…..il cuore deve aiutare il cervello oppure il cervello deve aiutare il cuore? due organi che parlano d'amore?

continuo a pensare …

…alla profondità

dei tuoi occhi al brivido…

… che percorse la mia anima

nel momento esatto …

…in cui le tue labbra

sfiorarono le mie …

… il sentimento

di un amore unico…

… fece impazzire

di gioia il mio cuore…

…il mio cervello

parla d’amore …

…ma cade paziente

e riflessivo …….

…maledettamente calmo

in profonda riflessione…

… e con indifferenza

limpida e chiara ….

…come il cielo

ricopre il sentimento …

….sbocciato dal cuore

continuando a parlare ….

….dell’amore

…………………….quello per la vita.

Il cuore il cervello…

… due organi che

parlano d’amore …

….ma spesso fuori asse!!!

Ado…

Aggiornamento:

X Eva .....sei fantastica ...mi hai regalato un dolce sorriso........

...ps. se hai bisogno di qualche delucidazione.......prego chiedermolo in privato.....ciaooooooooo

15 risposte

Classificazione
  • L.
    Lv 7
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Purtroppo non sempre vanno daccordo..........

    Personalmente mi lascio molto influenzare dal cuore ma........

    ci sono le "responsabilità" che il cervello ti ricorda e che devi avere ben presenti per non correre il rischio di sbagliare e vivere nel rimorso;

    quello che è "bene" per noi........

    non sempre coincide con il bene altrui

    e il cervello è colui che ci rende consapevoli di questo e ci riporta con i piedi per terra.

    Buona giornata Ado.

  • ALEFIO
    Lv 7
    1 decennio fa

    L'ho sempre detto.....va dove ti porta il cuore, ma fino a quando non danneggi te stesso o altri tuoi cari.....a quel punto deve intervenire il cervello o ragione che pone determinati limiti al cuore se diventa incorreggibile.....

    Ciao Ado e tante belle cose!.............CIKE.

  • 1 decennio fa

    bella domanda carissimo ado:)

    In me quando predomina il cuore.. il cervello va in stand by

    e se predomina il cervello..

    allora NON è d'amore che stiamo parlando...

    Bellissime parole tue, come sempre!

    E' bello.. leggerti è come..

    scivolare in un sogno di colore turchese..

    Sai, ado.. mi "preoccupa" un pò il tuo "maledettamente calmo"

    ma poi tutto si "lega" con quel "amore per la vita"...

    ma.. allora.. gli occhi, le labbra, il sentimento???

    OK. ammetto che mi hai messo "fuori asse" anche a me :)

    Ciao, bacio e buona giornata:)

  • 1 decennio fa

    Sai ci vuole molto equilibrio per far funzionare entrambe le cose in maniera armonica, soprattutto ora che si da molta efasi alla razionalità ecc.

    Non saprei cosa risponderti ma credo che ciascuno di noi individualmente agirà come ritiene giusto, io personalmente credo che a volte al di la di quanto si possa pensare sia utile ascoltare il proprio cuore quando ci indirizza verso il bene e l'altruismo, quest'ultimo non è mai sprecato...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    penso non si tratti solo di cuore e cervello, c'è anche l'anima, la coscienza, la memoria , il preconscio, l'inconscio, il subconscio, e tutti insieme fanno un gran casino.

  • Si danno reciprocamente sostegno quando e quanto necessario.

    Ciao :-)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Mente e corpo sono due entità che si influenzano reciprocamente..

    Comunque se un sentimento è anche razionale si ha un completamento.

    Bellissima poesia Ado!:)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Forse è il cervello che deve aiutare il cuore, perchè il cuore quando s'innamora parte e non capisce più nulla...questo in generale,

    nel mio caso specifico invece l'aiuto che il cervello può dare è di farsi da parte..o si faccia da parte il cuore, l'importante è che la lotta finisca!!!!

    Il mio cervello e il mio cuore sono da mesi in lotta tra loro: il cuore vuole ciò che la testa dice che non è giusto per me...e io sono stata, e in parte sono ancora, lì in mezzo alla battaglia, ascoltando entrambi e vedendo che quello che la testa decide il cuore mette in discussione...

    Nella mia vita ho sempre pensato che il cervello fosse più forte, ma sto scoprendo che il mio cuore ha una forza e una costanza impressionanti, che ne fanno un avversario difficile!

    Non so chi vincerà definitivamente, ma l'importante è che la lotta si plachi e che una parte di me l'abbia vinta sull'altra, perchè questa lotta è faticosa!

    O finirà così, cioè che uno dei due la spunterà davvero, o finirà che il caso e la volontà altrui toglieranno di mezzo il motivo del contendere e non ci sarà più bisogno dello scontro....le cose sembrano andare in tal senso..

    e non so quale parte di me parla, ma sono triste per questo...forse il cervello sta subendo l'influenza del cuore e sta perdendo razionalità...ma forse non serve più a nulla ora!

    Forse sono andata un po' oltre il "tema"..ma tant'è, questa è la risposta che posso dare ora!

    Un abbraccio!

  • 1 decennio fa

    Il cervello parla, i cuore sente. Solo annullando il chiacchiericcio interno la comunicazione può avvenire anche nel verso opposto. Purtroppo senza questo il nostro dialogo tra mente e cuore sarà come il radio notiziario in spiaggia, utile, ma coprirà suono delle onde.

  • .....
    Lv 7
    1 decennio fa

    si devono aiutare a vicenda... un sorriso ado :D

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.