Ma quando l'utente cui avete risposto con passione (e sprecando tempo) cancella la domanda, non vi da fastidio?

Scrivo oggi per raccontare di quegli utenti (uno in particolare: Abba) che pur di non risultare "sconfitti" in un dibattito (peraltro su temi da loro proposti), decidono brillantemente di cancellare la domanda. A ricevere il danno sono in primis gli utenti che rispondono, ma in generale tutti coloro che in quell'occasione avrebbero potuto riflettere sull'argomento. Data l'esperienza, vi avviso: se decidete di riflettere su temi avanzati da utenti inaffidabili, fate una "copia di backup" della risposta, vi conviene.

Comunque, dacché mi ero accorto della poca intelligenza della persona che avevo davanti, ho fatto quella copia (il caro Abba sarà felice di saperlo). Così posso postarvi la domanda e tutte le risposte. Ah ah ah ahhh.... che bello.

Ditemi che pensate del problema (soprattutto quelli che non sono d'accordo con me, si facciano avanti: io non rosico). Forse si potrebbe chiedere al sito di non far cancellare agli utenti le domande. Un saluto a tutti e buona lettura.

Abba:

Grosso modo quanta gente si potrebbe sfamare con l'oro del vaticano?

e' mai stato fatto il calcolo?

Dettagli aggiuntivi

@Dragon

scommetto che a quello che sta morendo adesso di fame in uganda non frega un ****** del tuo ragionamento...

DragonHeart89:

Raga, ma credete davvero a quello che dite? In termini reali, "tutto l'oro del pirata Ratzinger" non basterebbe che a sfamare il mondo per un solo giorno, forse. Preciso che nel conto chiese, monumenti e artefatti vengono venduti. La domanda è: dopo quella bellissima giornata, cosa resterebbe? Il problema non verrebbe certo risolto...

Aggiunta: E io scommetto che invece gliene frega, poiché in Uganda la gente non è portata ad andare contro il Vaticano, a tutti i costi, ma magari è interessata a chi da soluzioni migliori delle tue. Io non credo nel Dio cristiano, ma in questo caso è giusto difendere la Chiesa. Quello di cui stiamo parlando è un Ente che giorno dopo giorno contribuisce ad abbattere il divario tra ricchi e poveri, tra nord e sud del mondo. E lo fa in vari modi: quante comunità ci sono in Africa, Sud America, nei paesi più poveri al mondo? non solo sfamano, ma educano grandi e piccini. Quanta gente viene "convinta" ogni giorno, attraverso il messaggio cristiano, ad aiutare economicamente, concretamente, a combattere la povertà in tali paesi? la Chiesa è una guida. Quante persone trovano la felicità in quella che è chiamata "fede"?

E Tu vorresti abbattere tutto questo per una sola giornata? Come quello che va nel deserto e appena partito si scola tutta l'acqua: io dico che sei un po' fesso.

Le soluzioni sono ben altre... e dato che sono sicurissimo che me le chiederai... gioco d'anticipo e ti espongo le mie idee in questione.

Come prima cosa, devi sapere che il mondo gira su un sistema economico che non permette il livellamento economico globale. Questo sistema è stato ideato nella primavera del 1912, in America, da un gruppetto di nobiluomini (nobili, poiché si trattava dei più ricchi banchieri del paese). Codesti idearono il sistema attuale, che vede protagonista la Banca Centrale (negli USA la FED). E' la Banca Centrale l'unica a poter stampare banconote, banconote che "presta" allo Stato al valore nominale (es. 500 €), ma che hanno valore reale ridottissimo (0,20 €). Ora, tutto andrebbe bene se la Banca Centrale appartenesse allo Stato, ma, meraviglia delle meraviglie, NON è così. Appartiene a privati, che quindi si arricchiscono ogniqualvolta allo stato servono nuovi soldi: cresce così il debito pubblico (e quello dei paesi più poveri al mondo). E se pensi che l'inflazione annua è sempre positiva (per non parlare del tasso), c'è da rimanere atterriti. Per abbattere il sistema il potere dato alle banche andrebbe sminuito, ma nasce un problema ulteriore: difatti il sistema vede un altro protagonista: l'uomo comune. Già, perché è proprio l'uomo comune ad alimentarlo, recandosi in banca e lasciandovi i propri risparmi. Sai già che questi vengono investiti, no? Altri soldi e potere alle banche, dati da quello che dovrebbe essere loro nemico, l'uomo comune. Io dico, perché non rendere illegale l'investire, da parte delle banche, i soldi dei risparmiatori? Potrebbe essere un inizio. La banca non dovrebbe poter investire soldi non suoi, che, seppur paradossalmente, i proprietari potrebbero venire a chiedere tutti il medesimo giorno. E' successo nel '29, e sono rimasti tutti fregati. Va detto però che le banche non obbligano nessuno, siamo noi gli stupidi ad andarci a queste condizioni: le ricchezze mondiali vanno nelle tasche di una percentuale sempre più piccola di popolazione.

Per il resto, per andare in aiuto, concretamente, della fascia più povera della popolazione, bisognerebbe creare governi solidi e giusti che permettano lo sviluppo dell'economia, magari creare uno stato unico (oggi è utopia, ma le grandi associazioni umanitarie sono già un passo avanti, rispetto all'imperialismo di qualche decennio fa), portare avanti l'educazione (e qui non voglio

Aggiornamento:

tornare ai vantaggi offerti dalla Chiesa) sia a livello di conoscenze pratiche, che di consapevolezza individuale (e quindi morale). Saluti.

Super Pippo:

Indubbiamente sarebbe considerevole!

Carlotta:

no, e meglio cosi... sarebbe stato uno scandalo.. altro che fame nel mondo... il papa e il vaticano hanno il c*** pieno

opelcorsaverde:

e ke vuoi calcolare....nn finiresti piu'....

Aggiornamento 2:

____________

Perché mai la domanda avrebbe dovuto essere cancellata dai moderatori del sito? Non sono uno che da giudizi affrettati, ed Abba sarà pure una gran brava persona. Se ho fatto la domanda e quindi questo discorso è perché 1. non mi piace essere messo a tacere (soprattutto dopo una risposta che mi era costata un po' di tempo); 2. non mi va di ripetere il mio pensiero sul tema (in caso mi sarebbe bastato linkare la domanda agli interessati).

3 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    sei sicuro che le domande non vengono eliminate dai segnalatori doc

  • 1 decennio fa

    ok

  • 1 decennio fa

    Contenta tu

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.