promotion image of download ymail app
Promoted
E&T ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

mi date una mano con una ricerca?

ecco la qui è solo la parte scritta poi ci devo aggiungere le foto

Mongolia

Mongolia (nome ufficiale Mongol Uls, Stato di Mongolia), stato dell'Asia centrale, conosciuto, fra il 1924 e il 1991, come Repubblica Popolare Mongola; privo di sbocco al mare, confina a nord con la Russia; a est, a sud e a ovest con la Cina. La capitale è Ulan Bator. La sua superficie è di 1566500 km².

Territoria

Morfologicamente il territorio è dominato da un vasto altopiano che si innalza a sud-ovest nella catena degli Altaj, e a nord nei monti Tannu Ola e nel massiccio degli Hentej. A sud-est si digrada nella vasta regione desertica di Gobi, che occupa tutta l'area centrale e sudorientale . Nella parte centrale del paese si estendono i monti Hangar. Il bacino idrografico più significativo del paese, arido e povero di corsi d'acqua, è quello del fiume Selenga, che sfocia nel lago Bajkal. Tra i laghi più importanti l'Hara Nur, l'Hirgis Nur, l'Ubsu Nur e l'Hubsugul Nur.

Le aree montuose sono coperte da foreste di conifere e betulle, mentre le alteterre ospitano una vegetazione perlopiù di steppica che costituisce un ricco pascolo per gli ovini e che si impoverisce gradualmente nelle zone desertiche. La fauna è piuttosto particolare e comprende specie quali il cammello selvatico, l’emione, l’asino selvatico e il cavallo di Przewalski, la più antica specie di equidi conosciuta. Numerosi anche gli esemplari di antilope, volpe, orso.

Il clima, di tipo continentale freddo, si manifesta con temperature invernali assai rigide, che tendono a divenire più miti nel corso dell'estate; in questa stagione si concentrano le precipitazioni.

Economia

L'economia si fonda essenzialmente sull'agricoltura e l'allevamento, che costituiscono le materie prime di alcune industrie nazionali. Dal 1948, grazie all'introduzione di un progetto di modernizzazione, sia il settore primario che quello secondario registrarono un notevole impulso. Il prodotto interno lordo, nel 2002, era di 1.119 milioni di dollari USA, equivalente a un PIL pro capite di 460 dollari USA.

Agricoltura e allevamento

A partire dagli anni Cinquanta, i mongoli, tradizionalmente impegnati nell'allevamento, hanno affiancato a quest'ultimo una discreta attività agricola; sebbene il territorio coltivabile non superi l'1%, un'alta percentuale di forza lavoro è ormai impiegata in questo settore che, insieme all'allevamento, occupa il 49% della popolazione attiva. Cereali e ortaggi sono i principali prodotti agricoli, mentre elevate quantità di ovini, caprini, bovini e cavalli vengono allevati nei vasti pascoli dell'altopiano, che coprono quasi l'80% del territorio.

Industria

L'industria, per quanto sia sviluppata soprattutto su scala locale, rappresenta un settore importante dell'economia nazionale; l'attività, concentrata specialmente nel Nord del paese, comprende industrie tessili, alimentari, conciarie e della carta, oltre a cementifici e raffinerie di petrolio.

Anche l'attività mineraria riveste un certo valore: carbone e lignite rappresentano i prodotti principali, seguiti da petrolio, oro, fluorite, uranio e sale. Il fabbisogno energetico è soddisfatto prevalentemente da impianti di origine termica.

Commercio e finanza

I più importanti prodotti di esportazione sono lana, pelli, bestiame, carne, tappeti, fluorite, legname, carbone, cemento; si importano invece attrezzature meccaniche, mezzi di trasporto, minerali, metalli e beni di consumo.

Il paese ha un'unica banca, fondata nel 1924. La valuta nazionale è il tughrik, emesso e controllato dalla Banca di Stato della Repubblica di Mongolia.

Trasporti e vie di comunicazione

Il paese può contare su una rete stradale di 49.250 km e su un sistema ferroviario di 1.810 km. La linea Trans-Mongola collega la capitale alla Russia e alla Cina, mentre gli autobus di linea sono i mezzi di trasporto più usati per gli spostamenti interni. Oltre al servizio aereo, che connette Ulan-Bator a Mosca, sono disponibili numerosi voli interni.

Capitale

Ulan Bator è il centro industriale per la produzione di tessili, cuoio, legname, cemento, farmaci, carne in scatola, è anche sede di università ed importante nodo di comunicazioni, oltre che sede di governo. Il fresco clima estivo sta portando molto turismo: diversi sono i siti da visitare,come il Circo statale.

La città è formata da un centro edificato nello stile dell'architettura sovietica degli anni quaranta e cinquanta del XX secolo, punteggiato e circondato da torri residenziali in cemento a vista. In anni recenti, molti dei piani terra delle torri sono stati riconvertiti a negozi di vicinato ed è ripresa l'attività edilizia.

Politica

In base alla Costituzione del 1992, la Mongolia è una repubblica parlamentare; il capo dello stato viene eletto a suffragio universale ogni quattro anni, così come i settantasei membri dell'Assemblea legislativa. Il potere locale trova espressione negli hural distrettuali, ovvero le assemblee dei delegati dei lavoratori.

Lingua

L'idioma mongolo,

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    http://it.wikipedia.org/wiki/Mongolia

    se guardi qua c'è scritto tutto di più...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    eeeee..

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ottimo..ma non ho capito come posso aiutarti

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.