Curare un bonsai sagarethia?

Ciao a tutti ho appena acquistato un bonsai sagarethia,qualcuno s aconsigliarmi su come curarlo,soprattutto all'inizio?

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ciao!

    si chiama sageretia ( tanto per fare la piccola secchiona ! )

    Ti lascio il link di un bel sito che ti spiega come curare questo tipo di bonsai.

    Ti consiglio di seguirlo alla lettera, perchè i bonsai sono davvero molto delicati, ci vuole poco per farli seccare ( io sono una vera e propria killer di bonsai......pollice verde zero )

    http://www.giardinaggio.it/bonsai/cercailtuobonsai...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    La Sagerezia è una pianta bellissima, e allo stesso tempo ha bisogno di qualche cura in più rispetto ai classici olmo zelkova o ficus...

    Ama i luoghi molto luminosi, ma non la luce diretta del sole.

    In primavera e in estate è mettila all'esterno, avendo la cura di ombreggiarla nelle giornate molto calde, per evitare di bruciarne le foglie. Non esporla in luoghi troppo ventosi. In inverno va ritirata in serra fredda o in casa, perchè non tollera temperature inferiori ai 10° C.

    Ha biosogno di notevoli quantità d'acqua perchè "beve" molto, senza però lasciare il terreno troppo zuppo (nessun bonsai ama i ristagni di acqua). Teme il marciume radicale se il terriccio viene mantenuto troppo umido, per questo bagnala sempre per immersione.

    Nei periodi più caldi, e anche in inverno se la tieni in luogo riscaldato, è bene vaporizzare con acqua le foglie, per aumentare l'umidità.

    Da marzo a ottobre va' concimata con concime per bonsai ogni 15-20 giorni.

    Va' potata per tutto l'anno perchè produce numerosi nuovi rami; va' "cimata" cioè spuntata spesso, lasciando ai germogli due tre paia di foglie nuove.

    Fonte/i: Bonsaista (ho un olmo zelkova ed una carmona)
  • 1 decennio fa

    Il tuo bonsai non è proprio da principianti, ha due problemi temperature e irrigazioni.

    Non tollera basse temperature (quindi in inverno va tenuto in un luogo riparato, se abiti al nord è ancora troppo presto porlo all'esterno.

    Irrigazioni senza eccedere (come tutti i bonsai mai ristagni d'acqua ) irrigare quando il terriccio superficiale inizia a diventare asciutto ( inizia a staccarsi dal vaso.

    Pinzatura molto importante, interventi costanti sulle nuove crescite, mantenendo 2-3 paia di foglie. (assomiglia all'omo e al zelcova ) Il Sagerethia produce sui germogli nuovi e sulle ascelle fogliari delle infiorescenze che compromettono la crescita della pianta.

    Concimazioni ogni 15 giorni (vanno benissimo prodotti che trovi nei vivai)

    Mai alla luce diretta del sole (quando lo esporrai all'aperto) periodo ideale quando le temperature di notte non scenderanno sotto i 10 gradi.

    ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.