pareri??scritto di getto.. da perfezionare?

è un brano, scritto da me.

Smanetta in cucina come se stesse alla prova del cuoco, perfettamente padrone della materia, preparava la crema per il riso ai carciofi, sminuzzava il raidcchio per l’insalata, sgocciolava i gamberetti (gli omini magici della spesa si erano fatti vivi!)

e comicia a bombardarmi di domande:

allora il lavoro, come va??, iris mi ha detto che sei una scrittrice, giusto??

sbagliato, pensai, mentre il doloroso ricordo del disastro mattutino mi tagliava in due, ma risposi:

più o meno, ci provo, ora curo una rubrica su un giornale gratuito.

ah, recensioni??

no, la posta del cuore (vergogna ladra, 2 lettere a settimana, per lo piu' scritte dalle mie amiche...)

iris mi ha anche detto che ti stai lareando in sceneggiature, quanti esami ti mancano?'

laurea in sceneggiatura?? iris ha iniziato a mangiare funghi allucinogeni??ma che gli ha raccontato, penso mentre mi versa un abbondante bicchiere di vino.

prendo pochi secondi di tempo, giusto per trovare una risposta decente.

in realta' sono, anzi meglio mi ero iscritta allo s.t.a.r.s., cioè il dams alla maria de filippi, e in teoria mi sarei laureata in scienze dello spettacolo, indirizzo cinematografico.

ma ho fatto 6 mesi di università poi ho mollato miseramente, senza aver dato neanche 1 esame.

"eh", rispondo, il meglio che mi riesce, e tracanno una bella sorsata di vino. alla faccia del bon ton.

appoggio il bicchiere sul piano della cucina e lui subito me lo riempie.

l'ipotesi dell'abuso da serpeggiante si fa invadente.

e riattaca: "iris (sta scema, penso io) mi ha detto che ti saresti sentita sola, e visto che sono solo anche io , ho pensato di venire a farti compagnia. ti amnca molto lei, vero??"

ok, ok. Iris. Iris Bellomino. la mia futura ex migliore amica (questa me la paga, giuro.).

Iris ha sposato Abe, Aberldo De Megis, il fratello maggiore di Mirco, 3 mesi fà.

Fidanzamento lampo, matrimonio fulmineo e partenza immediata per seguire il lavoro di lui, ch e fa l'archeologo (per lei) oppure il predatore di tombe e di chissà cos'altro (per me e Fanny, l'altra amica, quella onesta). e sta qua in 2 mesi di fidanzamento quando mai ha parlato a mirco di me?? e lui pensa ora di venire e farmi compagnia, che al matrimonio mi avrò detto 2 parole in croce??

boh. mistero.

"si, mi mancano le lunghe telefonate, le colazioni il sabato mattina e metà delle bollette, però so che con abe è felice, perciò...poi la sento, spesso." rispondo.

e bevo.

"ah, la senti spesso? e che ti dice di bello??"

mi riempie il bicchiere di nuovo, e io trangugio ancora un po' di vino."mi racconta di dov'è, come sta, e mi manda regali, tutto qui. io le scrivo per sms, e lei per lettera. di solito dov'è il telefono non prende o le chiamate costano un patrimonio, ci sentiamo quando è in aeroporto. scusa ma tu Abe non lo senti??" .

"stessi problemi tuoi, cara." e mi versa dell'altro vino.

io, idiota, lo bevo ancora. A stomaco vuoto.

"e dimmi, alice, cosa ti ha mandato? un regalo da ogni posto??"

" un mucchio di cianfrusaglie strane, se ti guardi in giro le vedi. I gioielli sono belli, però"

" Me li fai vedere dopo??"

"scerto!!" rispondo io, con un piede nei giardini di bacco.

ora, in teoria il pranzo dovrebbe essere pronto, ma io, dopo un'altro goccietto, mi addormento con la testa nel piatto metre Mirco mi parla della sua squadra.

Che scema, penserete voi.

E avete ragione.

mi sveglio qualche ora dopo, intontita, nel mio letto.

mirco dorme accanto a me, con Mercury accucciata vicino a lui.

noto suito che siamo entrambi vestiti, per cui mi ono sicuramente addormentata troppo presto (ho scoperto dopo che sono crollata e che quasi mi versava il riso sulla faccia).

e lui, adone, mi ha portata a letto, e è addormetato ccanto a me, coccolando il mio cane.

i casi sono 2:

caso 1: miracolo.

caso 2: gatta ci cova.

diffidente per natura, voto per la gatta.

Mi alzo cercando di non far rumore, e vado in cucina, in preda ad una crisi di appetito.

sul tavolo c'è il tortino, 2 aspirine, un bicchiere d'acqua e un biglietto, di Mirco, con scritto: "il riso è nel microonde, buon appetito.

sei bella quando dormi.

m"

...che ne dite??

Aggiornamento:

Grazie, SAmuele.

in effetti gli errori di ortografia sono dovuti alla..tarda ora, e al fatto che non l'ho riletto.

sono indecisa sul tempo da usare, mi piacerebbe farlo tutto al presente, per dare dinamicità, come se il racconto, che è in prima persona, venisse scritto man mano succede.

pensavo anche di inserire punti di vista diversi, infatti ci saranno le lettere di Iris e il "diario di bordo" di Mirco, per spiegare cosa succede da entrambe le parti.

che ne dici??

2 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Si vede che è scritto di getto perchè ci sono un sacco di errori di ortografia quindi va riletto e sistemato.

    Per il resto il racconto fila, i dialoghi non sono affatto stucchevoli e la lettura è scorrevole.

    Attenzione però ai tempi verbali, all'inizio usi un presente e subito dopo un imperfetto e stessa cosa in un altro punto del racconto.

    Devi rivedere anche la punteggiatura, molti incisi sono senza le virgole e stonano all'interno del testo e, soprattutto, i punti interrogativi non si raddoppiano.

    In ultima, anche se descrivi un dialogo fra amici, evita le forme tipiche del linguaggio colloquiale tipo ""sta qua in 2 mesi" suona molto meglio se lo sostituisci con "lei" o al massimo "questa".

    Per il resto la scrittura è davvero fluida e sei riuscita bene a creare un ambiente familiare riconoscibile dal lettore che, senza tanti punti di riferimento, riesce ad immaginarsi la scena.

  • 1 decennio fa

    è carino anke se un pò incasinato dovresti mettere a posto un paio di cose

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.