Anonimo
Anonimo ha chiesto in Bellezza e stilePelle e corpoPelle e corpo - Altro · 1 decennio fa

Aiuto piercing all'ombelico?

3-4 mesi fa ho ftt un piercing all'ombellico..e mi continua ad uscire il pus e avolte nn riesco neanke a muoverlo.. cosa dovrei fare?

8 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Esce pus o siero?

    Il siero è un concentrato di cellule morte e globuli bianchi che viene prodotto da un piercing in guarigione, è perfettamente normale, è liquido, bianco e inodore, spesso a contatto con l'aria si solidifica formando delle crosticine che possono "bloccare il piercing".

    Il pus al contrario è giallo, denso e puzzolente, se accompagnato da pelle rossa, tesa e lucida, gonfiore e dolore continuo (non solo al tatto è segnale di infezione.

    Nel primo caso devi considerare che il navel (o piercing all'ombelico) ha dei tempi di guarigione totale che si aggirano sui 6/9 mesi, il fatto che tardi a cicatrizzarsi parzialmente può essere dovuto a una cura precedente sbagliata o troppo breve, e a un gioiello o un esecuzione sbagliata.

    Se invece si tratta di infezione utilizza il gentalin beta 2 volte al giorno per 4 giorni (attenta, che se non vi è infezione è dannoso) e poi curalo con la soluzione salina o fisiologica per un paio di settimane, dovrebbe stabilizzarsi.

    Fai comunque un salto dal piercer per controllare il gioiello e vedere se è troppo lungo (entra lo sporco), troppo corto (non fa respirare il foro) o di materiale inadatto (provoca reazioni allergiche).

    Ricordo infine che c'è pure gente il cui corpo non accetta i piercing, o impiega moltissimo tempo per guarire, la tua situazione è tutto sommato norale.

    Per una cura dettagliata leggi questo

    http://piercingforum.forumcommunity.net/?t=4713307

    x sara b: Dato che parli dell'acqua e sale come una cosa negativa, vorrei specificarti che è esattamente la stessa cosa della soluzione salina (che non è quella per le lenti a contatto).

  • 1 decennio fa

    Fatti cambiare il piercing e in più disinfetta spesso con l'amuchina. Io addirittura per far cicatrizzare facevo gli impacchi acqua e sale.

  • 1 decennio fa

    quoto assolutamente lulla

  • 1 decennio fa

    il piercing all'ombelico è uno dei più lenti a guarire...il mio è guarito del tutto in circa 8 mesi...ci sono persone a cui guarisce anche in 1 anno...ti consiglio di tenerlo sempre pulito soprattutto quando vedi che esce il pus..non usare vestiti troppo stretti e prediligi il cotone..usa un sapone neutro quando fai la doccia oppure lava bene il gioiello col detergente intimo (di solito sono antibatterici) e dopo asciugalo bene (cerca di non lasciarlo mai umido)...vedrai che così guarirà prima! alcuni consigliano di usare acqua e sale o ,peggio ancora, acqua ossigenata..usa invece soluzione salina (quella per le lenti a contatto) per pulire il piercing dopo la doccia e asciuga bene...non mettere creme e cremine tipo gentalyn che peggiorano la situazione e basta

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    io l'ho fatto a novembre e ancora mi esce un liquido.. secondo me non devi levare il gioiello, magari mettine uno di titanio che è il materiale più leggero e puliscilo una o due volte al giorno con il disinfettante verde quello della lysoform..

    a me così sta guarendo!

    un bacio!

  • 1 decennio fa

    io ho avuto la stassa cosa ma per l'orecchio

    ho smesso di mettere gli orecchini fino quando nn si è formata la cresta e poi è andata via ora il buco è rimasto e rimetto di nuovo gli orecchini

    un bacio

    ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    lo devi disinfettare più spesso e non sfregarlo o toccarlo con le mani

  • 1 decennio fa

    a rinco, là to vai affà er piercing, a rinco

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.