Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureGalateo · 1 decennio fa

Come si apparecchia correttamente? Da galateo come si dispongono e dove piatti, posate, bicchieri e tovaglioli?

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    LA TAVOLA APPARECCHIATA - PER UN INVITO FORMALE

    Questo tipo di invito impone di attenersi il più possibile alle regole del galateo.

    La tovaglia, meglio se in tinta unita, è bene che sia in armonia con i colori dei piatti e possibilmente con l’ambiente circostante.

    distanziate i coperti per dare a ciascun commensale ampio spazio di movimento.

    La tavola nella sala da pranzo deve essere già apparecchiata all’arrivo degli ospiti ed i piatti disposti nel seguente ordine: un sottopiatto, un piatto piano, un piatto fondo o un piatto piccolo per gli antipasti.

    Le posate sempre disposte nell’ordine in cui vengono utilizzate, partendo da quelle più esterne per l’antipasto poi quelle per il secondo e così via.

    I coltelli vanno a destra con la lama rivolta verso i piatti, il cucchiaio se necessario, alla destra dei coltelli. In caso di cibi particolari (posate per il pesce) vanno posizionate ancora più esternamente.

    In alto rispetto al piatto posizionate le posate da frutta e da dessert.

    Sistemate il coltello con la lama rivolta verso il piatto e l’impugnatura a destra poi la forchetta con i rebbi verso destra e più esternamente il cucchiaio con il manico verso destra.

    Posizionate i bicchieri davanti al piatto a destra. I più vicini al piatto sono quello per l’acqua (grande) e quello per il vino rosso, leggermente più a destra mettete quello per il vino bianco e dietro a quest’ultimo, la flute per il vino da dessert.

    Il tovagliolo va collocato a sinistra oppure sul piatto e il piattino per il pane, in alto a sinistra del piatto.

  • 1 decennio fa

    Allora se ricordo bene.. per quanto riguarda le posate, le forchette vanno a sinistra del piatto, la più grande accanto e poi in ordine decrescente verso l'esterno, quelle da 3 denti solitamente sono da frutta o dolce. Il cucchiaino per dolce altrimenti va posto in orizzontale, tra il piatto e i biccheri. I coltelli a sinistra, con lo stesso criterio delle forchette. Bicchieri quello da vino (+ piccolo) va posto più vicino al piatto, quello per l'acqua alla sua sinistra, leggermente + lontano. Il tovagliolo alla sinistra dei coltelli oppure piegato con origami al centro del piatto più piccolo. Piatto per il pane alla destra dei bicchieri. Il cameriere porge sempre da sinistra e prende il piatto vuoto da destra. Quando si è finito, si pone la forchetta nel piatto con il coltello infilato nell'ultimo dente, e si lasciano in posizione verticale (così quando il cameriere prende il piatto non cadono).

    Poi ci sono stili diversi, comunque dovrebbe essere come questo: http://www.ricetteecooking.com/picture_library/tav...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    1) Sottopiatto (per tutta la durata del pranzo non verra' mai tolto), piatto piano, la fondina;

    2) Il coltello (con la lama rivolta verso l'interno) e il cucchiaio a destra dei piatti;

    3) Una o due forchette (secondo il menu') e il tovagliolo piegato in modo semplice, a sinistra dei piatti;

    4) Le posate da dessert (manico della forchettina a sinistra, il coltellino o il cucchiaino con l'impugnatura a destra) sopra il piatto;

    5) I bicchieri fino ad un massimo di quattro, con questo ordine partendo da sinistra:

    -per l'acqua (grande).

    -per il vino rosso (medio).

    -per il vino bianco.

    sopra alle posate di destra;

    6) Il piattino per il pane, sopra alle posate di sinistra;

    7) Eventuali segnaposti, dietro le posate da dessert.

    8) Il sale e il pepe negli appositi contenitori o in ciotoline provviste di adeguato cucchiaino;

    9) Le coppe lavadita, si portano in tavola sul piattino da frutta coperto da un centrino o da un tovagliolino,

    servono per lavare la punta delle dita, asciugate poi con il tovagliolo.

    10) L' aperitivo va servito in continuazione, senza attendere la presenza di tutti gli ospiti.

    Serve per riempire lo spazio di attesa dei ritardatari

    NB: L' aperitivo non deve essere alcolico, bensì amaro e molto aromatizzato.

    Fonte/i: PS:I padroni di casa siedono a capotavola e di fronte, quando il numero degli ospiti consente di trovare posto ad un'unica tavola. Alla loro destra l'ospite piu' importante e di maggior riguardo, non dimenticando l'alternanza uomo-donna tra tutti i commensali. Il padrone di casa avra' alla destra la signora piu' importante e alla sinistra un'altra signora; la padrona di casa: alla destra l'uomo piu' importante, alla sinistra un altro ospite. Inoltre "lei" siede dirimpetto alla porta d'ingresso della sala. Se questa disposizione non fosse possibile (ad esempio nel caso di un tavolo rettangolare con otto persone) la padrona di casa siede a capotavola, avendo di fronte l'invitato piu' importante. Regola primaria da seguire e' l'alternanza uomo-donna. Nei pranzi di famiglia, presenti i quattro suoceri, il padrone di casa ha alla destra la suocera, alla sinistra la madre. La padrona di casa: alla destra il suocero, alla sinistra il padre. Una coppia invita un'altra coppia: le due signore, una di fronte all'altra. La padrona di casa avra' alla sua destra l'invitato, alla sinistra il marito. Se la tavola e' rettangolare: la padrona di casa e l'invitato siedono dallo stesso lato (lui alla destra di lei), il padrone e l'invitata sull'altro lato (lei alla destra di lui). Una coppia invita una persona sola: se donna siede alla destra del padrone di casa; se uomo, alla destra della padrona. Le signore divise dai rispettivi mariti. Egualmente divisi i grandi amici e i colleghi di lavoro. Ricordati inoltre di servire i piatti da destra verso sinistra e sempre prima alle signore, dopo ai maschietti. Ciao e buona cena
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.