese non cambia mollalo.. non sei il suo burattino.

  • Gabri
    Lv 4
    1 decennio fa

    x saperlo dovreste stare lontani un po di + ...

    cmq da qll che hai scritto pare che ti ami sul serio

  • 1 decennio fa

    sarà uno di quei periodi in cui nn si capisce nulla.... se ha problemi suoi è normale k poi la prima persona cn cui si svoga sei tu... capita anke a me dare la colpa al mio raga qnd ho problemi miei k mi frullano x la testa, ma dp facciamo pace e tt passa... dv sl stargli accanto, poi parla cn lui, senza litigare, del perchè nn ti dc più ti amo... lui è stressato, ma tu sei davvero innamorata di lui??? pensaci e poi fai qll k ti senti di fare..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.