aiuto!!!!!!!ho bisogno di un parere!!!!!10 punti facili facili?

Quest'anno ho l'esame di stato e come ben sapete devo preparare una tesina.

Io avevo pensato di farne una sul sogno, però alcuni miei amici mi hanno detto che è un argomento noioso(a me però piace molto)

voi che ne pensate???????!!!!!!!dite pure la vostra.

Potreste darmi qualche idea originale e carina di qualche tesina!!!!!!

grazie mille a tutti

baci

Aggiornamento:

grazie mille a tutti

siete stati fantastici!!!!!

per pikkolastellina:frequento il liceo scientifico tecnologico

9 risposte

Classificazione
  • Norma
    Lv 4
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Nei processi del sogno , l'uomo si esercita alla vita vera.

    - Nietzsche

    Il sogno: un mondo infinito, un mondo fantastico, un mondo da sempre così affascinante proprio per il suo mistero.

    Ad esso si è sempre cercato sin dall’antichità di attribuire caratteristiche magiche, sovrannaturali. Nel medioevo si dava ai sogni delle caratteristiche premonitrici (sogni premonitori).

    Nella Bibbia ad esempio si fa riferimento al sogno del faraone delle sette vacche grasse e le sette vacche magre, a cui il personaggio biblico Giuseppe, famoso per le sue interpretazioni dei sogni, ne diede una che si rivelò veritiera. Tracce di queste credenze esistono tutt’oggi e ne è un esempio la smorfia napoletana che associa agli elementi dei sogni dei numeri che dovrebbero essere fortunati.

    Sigmund Freud pubblica “l’interpretazione dei sogni” nel 1900.

    Nell’opera, I sogni vengono definiti come l’appagamento camuffato di un desiderio rimosso.

    L’interpretazione psicoanalitica dei sogni consiste nel ripercorrere a ritroso il processo di traslazione del contenuto latente in quello manifesto, al fine di cogliere i messaggi segreti dell’Es.

    Letteratura Italiana: “Il treno ha fischiato” – Luigi Pirandello

    Per sognare, non è sempre necessario addormentarsi. A Belluca, basta il semplice fischio di un treno a sconvolgerlo e a farlo viaggiare in posti lontani come la Siberia e il Congo.

    Dopo questo “viaggio”, Belluca si ribella a tutto ciò che era costretto a subire in precedenza.

    Allora, considerato pazzo anche dai suoi colleghi, che rappresentano il coro giudicante della novella, viene rinchiuso in un manicomio.

    TEMI DELLA NOVELLA:

    1) Antinomia tra comicità e umorismo;

    2) L’imposizione di una maschera alienante da parte della società borghese;

    3) Dicotomia essere-apparire

    4) Il relativismo pirandelliano (inconsistenza oggettiva di una sola verità).

    Il fascismo: nascita e morte del sogno di un impero.

    Il movimento fascista nasce nel marzo del 1919 guidato da Benito Mussolini, l’ex direttore dell’”Avanti!” espulso dal Partito socialista perché interventista.

    La prima comparsa del movimento fascista in politica avvenne alle elezioni del 1919 dove il partito guadagnò pochi voti. Quando i fascisti ingaggiarono duri scontri con le leghe rosse, i proprietari terrieri iniziarono a finanziare il fascismo. Alle elezioni del 1921, all’interno della camera entrarono Mussolini ed altri 34 deputati fascisti.

    Al congresso del partito, fu approvata l’idea di arrivare alla conquista del potere centrale per mezzo della marcia su Roma.

    Il 28 ottobre le “camicie nere” entrano a Roma, ma Vittorio Emanuele non firmò il decreto per istituire lo stato d’assedio e Facta diede le dimissioni.

    Il 30 ottobre Mussolini fu incaricato di formare il nuovo governo:

    - Al potere, il fascismo cercò di controllare tutto l’apparato statale.

    - Mussolini aprì una politica distensiva nei confonti del Vaticano.

    - Alla fine del 1922 venne istituito il Gran consiglio del fascismo.

    - Si indicono nuove elezioni utilizzando una nuova legge elettorale maggioritaria (Legge Acerbo), che assicurava alla lista che avesse ottenuto almeno il 25% dei voti i due terzi dei seggi disponibili alla Camera.

    The Tiger Tiger! Tiger! burning bright In the forests of the night, What immortal hand or eye Could frame thy fearful symmetry? In what distant deeps or skies Burnt the fire of thine eyes? On what wings dare he aspire? What the hand dare seize the fire? And what shoulder, and what art, Could twist the sinews of thy heart? And when thy heart began to beat, What dread hand? and what dread feet? What the hammer? what the chain? In what furnace was thy brain? What the anvil? what dread grasp Dare its deadly terrors clasp? When the stars threw down their spears, And watered heaven with their tears, Did he smile his work to see? Did he who made the Lamb make thee? Tiger! Tiger! burning bright In the forests of the night, What immortal hand or eye Dare frame thy fearful symmetry?

    Il sogno nelle società antiche.

    Egitto -> Sogno simbolico Mesopotamia -> Conoscenza dei sogni = Conoscenza della realtà Grecia -> Ruolo passivo del sognatore

    Funzione complessa del sogno

    Pragmatica: induce all’azione

    Sacra: Espressione di potenza creativa

    Il sogno profetico spesso approda ad un senso in istituzioni sociali come rituali sciamanici o di iniziazione, come il sogno di Iside nelle Metamorfosi di Apuleio.

    Nel racconto ci sono due livelli di lettura:

    comico-licenzioso

    religioso-riflessivo

    Apuleio vuole far osservare che l’esperienza onirica è estremamente soggettiva, ma per essere comunicata va trasposta nella narrazione, trasformandosi così in un racconto oggettivo. Il sogno può essere utilizzato per portare alla luce momenti rimasti esclusi dal racconto, come nel sogno di Carite.

    Il sogno, a questo punto della vicenda, diventa il mezzo

    narrativo per svelare alla fanciulla non il futuro ma il n

  • 1 decennio fa

    direi che l'idea è fantastica. Studiatela bene però perchè potrebbero farti un sacco di collegamenti. In ogni caso, anche se fosse un brutto tema,tu dovresti decidere se farla o meno in base al tuo gusto e non in base a quello che ti dicono gli altri! Vai avanti con la tua testa e per la tua strada!

    Vedrai che sarà un bellissimo argomento che lascerà stupita la commissione!

    In bocca al lupo!!!!

  • è molto interessante e piena di collegamenti......un sacco di cose belle e interessanti ma a che indirizzo vai?

  • 1 decennio fa

    Penso che l'idea del sogno sia bella...nn è la solita...e poi sicuramente devi pensare con la tua testa e decidere cosa fare...

    di sicuro se fai una cosa che ti piace ti risulterà anche più facile studiarlo...è un consiglio!! Buona fortuna x gli esami!!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    nn è vero che è noioso, anzi è un bell'argomento ci sono anche molti collegamenti!!!!nn dar retta ai tuoi amici!!!vai su google dgita tesine sul sogno e vedrai ci saranno molti aiuti!!!baci e in bocca al lupo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Fidati hai scelto un argomento bellissimo a dir poco! ;)

    E cmq se l' argomento lo tratti approfonditamente, e se soprattutto ti piace da pazzi il tema, secondo me la commissione ne rimarrà molto incuriosita!

    Non dare retta ai tuoi compagni, evidentemente non sanno che il sogno in se per se può sembrare stupido, ma tutto è al di fuori di stupido... evidentemente solo perché non sanno niente a riguardo, senza offesa èh!

    Spero di averti aiutata in qualche modo...! :)

    Besos;)

  • 1 decennio fa

    l'idea del sogno e molto bella invece, originale e, se la fai bene, anke interessante!! falla!!!!

  • 1 decennio fa

    idea stupenda!!!! io nn cambierei.....XD

  • Anonimo
    1 decennio fa

    se a te piace ... fallo ... deve piacere a te mica ai tuoi amici

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.