Anonimo
Anonimo ha chiesto in Auto e trasportiMoto · 1 decennio fa

derbi terra prestazioni e affidabilità?

vorrei acquistare un derbi terra 125 davvero bellissimo ed essendo un 4t dovrebbe fare anke un bel rumore e consumare poco anke se nn dovrebbero essere ottime le prestazioni ke secondo insella sono buone...qualcuno ke la possiede mi sa dare maggiori informazioni sulla velocità max e le prestazioni? 10p al più preciso e serio

2 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Se vuoi ti dò anche impressioni di guida, stabilità, consumi, prestazioni e difetti trovati (l'ho da 2 anni).

    Freni.

    - Anteriore poco affidabile, con le regolazione di casa, pinza il freno a corsa finita, se provi a regolarlo tu, rischi che pinzi il freno (con conseguente volo) appena lo sfiori...

    - Posteriore molto buono, forse un po' rumoroso.

    - Pedale freno posteriore, la posizione in cui è messo è un po' strana, molto rientrato rispetto alla pedalina, all'inizio è scomodo poi ci si abitua in poco tempo.

    Velocià massima e prestazioni

    - Intorno ai 130 ci sono arrivato, non credo vada oltre, difficile però arrivare già ai 130 perchè il motore è poco presente ai bassi regimi e inizia a dare il meglio di se sopra i 7200 giri... Sotto tali giri è pigro.

    - Se devi fare una salita, tipo una strada per andare in montagna, difficile che tu riesca a farla con una marcia superiore alla terza, sopratutto se hai una zavorrina appresso.

    4Tempi e rumore.

    Non vedo il collegamento tra le due cose. 4T lo si sceglie per i minori consumi (20km/l) e minore frequenza di interventi.

    Ci sono moltissime BMW da 1000 di cilindrata che sono silenziosissime... ebbene 4T questa è silenziosa quanto basta.

    ha ben 15Cv ma attento: non sono ripotenziabili, anche mettendo la marmitta ultra performante e con essa tutto il blocco che parte dal motore, avrai sempre 15cv. E' progettato per averne 15 di CV, non uno di meno, non uno di più.

    Plastica e struttura nera posteriore

    Robustissima fino a quando non tocchi qualcosa, infatti non si rompe ma si scalfisce con estrema facilità a volte.

    La struttura nera posteriore che prevede l'attacco per un bauletto e le maniglie per il passeggero, non è di ferro nè di acciao, ma di una lega misteriosa a base di burro (da fermo, motore spento, mentre manovravo per girare la moto in cortile, ho urtato quel coso nero contro il muro... urtato leggermente non con violenza... mi si è scalfito per parecchi mm; tempo prima la mia ragazza salendo dietro ha sfiorato col gancio in alluminio della chiusura dello stivale da moto questo coso nero e lo ha graffiato di brutto)...

    Gomme.

    "mi fai fare un giro?"... un mio amico che ha 2 bellissime Agusta (una Senna e una Tamburini) e una Ducati Desmosedici RR (tenuta sempre su cavalletti in garage) mi fa questa domanda... gli dò le chiavi, parte gira l'angolo e sdeng... caduto.

    Era perplesso lui, ed io più di lui... ma come mai caduto con le ducati, con le agusta con le harley e mi cade con una derbi???

    Motivo? Le gomme!!!! "Poco sincere se non scaldate bene", la sua diagnosi.

    Stabilità

    Straordinaria, a patto di farsi regolare bene il monoammortizzatore posteriore... colpa forse vento una volta ho perso l'anteriore, di solito si cade al 99%.... ho decelerato e non sono caduto.

    Frizione.

    Regolabile, inizialmente non si capisce il punto di attacco e stacco, regolandola, gli impostiamo noi i due punti.

    Marce

    Neutro introvabile in movimento se lo si cerca, o trovabile quando non lo si cerca: se sali di marcia per passare dalla prima alla seconda, a volte entra involontariamente, al contrario se scali non lo becchi manco a volerlo fare apposta.

    A volte si accende la spia N, ma rilasciando la frizione la moto parte lo stesso (fasulla segnalazione della spia).

    Per metterlo da fermo bisogna usare un trucco: dalla prima andare in neutro e poi in seconda, e poi con un colpetto col tacco scendere di nuovo e si innesta il Neutro senza falsi allarmi della spia.

    Altre volte entra tranquillamente da fermi tra prima e seconda.

    Cosa manca?

    il pulsante del lampeggio dei fari e il pulsante di massa, 2 cose che ho notato, stanno mancando persino a tantissime moto di 250cc

    Per entrambe le mancanze ho sopperito comprandomeli a parte, non originali (non esistono) ma universali.... con una piccola modifica ho messo il pulsante dei fari per lampeggiarli nei punto di dove si dovrebbe trovare (tranne il pulsante di massa che l'ho messo sul manubrio a parte come pezzo).... 2 modifiche che mi potevano costare care: l'invalidazione della garanzia in quanto ho aggiunto 2 cose all'impianto elettrico che non le prevedeva nè come alloggi nè come attacchi elettrici.

    Conclusione:

    Sapendo tutti i limiti, pregi, difetti, alla fine mi sto divertendo molto a portarla, tuttavia non è meno peggio di tante altre (che si facciano concorrenza per difetti e non pregi??)

  • 1 decennio fa

    il derbi fa paura,ha raggione massimo dagli retta e da retta a me,ke il derbi è una cosa impressionante......il derbi è molto scattante compralo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.