Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriNeonati e bambini · 1 decennio fa

Perché se un bambino balla egregiamente qualsiasi ballo, suscita ammirazione e gioia oltre che invidia degli?

altri genitori, mentre io se spiego ad amici e parenti che voglio/sto insegnando a leggere a mio figlio vengo additato come un genitore degenere, pazzo, maniaco intellettualoide che per una sua vanità vuole rovinare l’infanzia ad un bambino che in quanto tale dovrebbe solo giocare?

Forse perchè è pratica comune pensare che leggere sia un qualcosa di noioso mentre ballare è un svago?

9 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    ciao, beh dipende dall'età del bimbo e dalla sua predisposizione.

    mia nipote ha 4 anni e sa leggere già bene, ma nessuno glielo ha mai imposto, è stata lei a chiedere di imparare l'alfabeto.

    mio figlio più grande ha quasi 5 anni e non sa leggere per niente, ma io non lo forzo a stare seduto per imparare, perchè adesso per lui sarebbe solo noia e barba.

    Se me lo chiedesse lui lo farei ben volentieri.

    A settembre comincerà l'ultimo anno di materna e gli insegneranno a leggere per non arrivare in prima elementare a digiuno.

    Se il tuo bimbo è ben contento di imparare, non vedo perchè gli altri dovrebbero criticarti.

    Magari hanno un po' d'invidia?

    Baci

  • 1 decennio fa

    sì, credo proprio che il sentire 'popolare' pensi che insegnare al proprio figlio a leggere sia volerlo 'scolarizzare' anzi tempo, 'privandolo' troppo presto del suo tempo ludico; insegnargli a ballare, invece, vuol dire strutturare un tempo comunque ludico!

    L'idea della lettura come piacere, da noi, abituati a divorare il nostro tempo libero in passatempi sempre più stile 'fast-fodd' (tv, radio, shopping....), ormai è quasi una rarità!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    il ballo è una cosa che fa per istinto..alcuni lo fanno senza che gli dici niente...mio figlio pensa che quando era più piccolo ballava anche quando sentiva il rumore del cucchiaino mentre giravo il caffè...

    insegnare a leggere è tutta un'altra questione....quello lo devi fare tu, cè qualcuno che gli deve stare vicino....

    ma quanti anno ha tuo figlio?

    cmq non riesco a capire il nesso fra le cose...sono molto diverse!! non si possono paragonare!!

  • 1 decennio fa

    dipende da che eta ha tuo figlio. se pretendi di insegnargli a leggere ad un anno beh mi chiederei anch io se tu non abbia davvero qualche problema

    il fatto e´che : 1 troverai cmq qualcuno che sara´geloso e invidioso 2 un conto e´lasciar fare al bimbo i suoi passi da solo e le sue scelte un conto e´imporlo

    l altro gg mio figlio di 4 anni mi ha chiesto se potevo insegnargli a scrivere papa´e l abbiamo fatto. ma la richiesta viene da lui

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Non specifichi bene.. se stai insegnando a leggere a tuo figlio a due anni non è granchè positivo.. se con leggere intendi la fruizione di un libro e il trasmettere che un libro è cosa bella allora ti approvo. Ci vuole sia il ballo che la lettura. Diciamo che nei primissimi anni di vita, e in teoria anche dopo se la scuola non facesse danni in tal senso, i bambini apprendoo quasi esclusivamente attraverso il loro corpo e le loro sensazioni corporee.. in questo senso il movimento (non solo il ballo) è il veicolo primario dell'apprendimento e l'espressione più naturale, però è altrettanto importante trasmettere l'amore per la lettura fin... dai primi mesi di vita!

    Fonte/i: ma quanti anni ha il bambino??
  • clarì
    Lv 6
    1 decennio fa

    bEH, SI PROBABILMENTE PER QUELLO...PERCHè UN BIMBO CMQ PER IMPARARE A LEGGERE DEVE SFORZARSI (E POI A SCUOLA, SE GLI ALTRI BIMBI NON SANNO LEGGERE, SI ANNOIERà, PERCHè LUI LO SAPRà GIà FARE), MENTRE IL BALLO è UNA COSA NATURALE, PER CUI NON BISOGNA STUDIARE....

    Ehmmm scusa il maiuscolo...

  • 1 decennio fa

    Perchè si critica, si invidia... That's life! Fregatene e segui il tuo istinto.

    Io penso che se il bambino si mostra interessato al tutto..e se l'insegnamento è giocoso...e non severo, ben venga qualsiasi attività :)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao, guarda mio padre, prima che io andassi alla prima elementare ,mi aveva già insegnato a leggere e così quando fu il primo giorno di scuola io avevo paura che gli altri sapessero addirittura già leggere e scrivere prima di me! Ma poi realizzai che gli altri non sapevano ancora nè leggere nè scrivere e capii che quello fu un grande vantaggio che mio padre mi aveva insegnato.

    Io ti consiglio di insegnare a tuo figlio già adesso a leggere se non addirittura a scrivere, sempre senza sforzi da parte sua.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ¡Hola es muy importante, instruye a un niño de pequeño les haces bien luego se arrepentirán besos!!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.