Neutromed ha chiesto in SaluteSalute della donna · 1 decennio fa

Le donne che fanno sport devono seguire regole precise per l’igiene intima. Voi, che regole seguite?

Chi fa attività sportiva ha sicuramente a cuore il proprio benessere. Quali sono secondo voi le regole da seguire per una corretta igiene intima quando si fa sport?

16 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    L’attività fisica, in quanto tale, fa aumentare la sudorazione, e questo, portando ad una maggiore umidità anche degli indumenti intimi, favorisce lo sviluppo delle micosi, come la candida. In alcuni tipi di sport, come andare in bicicletta, a cavallo, ma anche correre, implicano ripetute sollecitazioni traumatiche alle parti intime che possono determinare irritazioni sulle quali più facilmente si sovrappongono processi infettivi.

    Cosa fare?

    •Dopo la pratica sportiva, fare una bella doccia rinfrescante, preoccupandoci soprattutto di un’accurata detersione delle parti intime utilizzando un prodotto adatto, meglio se arricchito di estratti decongestionanti e lenitivi.

    •Dopo una nuotata, al mare o in piscina, cambiare al più presto il costume bagnato e risciacquare le parti intime per eliminare i residui di sale, sabbia o cloro.

    •Privilegiare sia per gli indumenti intimi che per le tute o altri indumenti sportivi, le fibre naturali ed i colori chiari, che favoriscono la traspirazione; evitare indumenti troppo stretti o realizzati in tessuti rigidi che possono provocare microtraumatismi.

    •Negli spogliatoi non sedersi direttamente su panche o altro, ma interporre un telo o un asciugamano.

    •Utilizzare sempre un asciugamano personale, evitando di lasciarlo umido nell’armadietto della palestra, perché anche sul tessuto umido possono proliferare i microrganismi.

    ciao bacini neutromed

  • Mikalo
    Lv 5
    1 decennio fa

    Ogni persona che fa sport ha a cuore il proprio benessere.

    Non solo le donne!

    Bisogna dire poi che TUTTI devono interessarsi, anche chi non fa sport regolarmente.

    Questa mi sembra un po' una domanda sessista

    O.o'

    E quoto Joker

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Mo' chi fa sport deve usare solo i prodotti Neutromed????

    Poi chi non fa sport che fa, non si cura di sè? Sta puzzolente?

    E gli ometti non si devono forse lavare pure loro?

  • E' la pubblicità più controproducente che abbia mai visto...

    Neutromed, se non lo sai tu....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 4 anni fa

    senza dubbio tuo zio ha ragione... devi innanzitutto impossessarti del centro della scacchiera e cercare di some distance uscire i pezzi importanti il più tardi possibile... bisogna anche mettersi nei panni dell'avversario. io personalmente mi chiedo sempre che cosa voglia fare dopo una mossa, cerco di capire le sue intenzioni e neutralizzarle sul nascere

  • monoi
    Lv 4
    1 decennio fa

    partendo dal presupposto che sport o no una corretta ed attenta igiene intima debba cmq essere osservata, qsta consiste nel lavarsi spesso quindi come minimo una volta al giorno, e soprattutto dopo ogni rapporto sessuale, usare saponi non aggressivi (a me ultimamente in ginecologo m ha consigliato anche semplicemente 10 gocce d'amuchina diluite nell'acqua..che disnifettano) altrimenti saponi che si trovano in farmacia...qlli che si comprano al supermercato sn i più aggressivi e i meno indicati..a parte magari chilly che è un po' meglio..cmq consiglio sempre la farmacia! e poi, cosa importantissima: m raccomando a salvaguardate il vostro asciugamano! cambiatelo con una certa frequenza e non esponetelo troppo a polvere o ad usi con altre persone anche se vostri famigliari. bacio

  • Anonimo
    1 decennio fa

    cari ricercatori di mercato, come vedete dalle risposte ottenute fino ad adesso, la gente comune sa, per loro fortuna, che l'igiene personale quotidiana è un aspetto importante, sempre e comunque, in uno stile di vita normale o per chi fa attività sportiva, agonistica o meno.

    la cosa che più mi lascia perplessa è che una casa commerciale come la vostra usi tale sito per ottenere info relative ( a cosa mi domando?).

    non vi bastano gli incontri coi farmacisti, medici di base, ginecologi o altre categorie a cui propinare i vostri prodotti?

    sinceramente parlando, grazie al libero mercato, e al libero pensiero, la gente sta imparando a scegliere secondo buon senso.

    ultima nota: quando scrivete nei vostri prodotti per l'igiene intima e scrivete a Ph neutro, specificate, per favore, che esiste un Ph per la cute in genere ( 5.5) e il Ph per i genitali femminili ( 4.5). così facendo, una ragazza sempice e ben struita, potrà scegliere nel bancone del supermercto il prodotto realmente indicato per l'igiene e cura dei prorpi genitali, e non trovarsi a lavare quelle parti con un prodotto ari al sapone di marsiglia o quant'altro.

    grazie, e buon lavoro.

  • 1 decennio fa

    lavarsi molto spesso...anzi fare una bella doccia ogni volta k si va a fare sport...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non solo chi fa attività sportiva ma tutti dovrebbero seguire una corretta igiene intima!

  • bè un bagno caldo sicuramente..^^ farebbe benissimo! :D

    e poi do una passatina cn chilly!! Ciao *stellina accesa*

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.