Chiave di lettura dell'apocalisse?????

La Bibbia è il libro sacro del Cristianesimo, l’unico testimone della parola di Dio, purtroppo è un testo metaforico che va decodificato attraverso una particolare CHIAVE DI LETTURA.

E’ importante sapere che le antiche civiltà (Egizi, Celti, Maya e Lemuriani) affidavano totalmente la loro esistenza al moto degli astri.

Anche la Massoneria (discendente dai Cavalieri Templari) che è tuttora esistente, nel creare la mappa geografica di Washington d.c. si è basata sugli astri, in particolare sulla stella Sirio facente parte della costellazione del Cane maggiore.

E se fosse proprio la volta celeste la chiave per decifrare la Bibbia?

Prendiamo in esame l’apocalisse, ossia il testo che racchiude la possibile “Fine del Mondo”.

Se associamo i simbolismi celesti al testo di Giovanni ci apparirà un panorama molto interessante:

- Il trono citato da Giovanni corrisponderebbe alla costellazione del Drago, che è circondata da 4 creature: il leone, il toro, l’aquila e l’uomo (Orione) che sono proprio le 4 costellazioni che circondano il trono.

Un altro elemento che avvalora la tesi sono i ventiquattro vegliardi citati da Giovanni che corrispondono alle 24 costellazioni che circondano quella del Drago.

- L’agnello (Cristo) che apre il libro potrebbe essere la costellazione dell’Auriga. L'Auriga (il conduttore di carri) appare come un pentagono regolare e viene rappresentato con in braccio un agnello; infatti la stella principale è Capella (la capretta, appunto l’agnello).

Com’è possibile che un testo sacro metta sul trono il Drago (Lucifero) e associ a Cristo il pentacolo tipicamente pagano?

Forse chi l’ha scritto sapeva che i posteri l’avrebbero modificato, per cui ha deciso di utilizzare un codice non facilmente decifrabile, inoltre utilizzando tale metodo chi non ha la conoscenza non riesce a capire le evidenti contraddizioni.

Che ne pensate? E cosa ne deducete se fosse vero?

Aggiornamento:

X Spoke: "Pensare di meno e agire di più".. condivido! Solo una cosa: non è colpa mia se io lo uso il cervello!

X Tesla: Sto parlando di antiche civiltà. Magari mi sono espressa male citando Lucifero in quel modo, ma pensavo foste a conoscenza che nelle religioni pagane il Dio cornuto (demonizzato dalla Chiesa) era portatore di fertilità e protezione.

5 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Molto particolare la tua spiegazione...ti parlo da credente della bibbia...

    Sebbene sia vero che molte cose abbiano una grande similitudine...credo che la chiave di lettura sia molto più semplice di quanto si possa pensare..

    Gesù ricordo nei vangeli disse che la verità sarebbe stata persino alla portata dei bambini per indicarne la semplicità della spiegazione interna.

    Credo che se di chiave di lettura si voglia parlare si debba cercare all'interno di essa..altrimenti si rischierebbe di dare ognuno la propria interpretazione.

    Tu parli dell ultimo libro di essa Rivelazione o Apocalisse...è vero che è il libro più completo di simbolismi o allegorie ma si traduce o si svela con l' aiuto di altri..sempre libri della bibbia ..come la Genesi o Isaia o Daniele o moltissimi altri dove approfondiscono o completano gli stessi argomenti.

    Non sono d' accordo sul fatto che Rivelazione sia l' unico che parli del futuro perché l' intera bibbia trasferisce informazioni su esso...ad esempio in Genesi viene fatta una promessa ad Abramo relativa a un seme che avrebbe portato la terra a una condizione di un paradiso...oppure stesso in Isaia o nei Salmi vengono descritte le condizioni in cui la terra godrà quando sarà di nuovo Dio a gestire l' umanità...ovviamente Rivelazione fornisce dettagli in più...ma il filo di conduzione c'è dato prima anche negli altri libri..e mi riferisco a quelli del nuovo testamento...

    Scusa mi sono dilungata per dire che...la chiave di lettura si trova solo nella stessa bibbia e nel confronto storico che attesta le cose descritte per autenticare le profezie o i racconti e dare ulteriori prove di conferma di essi e ovviamente una maggiore chiarezza.

    Se poi si vuole dare una spiegazione a Rivelazione ...allora finiamo in un discorso ancora più complesso ma ripeto la storia passata e di grande aiuto nel confronto dei passi.

    Cmq interessante riflessione la tua ... mi ha fatto piacere spendere qualche frase per un argomento tanto interessante..ovviamente questa è solo la mia opinione...ma sempre disponibile a un piacevole dialogo

    Ciao...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Infatti quella chiave di lettura è data dai mestri illuminati, che adorano satana...

    Il conceto è stile satana, non fà una piega.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    L'apocalisse è meglio non leggerlo mai da soli, perchè si rischia di dare un intepretazione errata del significato teologico.

    I TdG, sulla lettura dell'Apocalisse si sono pienamente sbagliati e la leggono per segno e per punto a modo completamente errato. La cosa più brutta è che hanno pensato al numero 144.000 come il numero degli eletti per eccellenza, mentre tutti gli altri andranno a gironsolare con i lupi, i serpenti, il leone e con gli orsi. Il numero 144.000 scritta da san Giovanni apostolo sono il numero delle 12 tribù dei figli di Israele, più il numero dei dodici apostoli, per mille. 12*12=144; 144*1000=144.000. Questo sta ad indicare la salvezza di tutti i popoli della terra redenta del sangue di Cristo e rinata a vita nuova attraverso la Risurrezione di Cristo.

    Fonte/i: Chiedi nella tua parrocchia se ci sono delle catechesi che riguardano l'apocalisse o se un frate o un monaco ti può aiutare a capire quello che più ti fa riflettere sull'Apocalisse, ma mi raccomando non dare risposta da te.
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Rivelazione

    Il suo grandioso culmine è vicino !

    Testo dei TdG. Poi chiederlo a titti i TdG. saranno lieti di aiutarti

    Ciao.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Penso che, mentre tu fai queste graziose elucubrazioni mentali, c'è gente che muore e soffre. E che i tuoi sforzi sarebbero meglio indirizzati se la smettessi di fare elucubrazioni ed iniziassi ad agire per ottenere giustizia per loro e per te.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.