marco meta ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

Secondo Voi, qual'è l'atteggiamento corretto da tenere in un colloquio di lavoro?

Per una assunzione, o riassunzione? Soprattutto se chi abbiamo di fronte è una persona non piu' giovane? Grazie.

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Naturalmente prima meditare, per acquisire la tranquillità e l' ichinen giusto. Arrivare puntualissimi e sereni, essere educati, vestiti bene ma non troppo in tiro, non portare occhiali da sole (!) e guardare la persona negli occhi, senza fissare troppo intensamente però. Spesso si trovano persone che osservano le mani, quindi mani curate. Parlare senza fretta, nè troppo nè poco ( non essere invadenti). Essere precisi nelle risposte e dimostrare una buona autostima. Non usare frasi con negazioni, piuttosto affermative. Insomma come sempre un atteggiamento equilibrato ed armonioso tra noi e gli altri.

    E, se è per te, in bocca al lupo!

  • 1 decennio fa

    Sicuramente essere educati, dare del lei, avere una espressione non troppo seriosa ma serena .

    Cosa importante rispettare i tempi del dialogo . Fare attenzione a non sovrapporsi mentre l'altro parla .

    Dritti con la schiena non guardare in alto o in basso

  • 1 decennio fa

    Quello naturale che hai con una qualsiasi altra persona non più giovane.

  • 1 decennio fa

    Pensare che puoi sempre andartene sbattendo la porta : questo ti darà sufficiente distacco e molta sicurezza .

    Fonte/i: Tecniche Win-Win.
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.