Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 1 decennio fa

ki mi fa 1 sintesi sulla vita e un'opera in particolare di Armstrong?

aiutoooooooooooooo

Aggiornamento:

m serve urgentemente 1 opera in particolare breve ma ricca d signifikato...grz

Aggiornamento 2:

ma se è morto nel 1971 cm ha ftt a pubblicare opere nel 2008???!!!!!!!

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Armstrong, Louis (New Orleans 1900 - New York 1971), compositore, trombettista e cantante statunitense. Noto anche con il soprannome di Satchmo (letteralmente 'bocca a sacco'), Armstrong fu una delle figure più celebri e influenti del jazz della prima metà del secolo.

    Dopo aver imparato a suonare la tromba, il clarinetto e la cornetta da autodidatta, prese lezioni di tromba dal celebre strumentista e direttore d'orchestra jazz King Oliver. Nel 1917 esordì con la formazione di Kid Ory a New Orleans e dal 1922 fece parte della Creole Jazz Band di King Oliver a Chicago, città che in quegli anni stava diventando il principale centro della musica afroamericana. A eccezione della breve parentesi con l'orchestra di Fletcher Henderson a New York tra il 1924 e il 1925, Armstrong rimase a Chicago fino alla fine del decennio. Nel 1925 diede vita al gruppo degli Hot Five (trasformatosi successivamente in Hot Seven), con i quali incise brani divenuti pietre miliari della storia del jazz. Nel 1926 inaugurò, nella canzone Heebie Jeebies, lo stile vocale scat (emissione improvvisata di suoni e sillabe privi di senso) che lo avrebbe reso celebre in tutto il mondo.

    Tra il 1977 e il 1981, ha studiato composizione e pianoforte al Royal Academy of Music di Londra. Da allora, ha fatto base a Glasgow dove ha scritto le musiche di numerosi film vincendo diversi premi. Ha composto opere classiche e musiche per il teatro ed ha registrato diversi album da solista

    La colonna sonora di Armstrong per il pionieristico musical di Baz Luhrmann Moulin Rouge! gli ha fatto vincere il premio AFI come Miglior Compositore dell’Anno, un Golden Globe come autore della Migliore Colonna Sonora Originale dell’Anno e un premio BAFTA per i Risultati Conseguiti come Compositore di Film per il Cinema. Armstrong ha inoltre ricevuto l’Ivor Novello Award per la Migliore Colonna Sonora Originale del film Un americano tranquillo, di Phillip Noyce. Tra gli altri film che hanno dato lustro alla sua carriera di compositore figura World Trade Center, il film drammatico di Oliver Stone; il bio-pic vincitore di un Oscar Ray, per il quale ha ricevuto un Grammy Award per la Migliore Colonna Sonora Originale, e la commedia di fama mondiale Love Actually – L’amore davvero. Ha inoltre composto le musiche di Magdalene, Kiss of the Dragon, Il collezionista di ossa, In ostaggio, Plunkett & Macleane, Best Laid Plans e Orphans. Le musiche realizzate per il film di Baz Luhrmann, tratto dalla commedia di William Shakespeare Romeo + Giulietta sono state premiate con un premio BAFTA per i Risultati Conseguiti come Compositore di Film per il Cinema e con un Ivor Novello Award. Di recente, ha composto le musiche del film di Shekhar Kapur Elizabeth: The Golden Age.

    Ha inoltre collaborato con diversi artisti, inclusi i berlinesi AGF e Vladislav Delay – artisti della cultura laptop – con i quali ha registrato ed eseguito l’album The Dolls. Ha lavorato con molti artisti di rilievo, inclusi gli U2, Madonna, Luciano Pavarotti e i Massive Attack.

    Negli ultimi dieci anni, ha realizzato due album da solista con l’etichetta dei Massive Attack, Melankolic, il primo intitolato Piano Works, distribuito dalla Sanctuary nel 2004, il secondo Film Works distribuito dalla Universal nel 2005.

    Armstrong ha composto opere per la Royal Scottish National Orchestra, il London Sinfonietta, gli Hebrides Ensemble e gli Scottish Ensemble. Nel 2006, ha collaborato con gli artisti Dalziel e Scullion alla riapertura della Kelvingrove Art Gallery di Glasgow, dove è stata allestita una mostra dei due artisti intitolata Once. Nel 2007, ha debuttato con la sua prima opera nel contesto del Five:15—Operas Made in Scotland della Scottish Opera, propondendo un’opera di 15 minuti il cui libretto è stato realizzato da Ian Rankin.

    Nel 2007, ha registrato il suo primo album di musica classica per la EMI Classics francese, in collaborazone con la BBC Symphony Orchestra. L’album, la cui uscita è prevista entro il 2008, include un concerto per violino per Clio Gould. Armstrong continua inoltre a insegnare come ospite del Royal Academy of Music di Londra.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.