Visto che Lovecraft parla di Cthulhu nei suoi testi dobbiamo dedurne che esiste?

Lovecraft creò un pantheon enorme di divinità e le raccolse nei suoi testi. Ora io faccio come i cristiani e vi dico: Lovecraft era ispirato da Azatoth il dio supremo. Vorrei che qualcuno mi dicesse perchè questa idiozia che ho appena scritto debba essere considerata diversamente dall'ispirazione divina della Bibbia.

Aggiornamento:

Faccio uno schemino che semplifica le cose:

Libbro --> contiene fatti impossibili --> parla di divinità --> qualcuno dice che è ispirato da queste divinità --> deve essere vero alla faccia della logica e del buonsenso

Aggiornamento 2:

Chi ti dice che non sia successo lo stesso per la bibbia e che in futuro (Lovecraft non è morto neanche da un secolo) non succederà lo stesso per il ciclo di cthulhu (anche altri scrittori parlano di questa divinità inventata nei loro testi) . Poi illogico per illogico, dato che H.P.Lovecraft soffriva di una serie enorme di disturbi mentali chi ti dice che questo non sia un segno della potenza di queste divinità che lo hanno fatto impazire. Nelle sue lettere Lovecraft parla anche del fatto che i "magri notturni" apparivano nei suoi sogni, continuando sulla linea dell'assurdo, non è questo un segno di ispirazione?

Aggiornamento 3:

Lo sò anch'io che le opere di Lovecraft sono solo frutto di fantasia, ci mancherebbe. Quello che voglio dire è che tra un paio di secoli magari qualcuno vi vedrà l'ispirazione divina nelle sue parole e ne farà una religione. La religione che verrà fuori sia dai testi di Lovecraft sia dai testi degli scrittori che hanno sfruttato il suo pantheon nel caso conquisti un numero sufficente di adepti pretenderà il rispetto che ora chiedono le varie religioni pur basandosi sull'opera di fantasia di uno scrittore (che a me piace e di cui ho letto praticamente tutto)

4 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    oh cavolo....ora non confondiamo ciò che da millenni è sempre stato ritenuto vero per fede e ciò che fede non vuole essere.

    lui non voleva essere un predicatore, ma uno scrittore di libri tra il fantastico e l'horror.

    cosa vuoi dire, che dobbiamo credere a it di stephen king?

    o a tutti i libri che raccontano di miti?

    il Ciclo di Cthulhu è più propriamente appartenente alla fantascienza, e lui stesso desse che erano frutto dei suoi incubi, come stephen king.

    e comunque lui non ha mai detto "ispirazione divina":

    per Lovecraft i suoi sogni rappresentavano lo spunto di partenza per scrivere una nuova opera. Un esempio di racconto ispirato da un sogno è La dichiarazione di Randolph Carter, che, come Lovecraft scrisse a Galpin, si basava su un incubo in cui lo scrittore e l'amico Samuel Loveman rinvenivano un'antica tomba. Come ammise l'autore di Providence in una lettera a Frank Belknap Long:

    « Se io mi siedo alla scrivania con l'intenzione di scrivere un racconto, è molto probabile che non ci riesca. Ma se scrivo per mettere sulla carta le immagini di un sogno, tutto cambia completamente. »

    non mi sembrano i basamenti di una religione.....

    __________________________________

    la differenza è che la Bibbia è nata come testo sacro, da subito......quelli di Lovecraft no, sono libri di fantascienza nati e scritti per questo, e lo saranno anche tra 2000 anni....

    ______________________________________

    nah, io mi baso sul semplice fatto che un libro "nasce" come testo sacro, la bibbia è nata a quello scopo....i libri di lovecraft non lo sono, altrimenti tra 1000 anni leggeranno i fumetti della marvel e adoreranno wolverine.......

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Guarda che Cthulhu esiste, mona.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    non c'è nessun motivo per credere alla bibbia...

    essa è infatti una vera epopea che parla di strani esseri umani con sei(SEI! non due!!!) ali brillanti, giganti, guerre, amori e tradimenti...

    spara così tante cazzate che tolkien potrebbe aver copiato da lì...

    la differenza fra la bibbia e i libri di fantascienza è che la bibbia avrebbe(secondo alcuni mangiasoldi deti preti/sacerdoti) detto che io, te è chi sta leggendo in questo momento deve dei servigi agli ecclesiastici.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non mi azzarderei mai a dire che sono boiate, ogni religione è nata come setta semidelirante, cristianesimo in primis...

    Tuttavia trovo Cristo corrispondente ai desideri del mio cuore e per questo ho fede in lui... puoi dire lo stesso di Cthulhu? se la risposta è sì, hai trovato la tua strada...

    Pace fratello...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.