Barreto ha chiesto in Animali da compagniaRoditori · 1 decennio fa

cosa posso dare da mangiare al mio criceto?

Aggiornamento:

gloman scemo lo vai a dire a tua sorella se vai sul sito dei criceti ti dice di nn dare sempre i semi perche fanno ingrassare troppo

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Tabella dei cibi

    Cibi consigliati

    Semi

    Avena, grano, soia, miglio, farro, orzo, mais e girasole. Non eccedere nella somministrazione di semi di girasole, sono molto grassi e possono imbruttire il pelo.

    Verdure

    Tutte le insalate, piselli con baccello, carote, pomodori (ma non il picciolo), finocchio, cetrioli, sedano.

    Frutta

    Mele, pere, ciliegie, albicocche, uva, fragole, mandarini, prugne, pesche, melone, anguria, frutti di bosco, arancia, banana, fichi, pompelmo.

    Frutta Secca

    Noci, mandorle, pinoli, fichi (tutto in minime dosi poichè molto grassi o troppo dolci per il criceto).

    Erbe

    Trifoglio bianco e rosso, erbe medicinali.

    Varie

    Pane e pane tostato, pasta cruda, uovo sodo.

    Carne

    Fegato di vitello, pollo, carne magra e tenera tagliata a pezzi, tonno senza olio.

    Latticini Formaggi a pasta molle, ricotta, parmigiano, pecorino, mozzarella (minime dosi poichè molto salati per l'animale), yogurt alla frutta o al naturale.

    Liquidi

    Acqua, latte, succhi di frutta diluiti in acqua.

    Cibi Sconsigliati

    Cioccolato

    Disturbi intestinali, eczemi, danneggia il fegato.

    Merendine e Patatine Disturbi intestinali, eczemi, danneggiano il fegato.

    Barbabietole

    Arrossano l'urina.

    Cavoli, cavolfiori, asparagi

    Rendono l'urina maleodorante.

    Foglie di gelso

    Sono astringenti.

    Fagioli

    Sono velenosi.

    Clicca qui per consultare la tabella sul contenuto in proteine, fibra, calcio e fosforo degli alimenti di origine vegetale

    Compilata dalla Dott.ssa Valentina Fresca

    Pubblicata su gentile autorizzazione dell'Associazione Animali Esotici

    CONSIGLI UTILI PER LA CORRETTA ALIMENTAZIONE DEL CRICETO

    - Evitare di far assaggiare ai criceti qualsiasi cibo vi capiti fra le mani. Caramelle, cioccolatini, patatine, smarties, e cose simili nuocciono alla loro salute anche se sembrano felici di aver assaporato qualcosa di speciale. I criceti sono animali che producono poca insulina, di conseguenza dolci ed alcuni tipi di frutta possono provocare l'insorgenza del diabete.

    - Evitare di somministrare verdura e frutta fredde di frigo, bagnate o con segni di deterioramento. Se l'animale non le consuma entro le 24 ore, togliere i residui dalla ciotola o dalla gabbia poichè potrebbero marcire o ammuffire. Se si somministra troppo alimento vegetale, si corre il rischio che al criceto venga la diarrea.

    - I succhi di frutta non devono essere un'alternativa all'acqua ma devono essere somministrati in un abbeveratoio separato, non devono essere freddi nè zuccherati.

    - La carne deve essere scottata prima di essere somministrata al criceto. Il tonno deve essere al naturale e va ben sgocciolato prima di essere dato in pasto all'animale. Il tonno sott'olio non va bene poichè troppo unto. Saltuariamente possono essere somministrate anche crocchette per gatti alla carne, soprattutto se la femmina è incinta o sta allattando.

    - Sebbene i criceti adorino i semi, e soprattutto quelli di girasole, evitare di riempirgli la ciotola solo di questo alimento. Se somministrati in dosi elevate, i semi rendono il mantello opaco e coperto da una patina di grasso. E' corretto variare la loro dieta mettendo a disposizione ogni giorno piccole dosi di frutta e verdura e saltuariamente (un paio di volte alla settimana) formaggi o uova (vedi tabella).

    - Gli stick ricoperti di semi vanno regalati al criceto saltuariamente; sono prodotti che, se dati con insistenza, ingrassano l'animale poichè contengono zuccheri.

    Alimenti ricchi di sale e di grassi (da evitare):

    - formaggi a pasta dura

    - brodi di carne, carne bovina in scatola, insaccati, hamburger, salsicce, wurstel, maiale grasso, agnello grasso castrato, carni semigrasse e grasse soprattutto se cotte, fritte o con sughi

    - alcuni pesci (stoccafisso secco e pesci in salamoia o salati come alici, aringa, salmone, sardine, tonno sott'olio)

    - sostituti del pane (fette biscottate, crackers, grissini, panini all’olio)

    - patatine fritte

    - alcuni dolci (biscotti, cornetti etc)

    Alimenti magri ma ricchi di sale (da evitare):

    - fiocchi di formaggio

    - bresaola, parte magra del prosciutto e dello speck

    - alcuni pesci (aragosta, cozze, gamberi surgelati, granchi in scatola, razza, scampi)

    - mollica del pane, muesli

    - legumi in scatola

    - minestrone in scatola, cuore di carciofo, succo di pomodoro

    Alimenti magri e poveri di sale (concessi):

    - patate, cornflakes (senza zucchero)

    - carni bianche (petto di pollo, petto di tacchino), parte magra del bovino e del maiale, vitello, coniglio, manzo, cavallo, cotte alla griglia al forno e al vapore senza condimenti vari

    - la maggiorparte dei pesci (cernia, dentice, gambero, luccio, merluzzo o nasello, orata, palombo, pesce spada, rombo, sogliola, spigola)

    - uova

    - legumi

    - yogurt

    - ortaggi purchè freschi o bolliti ma senza nessun condimento nè sale

    - frutta: mele rosse, pere, agrumi (arancia, mandarini dolci), albicocche, ciliegie, lamponi, mirt

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Ciao! I criceti possono mangiare tutto tranne cioccolata e fagioli 8che per loro sono TOSSICI!!!) patatine e merendine varie...

    Qui ci sono tutti i cibi consigliati..

    Gli alimenti consigliati

    Verdure :asparagi, basilico, broccoli, carote (poche,meglio se cotte), cavoletti di Bruxelles (pochi), cavolfiori (foglie e gambo), cetrioli, cicoria, coriandolo, crescione, erba medica, fagiolini, finocchio, granoturco, indivia, lattuga (poca occasionalmente), malva, menta, patate bollite, peperone, piselli, pomodoro (senza il picciolo), prezzemolo, rabarbaro (cotto), rape, salvia, sedano, soia (germogli), trifoglio, zucca, zucchine.

    Frutta albicocche, anacardi, arachidi, avocado (senza buccia e senza semi), banane, castagne, castagne dolci, ciliegie (senza nocciolo), cocomero, datteri, fichi, fragole, ghiande, kiwi, lamponi (anche le foglie), mandarini, mandorle (sgusciate), mango, mele (senza semi), melone, mirtilli, more, nocciole, noce di cocco, noci, papaia, pere, pesche, pistacchi, prugne, susine (snocciolate), uva, uva sultanina, uvetta.

    [La verdura dagliela tutti i giorni,a temperatura ambiente,lavata bene e nn bagnata... soprattutto l'insalata,di qualsiasi tipo..la mia ne va matta..]

    tuorlo di uovo sodo, qualche pezzetto di formaggio grana, carne (bollita), pesce (bollito), biscotti per cane, formaggio, pollo (bollito), yogurt e formaggi, biscotti o crocchette per cani o gatti

    [Io alla mia una volta al giorno le do un cucchiaino di formaggio(filadelfia light..) o yogurt,o passato di frutta(senza zuccheri...)..]

    Carboidrati: corn flakes (senza zucchero), cracker, grissini, pane (fresco o vecchio), pane tostato.

    Liquidi: latte, succhi di frutta diluiti con acqua, succo di pomodoro.

    Alimenti da evitare....

    Aglio, alloro, barbabietole, bulbi, caramelle, carote in quantità eccessiva, cavoli, cioccolato, cipolla, convolvolo, croco, dolciumi, fagioli, mix per conigli, patate crude, patate germogliate, piante sempreverdi, pomodoro (foglie e piccioli), quercia (foglie), rabarbaro crudo, rabarbaro (foglie), ranuncolo, rovere (foglie)..

    Mi raccomando,le cose fresche vanno tolte entro le 24ore se non le mangia xche poi ammuffiscono e gli fanno male..

    Ricordati di riempirli la ciotolina di cibo SOPRATTUTTO la sera xche i criceti sono animali notturni...Ciao a te e al cricetino da me e la mia cricetina pallina:)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Essendo animali onnivori, i criceti hanno bisogno di una dieta molto varia che non deve basarsi solo sui mix di semi che si trovano nei negozi. In natura i criceti si nutrono di cibi sia di origine vegetale, sia di origine animale (semi, piante, frutta, insetti).

    I mix che si trovano nei negozi non possono essere considerati alimenti completi in quanto contengono molti semi di cui i criceti sono ghiotti, che sono ricchi di grassi ma carenti di proteine, calcio e vitamine. I criceti inoltre tendono spesso a mangiare solo quello che preferiscono (i semi di girasole) e a scartare quello che gli piace di meno (le piccole “crocchette” contenenti vitamine aggiunte). Un’alimentazione di questo tipo può causare problemi di obesità al nostro piccolo animale.

    Per integrare la dieta del nostro criceto possiamo usare vari tipi di frutta e di verdura, e alimenti di origine animale da inserire nella dieta gradualmente e in piccole dosi.

    La frutta e la verdura forniscono fibra, vitamine, Sali minerali e acqua al criceto. Dev’essere tutto ben lavato e asciugato, a temperatura ambiente (mai di frigo o appena tolto dal fornello) e assolutamente scondito (niente sale, zucchero, olio o altri condimenti). Se si decide di dare all’animale della frutta o verdura cotta, deve essere cotta al microonde o bollita.

    Per fornire al criceto le proteine di cui ha bisogno, possiamo mettergli a disposizione yogurt (a temperatura ambiente), formaggio, carne di pollo bollita o crocchette per gatti.

    Altri alimenti che possiamo dare al criceto sono cornflakes senza zucchero e pane secco che li aiuta anche a mantenere la giusta lunghezza dei denti.

    Il cibo fresco che non viene consumato dal criceto deve essere rimosso entro le 24 ore.

    I biscotti e gli snack che ci sono in commercio andrebbero somministrati solo ogni tanto a causa dell'alto contenuto di zuccheri e di grassi.

    Quando si hanno femmine gravide, bisogna aumentare la dose giornaliera di cibo ed aggiungere alimenti contenenti proteine (formaggio, tuorlo d’uovo sodo, crocchette per gatti).

    Cosa evitare

    I criceti mettono il cibo che gli diamo nelle tasche guanciali, quindi non dovremmo dargli cibi appiccicosi che sarebbero difficili da rimuovere. Assolutamente da evitare sono i dolci (biscotti, cioccolato, caramelle…) e tutti gli alimenti zuccherati; i bastoncini ricoperti di miele che vendono nei negozi per animali vanno dati solo occasionalmente al criceto. Sono inoltre da evitare cibi come aglio, cipolla, mix per conigli (contiene antibiotici), fagioli (sono tossici per i criceti), piante ornamentali (come la stella di natale che è tossica) o piante raccolte vicino alle strade o in luoghi trattati con pesticidi.

    Fonte/i: www.mondocriceto.it
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    booooooooooooooooooo

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Un altro criceto imbottito di cianuro...

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ma questa domanda e riservata agli idioti???

    Vai in un negozio domandi un pacco di cibo x criceti.Il negoziante ti da un pacco di semi x criceti glielo metti nella gabbia al criceto e quello magna!!!

    Ma sei scemo???!!! boh anke se è la tua prima volta nn sai che dare a un criceto -.-''

    Se tu intendi in alternativa quelli si magnbano tt fette biscottate,frutta in genere TRANNE CIOKKOLATA E ROBA CON CALORIE CHE POTREBBE CAUSARE BLOKKI ALL' INTESTINO DEL CRICETO.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.