piastrellare senza battuto (o massetto)?

Buongiorno,

Avrei bisogno di un consiglio. Avrei acquistato un rudere che adesso e' in fase di ristrutturazione. c'e' una soletta in cemento armato fatta di recente su cui vorrei mettere delle piastrelle. Esistono delle piastrelle o magari pvc o soluzioni furbe che si possono mettere direttamente sulla soletta? o bisogna per forza fare un battuto (o massetto) in sabbia cemento da 3 a 5 cm di spessore? Essendo un edificio vecchio, piu' riesco a stare leggero meglio e' e se mi evito 3-4 tonnellate di battuto sicuramente e' meglio (oltre che risparmiarmi una bella sgobbata). per tubi acqua riscaldamento elettricita' lascerei gli impianti esterni. grazie

Aggiornamento:

ecco si' immaginavo. stavo pensando di farlo in legno con dei fogli di compensato inchiodato su listelli a loro volta inchiodati sulla soletta. Vedro'

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    ti devi preoccupare solo delle pendenze per l'acqua piovana. se vanno dove devono andare basta colla e mattonelle. se non ci passi sopra con l'auto possono andare bene quelle normali da esterno altrimenti ti consiglio quelle più alte con il ferro che sono praticamente indistruttibili però pesano.

    Fonte/i: epserienza
  • 1 decennio fa

    per comodità oggi si usano i collanti e quindi si ha bisogno di una planarità il più preciso possibile,un massetto perciò è d'obbligo.

    Anche cambiando materiale(marmette,tavelloni ecc...invece che le mattonelle di ceramica)si ha bisogno di uno strato di malta o cemento per attaccarli e quindi ecco nuovamente i 4/5 cm di materiale che

    vorremmo risparmiare e che invece ci ritroviamo ad essere indispensabili ciao ah.. sono un piastrellista.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.