Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

le frasi di questo riassunto come le potrei collegare tra loro?vanno bene scritte cosi?sono corrette?

Elio Adriano parla dei medici,che ora non gli danno più motivo di litigare e spiega che e' opera nostra se i medici sono presuntuosi e ipocriti,perché' se noi non avessimo paura di soffrire essi mentirebbero meno.

Ormai non si arrabbia più dei fatti della vita e non si preoccupa più tanto della pace romana,si affida agli dei.

non si preoccupa più dell' uomo perché sa che le rovine sopravverranno sui momenti di felicità,con alternanza di periodi di pace.

sa che le conquiste romane saranno destinate al patrimonio dell' umanità , questo fatto lo accetta con calma .

dice ad Antonino che la morte da tempo rappresenta l'unica soluzione ai suoi problemi.

Egli si rallegra che il male gli abbia lasciato la lucidità fino all' ultimo.

Oramai tutto e' pronto...

I suoi amici sono tristemente raccolti al capezzale del suo letto di morte.

sara' sempre amato dagli uomini.

Prima di morire raccomanda alla sua anima di cercare di entrare nella morte ad occhi aperti...

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Senti, tagliamo la testa al toro, scrivilo così:

    Elio Adriano parla dei medici e afferma che ormai non gli danno più motivo di litigare perchè ha capito che se sono presuntuosi e ipocriti la colpa è nostra: se noi non avessimo paura di soffrire, infatti, essi non avrebbero motivo di mentirci.

    Ormai non si arrabbia più riguardo ai fatti della vita e non si preoccupa più della pace romana perchè si affida agli dei.

    Non si preoccupa più dell'uomo perché è nella natura delle cose che si alternino momenti di felicità e momenti di rovina, periodi di pace e periodi di guerra.

    Sa che le conquiste romane saranno destinate al patrimonio dell'umanità e accetta questo fatto con serenità.

    Adriano dice ad Antonino che la morte da tempo rappresenta l'unica soluzione ai suoi problemi e si rallegra del fatto che il male gli abbia lasciato la lucidità fino all' ultimo.

    Ormai tutto e' pronto...

    I suoi amici, tristemente, accorrono al suo capezzale e si raccolgono intorno al suo letto di morte, mentre egli raccomanda alla sua anima di cercare di entrare nella morte ad occhi aperti.

  • 1 decennio fa

    Elio Adriano parla dei medici affermando che mentirebbero meno se noi non avessimo tanta paura di soffrire e sarebbero sicuramente meno presuntuosi e ipocriti. Egli ormai non si arrabbia più dei fatti della vita e non si preoccupa più del dovuto della pace romana, ma preferisce affidarsi agli dei. Non pensa nemmeno più all'uomo, tanto le rovine seguiranno i momenti di felicità andando così a dar vita ad un'alternanza tra periodi di pace e periodi di rovina.

    Elio Adriano accetta con tranquillità il fatto che le conquiste romane saranno destinate al patrimonio dell'umanità. Ma pensa, come riferisce ad Antonino, che l'unica soluzione ai suoi problemi sia la morte. Ormai ha deciso: è tutto pronto. I suoi amici sono raccolti al capezzale del suo letto di morte, dove raccomanda alla sua stessa anima di cercare di entrare nella morte ad occhi aperti. Elio Adriano sarà sempre amato dagli uomini.

    n.b. alla fine aggiunge il perchè Elio sarà sempre amato dagli uomini..

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.