Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeIngegneria · 1 decennio fa

Chi mi spiega come funziona un generatore?

Grazie

Angelica

Aggiornamento:

Siccome sono intellettualmente semplice, direi un generatore semplicissimo...quelli che vedi nei film americani quando manca la luce.

Pero'..visto che ci sei e che sicuramente conosci benissimo tutti i generatori..beh..quello ad isotopi sarebbe interessante! Illuminami..che la tua intelligenza strasborda dal pc ! ;-) Guarda..non ho neppure bisogno di un generatore..perche' ci sei gia' tu per tenere acceso il mio computer!

Ti assumo! ;-) Angelica

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    un generatore elettrico ad induzione?

    generatore elettrochimico?

    generatore a radioisotopi?

    generatore a differenza termica?

    generatore fotovoltaico?

    generatore a piezoelettricità?

    generatore di vapore?

    cavolo che bella domanda! peccato che sia difficile dare una risposta...forse applicandoti un po' di più riusciresti anche a formularla un po' meglio.....generatore di che?

    ciao e salutami horus!

    ------------------------------------------------------------------------------------

    scusami forse sono stato un po' troppo arrogante ma scherzavo! io ho inteso un gruppo elettrogeno (almeno mi pare che tu ti riferisca a questo...se sbaglio correggimi!)

    In regime di normalita' l' impianto e' alimentato dalla rete a 380 V - 50 Hz trifase.

    In assenza totale o parziale ( mancanza di una singola fase ) della stessa , o allorquando la tensione di rete superi il valore nominale di una percentuale stabilita e tarabile, il gruppo elettrogeno si avvia in maniera totalmente automatica , si porta in regime in un arco di tempo di pochi secondi e tramite commutazione elettromeccanica alimenta l'impianto fino a che la rete non rientra nei sui parametri di normalita'.

    A tal punto , dopo un intervallo di tempo stabilito e programmabile, avviene la commutazione su rete e si ripristina l'automatismo per successivi cicli di intervento.

    Dal momento delle commutazione su rete , dopo un tempo stabilito e regolabile per permetterne il raffreddamento , il gruppo elettrogeno si fermera' .

    Esso è composto da:

    a) - Motore Diesel

    b) - Alternatore trifase

    c) - Interruttore di macchina

    d) - Serbatoio carburante di servizio

    e) - Batterie di accumulatori

    f) - Armadio di comando , controllo e commutazione rete - gruppo elettrogeno

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.