Sostenitori di Berlusconi, cosa ne pensate di questo fatto?

Esiste un istituto di ricerca, finanziato prevalentemente con fondi governativi, situato a Washington, D.C il quale ha come obiettivo la promozione della democrazia liberale nel mondo. Tale associazione si chiama Freedom House (tradotto: "Casa della libertà", ironia della sorte...) Ebbene, andando sul sito di questa associazione al campo: "libertà di stampa nel mondo" compare un dato curioso: si può scegliere in base all'anno, e compare una mappa del mondo con i vari paesi colorati a seconda della libertà di stampa o meno...ebbene, cliccando sulla mappa negli anni in cui è stato al governo Berlusconi (2004, 2005, 2006, ma non nel 2002 e 2003) l'Italia risulta quasi sempre l'UNICO paese in Europa classificato come "parzialmente libero"..l'unico colorato in giallo in mezzo agli altri paesi in verde (a dire il vero sono gialli anche Albania, Bosnia ecc..). Per poi colorarsi di nuovo di verde nel 2007-2008 (governo Prodi)...

Ora, va bene tutto, ma almeno su questo fatto NON POTETE non farvi delle domande o non avere per lo meno qualche dubbio su colui che di solito sostenete così energicamente...che spiegazione date a questi dati? Non pensate che FORSE, con un capo del governo che ha enormi interessi in quel campo, non ci sia poi così tanta libertà di informazione?...Ripeto: chiedo soprattutto pareri da parte di chi l'ha votato o comunque da chi lo sostiene...io sono un "fan" del dialogo, e mi piacerebbe rispondiate in modo costruttivo, argomentando bene le vostre risposte..grazie!!

p.s: dimenticavo: ecco il link: http://www.freedomhouse.org/template.cfm?page=251&...

p.p.s: ovviamente Freedom House non è ne di destra nè di sinistra, riporta semplicemente i dati in modo imparziale prima che qualcuno l'accusi di essere "comunista"...come qui potete leggere:

http://it.wikipedia.org/wiki/Freedom_House#Organiz...

Aggiornamento:

LUCA F: ok, ma non hai risposto alla domanda, cosa ne pensi di questi dati? perchè sono così?

Aggiornamento 2:

@BBIA Zanetti (amante di Giggs): non è assolutamente vero che sono tutti uguali, è solo un superficiale luogo comune

Aggiornamento 3:

Angy but Hell: ti ammiro, io sono di sinistra, ma non ho nulla contro i sostenitori della destra "sana"...che non vuol dire assolutamente berlusconiana

Aggiornamento 4:

Stefano Lanti: ok, bel video...ma cosa c'entra con la mia domanda?...non colgo il nesso...

Aggiornamento 5:

BBIA Zanetti (amante di Giggs): ok, avranno tutti quanti stipendi da capogiro, privilegi assurdi ecc...ma non puoi dire che ci sia qualcuno peggio di Berlusconi, ma non sai tutte le porcherie in cui è coinvolto da 30 anni a questa parte???

Aggiornamento 6:

vaikhing: io lavoro in una ditta PRIVATA, nella quale il pc su cui lavoro non ha nemmeno il collegamento a internet...questa domanda l'ho posta appena arrivato a casa, semplice. non solo non hai risposto alla mia domanda (era semplicissima: cosa ne pensate di questi dati), ma hai anche fatto una pessima figura...questo è il berlusconiano medio...ovviamente se ora vuoi rispondere alla mia domanda in modo CIVILE puoi farlo

Aggiornamento 7:

@BBIA Zanetti (amante di Giggs): mi spiece che ragioni in questo modo, e mi fa male che gran parte dei miei concittadini ragionino come te...i rifiuti di Napoli come altre cose sono state chiare operazioni di manipolazione dell'opinione pubblica e NON sono stati assolutamente risolti...perchè non parlare poi della legge sulle intercettazioni, e sul lodo Alfano? lo sai cosa sono? non ti pare una casualità assurda che appena salito al governo, come priorità per il paese, per la povera gente ecc abbia fatto delle leggi che tutelano per primo LUI STESSO?..e l'hai sentita l'intervista alla diciottenne da te citata? lo sai che ha detto che le piacerebbe candidarsi in politica, e che ci penserà "papi silvio"? non ti fa leggermente vomitare questa cosa? infine, in quanto donna, come fai a non essere quantomeno indignata dalle battute idiote dette da uno che delle donne appunto ha scarsissima considerazione?...pensaci

12 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Mi pare chiaro che in Italia la libertà d'informazione sia piuttosto limitata è quasi tutta nella mani di un capo di governo "democratico", con un apparato mediatico del genere anche un tipo come Dracula sarebbe riuscito a farsi democraticamente eleggere come presidente dell'AVIS!

    PS

    comunque quoto Warlock Kinam ha perfettamente ragione è proprio così come dice lui! Complicità non ignoranza o disinformazione!!!

  • 1 decennio fa

    i sostenitori di berlusconi non pensano, hanno un disco impiantato nell' ano che gli permette di proferire solo le seguenti parole: meno male che silvio c'è, w silvio, abbasso i comunisti!, stalin !

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Malinconicamente dico che i silvio's supporters, non sono in grado di pensare.. Hanno un cip impiantato nel cervello, sono bionici...

    Se tu noti continuano a parlare bene di papi silvio e quando li contraddici non sanno che rispondere, s'inceppano, e ricominciano dall'inizio, oppure come per gli stereo restano incantati, salta l'audio, ritornano indietro 10 secondi, ritornano a parlare e si re inceppano....

    ES: A: "Silvio è bravo perchè dà il lavoro alla gente, perchè poi è al governo"

    B: "Ma lei lo sa che è indagato per mafia?"

    A: "Evabbè....... E' bravo perchè è al governo"

  • ragazzi, dobbiamo smetterla di confidare nell'intelligenze o nella coscienza dei suoi elettori..loro SANNO che è tutto vero.

    loro sanno che Berlusconi è una pessima copia di Mussolini, lo sanno che è un maniaco sessuale, lo sanno che è un cazzaro..ma loro si rivedono in tutto questo.

    dobbiamo renderci conto che è questo il fulcro del problema. non più l'ignoranza dei fatti, è la complicità!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    è vero......la stampa addirittura viene usata come strumento di intimidazione contro chi non è allineato con il manovratore cioè il Berlusca......guardate come si comportano giornali come il "Il giornale o Libero ( 1 nome che è tutto un programma)

  • 1 decennio fa

    purtroppo hai ragione!!

    in Italia l'informazione nn è libera!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Se non fossimo semiliberi si sarebbe parlato della condanna per mafia di Dell'utri, si parlerebbe delle condanne di Previti si vedrebbe su striscia che Berlusconi chiama zokkola la Meloni e che in un altro filmato chiede di poter palpare una signora si vedrebbe lo sputo di Fede a Ricca e non si censurerebbero Luttazzi Biagi Santoro Mentana e tanti altri scomodi a Berlusconi

    @lanti ma che c'entra il video con la liberta' d'informazione??

    (una pattuglia in quella strada non se la possono permettere perche' il tuo padrone ha tagliato i fondi alle forze di polizia)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Berlusconi adesso che è al governo ha il 90% delle televisioni, la rai dello stato e mediaset (è anche illegale visto che una tv locale non dovrebbe esere nazionale) secondo te se avessi il 90% delle televisioni lasceresti dire cose contro di te???

    Io sono di destra, ma sono contro Berlusconi, sono comunque OGGETTIVO e se sapessi bene la storia, rigardante la seconda guerra mondiale e la dittatura di mussolini, sapresti che berlusca sta cercando di fare le stesse cose... Ha l'informazione pubblica, ha la possibilità di farsi le proprie leggi (a colpi di fiducia) anche se anticostituzionali (lodo alfano). Voleva anche diventare capo della repubblica, guardacaso il capo massimo dell'esercito, per me prima o poi quello li instaura una dittatura.. poi pensate quello che volete i politici sono tutti uguali, usano solo pretesti diversi... Rivoluzione!!!!

    P.S un consiglio a Luca F che ha scritto che la 7 e la rai parlano male di berlusca, ma cresci e impara a vedere oltre la televisione, posso capire che la 7 parli male, ma come fa la rai a parlare male di berlusca??? Non vedi che i programmi che parlano insicuramente contro berlusca sono sempre in seconda serata?

  • Anonimo
    1 decennio fa

    mi sorge un dubbio atroce, dove gli utenti di sinistra trovano il tempo per andare a spulciare tutti i posti, tutti i siti , tutte le latr..ine, dove si parla male di berlusconi e del suo governo, certo a pensar male si fa peccato, ma io una mezza idea l'ho trovata, siccome la gran percentuale di utenti di sinistra hanno il posto fisso , in qualche ente locale o qualche ministero con tanto di computer sulla scrivania , collegato con il mondo virtuale di internet, ed hanno tempo da vendere dopo che hanno marcato il cartellino, hanno preso il caffe', hanno fatto quattro chiacchiere con i colleghi, hanno telefonato all'amico del cuore che non vedono da due giorni , hanno fatto qualche partita a poker , allora si mettono alla ricerca di dati che provino il loro odio per la persona berlusconi, digitano berlusconi su google ed il gioco e' fatto, al contrario degli utenti di destra che devono lavorare per poter pagare le tasse per mantenerli

    la mia risposta , non era precisamente alla tua domanda, era piu' che altro uno sfogo alle centinaia di domande , tutte uguali, io sono di sinistra, ma non la sinistra oggi italiana, la sinistra vera , quella per i meno ambienti , quella che non frequenta i loft , non amo e non odio berlusconi

  • 1 decennio fa

    Se ci classificano così, questi di Freedom House sono certamente comunisti e invidiosi, tanto e' vero che ci hanno rubato pure il nome. ;)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.