Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

krystal ha chiesto in Animali da compagniaRettili · 1 decennio fa

alimentazione tartaruga d'acqua?

ho da poco un tartarugo d'acqua di circa 20 anni. me lo hanno regalato per mancanza di spazio e gli ho fatto un bel recinto con laghetto in giardino. il mio dubbio non è tanto cosa dargli da mangiare, ma la quanto dargliene. anke perchè è da pasquetta che ce l'ho ed ha cominciato a mangiare ieri alcuni gamberetti e oggi ha mangiato 2 aquarelle fresche. però non sapevo se dargliene ancora o se erano abbastanza...potete aiutarmi perfavore?

10 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ecco cosa si può dare:

    - pesce: alborelle, cefaletti, acquadelle (noto come latterino), gambusie, trotti, trota, salmone sono i più indicati; può essere surgelato ma per brevi periodi. Sono da evitare tutti i prodotti inscatolati, sia sott’olio che al naturale.

    - carne: non è un alimento bilanciato, inoltre se cruda può potenzialmente portare a infezioni da Salmonella, viene consigliata di dare piccole quantità di cibo in scatola per cani a basso contenuto di grasso.

    - verdura: tarassaco (dente di leone o soffione), carota, cicoria, cicoria selvatica, lattuga romana, rucola, radicchio, crescione, erba medica, erbe di campo, trifoglio. Gli individui piu' piccoli spesso sono molto restii a mangiare verdura e vegetali, bisogna pero' cercare di forzarli perche' sono essenziali alla loro crescita.

    - frutta: albicocca, melone, fichi d’india; è da somministrare raramente in piccole quantita' e non troppo spesso.

    In natura o nel laghetto è possibile che si nutri anche di:

    - insetti: grilli, larve di zanzara, lombrichi; è importante che questi animali se catturati provengano da zone controllate che non siano state trattate con pesticidi e simili. Da evitare: lucciole, cimici, api, mosche, formiche, bigattini(vermi per pescare).

    - crostacei e molluschi: gamberetti di acqua dolce, chiocciole e lumachine con guscio.

    Un'alimentazione composta per esempio di soli gamberetti essiccati, puo' far sviluppare gravi carenze vitaminiche, che se non vengono corrette in tempo le porta alla morte.

    Spesso le tartarughe rifiutano di assumere vegetali, importanti nella dieta degli esemplari adulti. Si puo' provare quindi a mescolare della verdura a pezzetti con un alimento particolarmente gradito alla tartaruga. Un'altra possibilita' e' di costringere la tartaruga a un ragionevole (non esagerato!) digiuno, finche' non si adattera' a mangiare anche verdura.

    Ciao, spero di esserti stato d'aiuto.

  • 1 decennio fa

    lascia stare i gammarus sono dannosi e niente di più dai pesce fresco sia di acqua dolce che di mare quello di mare non va dato sempre ma non è dannoso alla salute anche i surgelati sono buoni non sono dannosi ma perdon la vitamina B, dai verdure e frutta ma poca, dai pellets per integrare la dieta, per la quantità di cibo devi calcolare il volume della testa .

    Fonte/i: allevatore di nabeulensis e trachemys. Il mio contatto msn è simone_giumento@live.it .
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ciao, allora le tartarughe d'acqua piu sono grandi meno mangiano..ovvero, quando sono piccole piccole devono mangiare una voltaal giorno anche se sembra abbiano sempre fame, piu cresce meno bisogna farle mangiare...questo perche sono aniali a sangue freddo e quindi ci mettono molto piu tempo di noi per digerire quello ch hanno mangiao... ..

    il cibo deve essere basato su una dieta con vitamine e calcio... questo perchè...le vitamine eviano la cecità alle tarte e il calcio serve a far rinforzare il carapace... non vanno somministrate in abbondanza perche possono far male... io eviterei completamente i gamberetti secchi che sono assenti di vitamine, ma basala su bamberetti freschi, carne come trita o prosciutto, e mangimi anche in stck cn vitamine e calcio...

    Fonte/i: negoziante in negozio d animali, possiedo una trachemys scripta elegans , tartaruga dalle orecchie rosse, da 15 anni...
  • 1 decennio fa

    visto che è un esemplare adulto dovresti dargli da mangiare 3 volte a settimana, perchè da adulte rallentano il metabolismo e sono piu lente nel digerire.

    I gamberetti secchi non darglieli, ma dai pesce d'acqua dolce, verdure, carne di pollo raramente, osso di seppia,pellets

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ciao volevo rispondere alla tua domanda ma ho letto la risposta di giuseppe.....ti ha praticamente detto tutto!!!!!io avevo 2 splendide tartarughe d'acqua di 15 anni e le facevo mangiare tutti i giorni....ma ogni volta che passavo vicino all'acquario avrebbero voluto mangiar anche me!!!!!!Le ho dovute regalare per problemi di spazio...ma molto a malincuore!!!xò le avevo abituate a mangiare un pò di tutto!ciao ciao

    Fonte/i: esperienza
  • Anonimo
    1 decennio fa

    gli puoi dare anche del wustel o del prosciutto senza che spendi soldi al negozio

  • Anonimo
    1 decennio fa

    tu quando sono piccole dallele: mattina, pomeriggio e sera.

    da grandi solo 2 volte. poi ti adatti , se sn cicciotte 1 volta al giorno...se sn deboli e magre ancora 2/3 volte al giorno.

    NON DARLE GAMBERETTI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    io gli davo alle mie tarte e sn morte :'(

    a tutti capita, il guscio diventa molle .... dalle cibo che odori di pesce e che contenga proteine e vitamine. come il mio :)

    XXXLaBuXXX

    Fonte/i: e ora ki mi da il pollice in giu?
  • 1 decennio fa

    Bè in generale per decidere la quantità c'è sempre lo stesso metodo: la quantità di cibo deve essere grande (più o meno) quanto la loro testa perchè anche il loro stomaco è più o meno di quella grandezza. Se sembra affamata è normale, le tartarughe mangerebbero sempre ma in realtà gli fa male mangiare troppo perchè diventano obese! Comunque a quell'età loro preferiscono mangiare più verdure che pesce... Le verdure possono essere radicchio rosso, tarassaco (dente di leone), fagiolini, spinaci, carota, cicoria, cicoria selvatica, lattuga romana, rucola, trifoglio etc.

    Fonte/i: Molta esperienza personale
  • 1 decennio fa

    E' molto importante variare la dieta della tartaruga per garantirne la salute generale. Non datele un solo tipo di cibo! Potete nutrirla con una grande varietà di cibo vivo (grilli, lombrichi, lumachine, pesciolini), frutta e verdura, mangimi e integratori vitaminici.

    Frequenza dei pasti La vostra tartaruga vorrebbe sempre mangiare: è voracissima. La maggior parte degli allevatori forniscono alle loro tartarughe un buon pasto ogni due giorni. Ma cosa intendono per buon pasto? E' abbastanza semplice: tutto quello che riesce a mangiare la vostra tartaruga. Altri allevatori preferiscono alimentarle due volte la settimana... Personalmente, preferisco somministrare loro un pasto leggero ogni giorno. Se la vostra tartaruga è grassa (strati di pelle ricadono sulle sue zampe quando rientra nel guscio), significa che la alimentate troppo (dieta ricca di grassi) o che lo fate troppo frequentemente.

    I mangimi commerciali Esiste una grande varietà di mangimi per tartarughe. Si può benissimo utilizzare questo cibo a condizione che si vari la dieta: non datele SOLO mangime commerciale. Verificate sempre il contenuto nutrizionale della confezione: non deve contenere più del 35% di proteine e ricordate che il miglior mangime per tartarughe deve avere sia calcio che vitamina A. Personalmente preferisco il Tropical Magic della L&M Farms, ma ce ne sono altri buoni, come il Reptomin della Tetra (disponibile in Italia anche nel formato "Baby" ideale per le più piccole). In ogni caso, questo tipo di cibo deve essere utilizzato solo per integrare la dieta non come alimento principale di essa.

    Supplemento di vitamine Due volte la settimana, potete aggiungere all'alimentazione della vostra tartaruga un integratore di vitamine. Nella maggior parte di negozi specializzati potrete trovare una grande quantità di preparati vitaminici, in polvere o liquidi, creati appositamente per le tartarughe. Verificate che abbiano una buona dose di vitamina A, essenziale per la salute degli occhi della vostra tartaruga.

    Frutta e verdura In molti negozi vi diranno che le tartarughe dalle orecchie rosse sono animali carnivori. E' vero che preferiscono gli insetti alle piante ma ciò non significa che esse non abbiano bisogno di mangiare verdura! Infatti, non riescono a ricavare sufficiente vitamina A dagli insetti o dai mangimi. Dovete dare loro verdure con un alto tasso di vitamina A (come le carote). Alcune tartarughe accettano anche lattuga, pomodori, papaya, melone o banane. Si sconsigliano spinaci e piselli poiché possono causare complicazioni digestive. Se la vostra tartaruga si rifiuta di toccare frutta e verdura avete un'unica alternativa: o darle assolutamente un integratore di vitamine oppure forzare la vostra tartaruga a mangiare verdura!

    Piante acquatiche Alcune tartarughe mangiano piante acquatiche. Così, se volete decorare il vostro acquario con delle piante, assicuratevi che queste non siano velenose! Tra le piante che le tartarughe apprezzano trovate: il giacinto acquatico, le ninfee, l'elòdea, la lenticchia d'acqua. Le piante acquatiche sono una buona idea perché sono ricche di vitamina A e perché costituiscono un riparo naturale per le tartarughe.

    Grilli I grilli sono un eccellente alimento per le tartarughe. Costituiscono un pasto completo e la loro caccia da parte della vostra tartaruga è uno spettacolo unico! La maggior parte di negozi specializzati in rettili (o anche di pesca) vendono grilli di tutte le taglie a prezzi modici. Altrimenti potete allevare i grilli voi stessi!

    Lombrichi Anch'essi costituiscono un ottimo alimento per le tartarughe e sono facili da allevare. C'è un unico problema: se la vostra tartaruga è ancora piccola dovrete tagliare i lombrichi in piccole porzioni prima di darglieli!

    Lumachine acquatiche Un buon alimento naturale che svolge anche un ruolo di spazzino all'interno dell'acquario ripulendolo dalle alghe e dai resti di cibo lasciati dalle vostre tartarughe. Le potete facilmente allevare anche in piccoli acquari.

    Carne cruda, pesce o pollo La vostra tartaruga li adora ma questi piatti non vanno bene per lei: la carne rossa cruda, troppo ricca di grassi, causa obesità nella vostra tartaruga. Inoltre, non contiene le sostanze nutritive di cui hanno bisogno. La carne di pollo cruda è da sconsigliare a causa della salmonella (anche se in Europa non così diffusa come in America)! Potete darle occasionalmente un pezzo di pollo COTTO (ovviamente senza spezie né condimenti). Per quanto riguarda il pesce io consiglio il guppy. Potete darle altri tipi di pesce ma evitate accuratamente quello di mare ed anche quello congelato: questo potrebbe impedire l'assorbimento di alcune sostanze nutritive e causare problemi a lungo termine alla vostra tartaruga.

  • 1 decennio fa

    devi dargli da mangiare solo gamberetti, nei negozi specializzati io faccio così

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.