**Luna** ha chiesto in Scuola ed educazioneCuriosità · 1 decennio fa

Ma cosa succede nella caffettiera?

stamattina mentre preparavo il caffè...pensavo...come fanno il caffè in polvere e l'acqua a diventare caffè liquido??? cioè che processo avviene mentre sono sulla fiamma accesa ??

scusate se posso sembrare un pò ignorante..ma sono stata presa da qst curiosità!! =)

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Quando l'acqua inizia a bollire, fluisce in quel piccolo tubicino che compone la moka della caffettiera. L'acqua bollente passa in quel filtro costituito dal caffè in polvere, che essendo solido e non liquido, non riesce a trapassare nei forellini della caffettiera. Il liquido poi emerge e generalmente si beve! ;-)

    Per fare un caffè ancora più buono puoi sciogiere un cucchiaino di nutella nel caffè bollente al posto dello zucchero!

  • 1 decennio fa

    Quando poniamo una caffettiera su di un fornello a gas, o su di piastra elettrica, il calore fornito dalla sorgente di energia, scalda sia l'acqua del serbatoio, sia il sottile strato di aria e vapore che la sovrasta.

    L'aria, scaldandosi, aumenta la sua pressione sull'acqua del serbatoio, che come unica "via di uscita" ha il beccuccio del filtro. Di conseguenza, l'acqua sale e fluisce (ad alta pressione) attraverso la polvere di caffè trasformandosi nella bevanda a tutti familiare. Infine, sempre spinto dalla pressione dell'aria calda, il liquido giunge nel vaso di raccolta superiore.

    Per convincersi che il funzionamento sia proprio quello descritto si può osservare la caffettiera nelle fasi finali del suo ciclo di funzionamento. Quando vi è ormai poca acqua nel serbatoio, questa arriva nel contenitore superiore mista ad aria calda (dando luogo al tipico borbottio della caffettiera "quasi pronta").

    Una volta compreso il funzionamento della moca, è più semplice giudicare la qualità dei diversi modelli. Per esempio: il beccuccio del filtro, che viene inserito nel serbatoio inferiore, non deve essere troppo lungo, altrimenti l'acqua salirebbe dopo poco tempo dall'accensione del fornello, e dunque sarebbe sia a temperatura più bassa, sia spinta da una pressione minore (cosa, quest'ultima, deleteria per il trasferimento degli aromi dalla polvere all'acqua, ovvero per la qualità stessa del caffè). D'altra parte, il beccuccio non deve essere neppure troppo corto, altrimenti l'acqua potrebbe bollire, o comunque essere spinta da una pressione troppo elevata. La valvola di sicurezza posta sul serbatoio serve appunto a limitare il valore massimo della pressione.

    Concentriamo ora l'attenzione sul caffè. Poiché l'acqua passa attraverso la polvere una sola volta, il caffè deve essere macinato finemente, in modo da aumentare la superficie di contatto e favorire l'estrazione delle sostanze solubili presenti nel caffè tostato. Nel processo di tostatura i chicchi di caffè "crudi" vengono sottoposti ad una serie di reazioni pirolitiche, cioè trasformazioni chimiche indotte da cambiamenti di temperatura. Al termine del processo gli zuccheri sono stati caramellizzati e gli amminoacidi degradati ad ossazolo e pirazina, che a dispetto dei nomi minacciosi sono le sostanze che danno al caffè il suo aroma caratteristico.

    L'ultima osservazione sulla fisica del caffè riguarda la sua densità, che è minore di quella dell'acqua. Questo significa che la polvere di caffè galleggia e se si vuole controllare la qualità della miscela acquistata basta gettarne un cucchiaino scarso in una scodella colma d'acqua. Se parte del composto va a fondo vuol dire che la miscela non contiene solo caffè, ma anche qualche tipo di surrogato: con grande probabilità una frazione d'orzo tostato o, se la miscela è veramente scadente, polvere di fave tostate.

    Ok? spero di esserti stata d'aiuto. Ciao!! :)

    Fonte/i: set.intermedia.sa.it/moduli/tema_12/unita_lavoro/.../come%20funziona%20la%20moka.htm - 5k
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao!

    semplicemente l'acqua che metti nella parte bassa della caffettiera bolle e sale nello scomparto dove si trova il caffe in polvere e lo filtra colorandosi....e dunque diventa caffè....ok?

    ciao ciao

  • 1 decennio fa

    69

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.