Chi di voi ama i queen e chi non li apprezza?

E c'è un collegamento con il fatto che Mercury era gay? E con il fatto che ci sono collegamenti musicali con la canzone spagnola e con l' opera italiana ? E con il fatto che Mercury ha sempre dichiarato, a differenza di May, di non amare il rock, musica americana di derivazione blues e country ?

11 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    L' unico aspetto onesto di Mercury fu dichiarare che lui faceva musica unicamente per far soldi e che aveva scelto il rock perché in quel momento ( anni 70 ) il rock andava per la maggiore. I Queen sono un gruppo commerciale, da cassetta ,tipicamente europeo, che nulla ha a che vedere con i grandi del rock, ma che ha portato schiere di fans della musica pop ad ascoltare un rock melodico, molto inquinato con l' operetta italiana, con la canzone latina,con il pop easy listening, che fonde il chitarrismo ( molto manierato di May ) di stampo rock con il glam ridondante e gay dell' istrionico Mercury, vero animale da palcoscenico.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io li amo e c'è un collegamento solo col fatto che sapevano scrivere ottime canzoni!Magari qualcuno(come ste91)non sarà d'accordo ma per me scrivevano ottima musica e sono moltissimi gli album che amo dalla prima all'ultima nota!

    Poi, comunque, nel loro caso non sono obiettivo perché si tratta del mio primo amore verso un certo tipo di musica.....per me anche se avessero fatto una sinfonia di scorregge sarebbe uscito un coro degno di quelli di Bohemian Rhapsody, Somebody To Love e The Prophet's Song.

    Sul fatto che Freddie fosse gay non me ne frega niente;non è una cosa che ha una qualche influenza sulle ottime canzoni che ha scritto!Tanto per dire:Francesco Facchinetti(il primo, a caso)non è gay ma una Bohemian Rhapsody non sarà mai capace di scriverla!Sul fatto che avessero alcuni collegamenti con altri generi meglio così, si evia il rischio di rimanere ingabbiati in certi schemi(e i Queen hanno sperimentato diversi generi, come anche il funk e la musica black e la disco....non sempre esperimenti riusciti, ma almeno ci han provato!),Poi non credo che Mercury non amasse il rock:semplicemente, preferiva altri generi, ma la grandezza dei Queen deriva proprio dal fatto che non ce ne erano due uguali fra loro:Mercury aveva numerose influenze:dalla musica orientale(per forza, visto dove era nato e cresciuto)a quella spagnoleggiante, alla lirica, ma era anche un super fan di Hendrix!May era il rocker della situazione, grande amico di Tony Iommi, Jimmy Pag e Bruce Dickinson! Taylor era quello che amava vivere secondo gli schemi delle rockstar, donne favolose, macchine da sogno e champagne a fiumi;musicalmente era più vicino a Brian che a Freddie. Infine John, il bassista schivo e poppettaro, amante della tranquillità e della melodia(You're My Best Friend, Spread Your Wings, You And I, Need Your Loving Tonight, alcuni dei suoi brani più riusciti)ma capace, all'occorrenza di tirarti fuori l'hit di successo(Another One Bites The Dust;Friends Will Be Friends scritta a quattro mani con Freddie)! La loro grandezza è stata proprio quella di prendere coscienza delle loro diversità e di tirarne fuori il meglio, di farne un loro punto di forza!Per sempre grandi Queen, Principi dell'universo!

  • x me freddie mercury e' il piu' grande di tutti i tempi

  • 1 decennio fa

    Io i Queen li amo e non potrei vivere senza la loro musica, e dico seriamente!

    Credo che come i Queen non ci sia nessuno, e con questo non intendo dire che non ci siano altri artisti fantastici, ma fare ciò che hanno fatto loro e come lo hanno fatto loro non credo che nessun altro possa esserne capace.

    Penso che tutto ciò è stato possibile proprio per come erano i Queen. Sono completamente d'accordo con chi dice che le loro differenze caratteriali, e non, li hanno resi unici e hanno fatto sì che ne venisse fuori un gruppo con una carriera ventennale scioltosi solo per un tragico evento.

    Che a Freddie piacessero gli uomini o le donne o tutti e due, a me non importa più di tanto.

    Le canzoni che ha scritto, il modo in cui faceva battere le mani a migliaia di persone sulle note di "Radio ga ga", il suo tenere il palco e far vivere un vero spettacolo a chi li andava a vedere non hanno nulla a che fare con i suoi gusti sessuali, o con la sua vita privata in generale.

    Un artista è un artista e basta, che sia gay o etero.

    Il fatto che i Queen si siano misurati come nessun altro in una grande varietà di generi non fa altro che farmeli amare ancora di più e farmi capire quanto grandi fossero. Ma immaginate voi quanto sia difficile non fossilizzarsi in un unico genere che tanto sai che al pubblico piace comunque? E non è misura del talento di un artista mettersi a confronto con generi che non gli appartengono? Come si fa a non amarli anche per questo? E non è vero che Freddie non amava il rock, a lui piaceva sperimentare, mettere a confronto generi diversi e creare anche da una semplice melodia un capolavoro. Almeno questo è il mio parere.

    I Queen sono stati e resteranno uno dei capitoli più importanti della storia della musica e il fatto che ancora oggi stiamo qui a parlarne me lo fa credere ancora di più!

    Scusate la lunghezza della risposta ma quando si parla dei Queen non so contenermi!

    Saluti a tutti!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Io li apprezzo (anche troppo XD vivo per loro :P ) no cmq tornando seri, li amo perchè la loro musica variava tantissimo, non erano mai monotoni, e nn è affatto vero come dice qualcuno che guarda troppe classifiche di Rolling Stone (Puah!) o che li critica come gruppo commerciale, che sono un fenomeno da baraccone... i Queen erano formati dai 4 fra i piu bravi musicisti della storia ( Freddie secondo me però è il miglior cantante di sempre)... in ogni caso, loro hanno toccato ogni sfumatura del rock, persino con l'opera hanno sperimentato.. e se piacciono tanto in tutto il mondo, era per la loro genuinità nella musica... per rispondere a quello che diceva Freddie, nn faceva musica SOLO E UNICAMENTE per guadagnare soldi, ma era solo uno degli aspetti.. infatti fin da piccolo è sempre stato naturalmente portato per la musica e gia cantava all'età di 8 anni.... GOD SAVE THE QUEEN

  • 1 decennio fa

    io credo di essere il loro primo fan :P!!!

    impazzisco per loro, li ascolto sempre.

    alle chiacchere non dar retta: Freddie è l'icona del rock ed era BISESSUALE, non gay!

  • 1 decennio fa

    chi non li apprezza?!?!?!?!!?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Mlnchia quante domande!! ^_^

  • 1 decennio fa

    io non tanto

  • Io apprezzo molto Mercury ma non lo amo (sono etero).

    Edorock

  • Anonimo
    1 decennio fa

    L' errore è considerare i Queen nel rock, sia pure nel glam, nell' hard o nel metal, anche deteriori . Come gruppo rock, non valgono granchè.In America,non sono neanche fumati, dopo un successo commerciale iniziale: nei 500 dischi di Rolling stone sono 300esimi o giù di lì. Come gruppo generico invece,anche se sopravvalutati, sono melodici, easy listening, ottimi per la pubblicità. Penso anche che nei paesi latini piacciano per certe sonorità più appunto latine che anglosassoni, comunque amalgamate ad altre.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.