Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoOroscopo · 1 decennio fa

caratteri dei segniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii?

ciau ! mi dite il carattere del toro ? bilancia ? vergine ? leone ? ( maschietti sisi )

ciauuu e glacie in anticipu !

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Facile fare copiaincolla, eh?

    Cmq il TORO è un segno di terra, x cui è materialista, ha un gran senso pratico ed è conservatore, ama il confort, il relax e la buona cucina. Il suo pianeta governatore è Venere, e per questo ama il piacere, la bellezza, l'armonia, in amore cerca una relazione stabile -ma qui conta tanto anche dove si trova Venere nel tema natale della persona interessata- è romantico ma anche molto possessivo.

    La BILANCIA è un segno d'aria, molto socievole ed estroverso, ama stare in compagnia ed è alla costante ricerca dell'armonia e dell'equilibrio, per questo nn ama litigare ed è molto diplomatico, oltre ad avere uno spiccato senso della giustizia. Anch'esso, come il Toro, è governato da Venere e ama la bellezza e il piacere.

    La VERGINE è famoso per essere preciso e pignolo, metodico, minuzioso, gran lavoratore. è, come il Toro, un segno di Terra, quindi pratico e materialista, ma è meno pigro del Toro, e, essendo governato da Mercurio, ha una mente molto acuta e logica.

    Il LEONE ama stare al centro dell'attenzione, è molto ambizioso e creativo e affatto timido, in quanto segno di fuoco è caloroso, entusiasta, forte, leale, generoso e ama il piacere.

    Queste sono le caratteristiche generali dei segni, ma ricorda che possono essere accentuate o smorzate dalla posizione degli altri pianeti nel tema natale della singola persona.

  • 1 decennio fa

    Il TOROo (l’animale) é la mascotte dei taurini ed é proprio il suo aspetto che prefigura il carattere di questa gente: deciso, testardo, caparbio.

    I nati sotto il segno del Toro, sono amanti di tutto ciò che è bello, sia esso nelle loro case, nei musei o su un palcoscenico. A chi legge potranno sembrare biechi materialisti o blasfemi negli eccessi, ma essi non sono davvero interessati ad una vita in cui manchi la bellezza, come canone di vita, l’essenza ineliminabile.

    Nonostante ciò, i taurini auspicano ad una serena vita di casa, che comprenda anche un compagno e quindi una relazione stabile; danno importanza all’armonia nella loro vita di coppia, così lavorano sodo per rendere felice il proprio compagno, per non fargli mancare nulla, e, la loro propensione per il piacere dei sensi, non può far altro che aiutarli nel mantenere il rapporto più a lungo nel tempo.

    I nati sotto il segno della BILANCIA ricercano l'equilibrio sopra ogni cosa. Agiscono nel modo migliore nei rapporti sociali, sono molto pratici, disinvolti e senza pregiudizi, oltre a possedere molto charme. Sono strateghi nati e possono rivelarsi completamente impersonali; pertanto risultano ottimi mediatori in grado di affrontare delicate trattative. Tengono sempre sotto controllo i propri sentimenti e amano vincere. Sono in grado di portare a termine importanti affari senza dimostrare di avere lavorato duramente. Le donne del segno prediligono l'eleganza e la raffinatezza e ammirano l'uomo virile, di fronte al quale riescono a mantenere sempre l'autocontrollo grazie alla loro naturale diplomazia e charme. I Bilancia sono generalmente di aspetto piacevole ed amano la ricchezza e il successo. Chi appartiene a questo segno sente un innato desiderio di svago e di pace; spesso usa il suo fascino per convincere gli altri a compiere una fatica in vece sua. Questo è il segno in cui il sentimento predomina in mille diverse sfumature. Il segno della Bilancia un po' pigro e svogliato, ama i complimenti, gli piacciono il lusso e le comodità, ama circondarsi di oggetti costosi e di tutto ciò che è raffinato. La sua morale è spesso elastica, infatti, al segno appartengono anche persone tendenzialmente portate a qualche vizio. La volontà è relativa, spesso ama prendersi dei periodi di svago e riposo con o senza meriti. Cede facilmente alla pigrizia, in questo modo impedisce a sé stesso di creare un'attività, un lavoro o di prendere iniziative di qualsivoglia genere. L'individuo è dotato di capacità analitiche che ama mettere a disposizione degli altri dando suggerimenti o consigli.

    L'UOMO VERGINE

    È conservatore, previdente e non sa cosa sia lo spreco. L'uomo del segno veste sempre in modo estremamente rigoroso e preferisce abiti scuri. Raffinati ed eleganti, anche con capi sportivi, non ama l'ostentazione. Ha una concezione severa della vita e punta a risultati solidi. Al lavoro spesso sacrifica gli altri interessi. È un perfezionista per cui è sempre insoddisfatto e tende sempre a superare se stesso. Non aspira a situazioni di potere e non rischierebbe mai mettendo in pericolo la sua sicurezza. Ha pochi amici ed è disponibile in caso di necessità. Non è un conquistatore e preferisce le situazioni tranquille, che non sconvolgano le sue abitudini. È un marito paziente e premuroso. Un padre attento ma fatica a entrare in confidenza con i figli.

    L'UOMO LEONE

    E’ un uomo votato al successo, nel senso che tutte le sue energie e le sue capacità sono rivolte alla conquista di quel primato nella vita che ritiene sua naturale prerogativa. E in effetti le sue qualità umane, la sua capacità di affrontare le situazione con la certezza della vittoria, la sua carica volitiva sono ottime chances per garantirsi una carriera e una vita sociale gratificante. L’idea della sconfitta o dell’insuccesso gli è pressoché estranea e quando capita che una battaglia professionale o amorosa abbiano esito infausto il Leone vive una durissima crisi perché ridimensionare le sue aspettative gli è veramente difficile. Non è però un arrivista disposto a sacrificare gli aspetti più piacevole della vita pur di insediarsi su qualche poltrona di comando. Il Leone è un entusiasta estimatore della vita, specie se dorata, ama divertirsi e frequentare ambienti che accrescano il suo prestigio. E poi non è assolutamente egoista: egocentrico, si, è fuori dubbio, ma è anche un padrone di casa superbo, un amico splendido, uno che divide con le persone che ama tutti gli agi che il denaro può offrirgli. Sul lavoro, se realizza le sue inclinazioni, dispiega tutte le sue capacità organizzative e la sua creatività, che gli suggeriscono rapidamente le soluzioni migliori, spesso anche audaci. Ama il rischio e punta alto, da vero giocatore di classe. E ciò vale per l’amore: cerca la donna bella d di forte personalità che corteggia con uno stile appassionato e che ricopre di costosi doni.

    Non è facile essere all’altezza delle sue esigenze, ma se la compagna condivide la sua visione del mond

  • Anonimo
    1 decennio fa

    L'UOMO TORO

    E’ l’uomo dei tempi lunghi e delle realizzazioni certe.

    Nulla è affidato al caso per lui, ma ogni conquista è frutto di una programmazione ordinata e di una abile gestione delle sue risorse. Nulla brilla per intraprendenza, è vero, ma la sua fermezza e l’obiettività di giudizio, suppliscono egregiamente a questa carenza. E poi è in genere un "self made man" che, sorretto sia dal desiderio di riuscire sia dall’amor proprio, si prepara con grande scrupolo e impegno per svolgere con competenza la sua attività. Non è attratto dal successo chiassoso, dalla popolarità e nemmeno dal potere vero e proprio: è attratto, se mai, da tutte le soddisfazioni morali e materiali che il successo e il potere gli garantiscono. E difficilmente antepone la carriera alla vita privata e agli affetti. Amante delle cose belle e delle comodità, nessuno meglio di lui sa godersi gioiosamente la vita, e farla godere altrettanto gioiosamente alle persone che ama. La stessa tenacia che impiega nel lavoro lo distingue un amore; alla conquista della donna che ama il Toro dedica la sua incontrollabile pazienza, il suo calore avvolgente; ma è un amante esigente che non ammette tante sottigliezze psicologiche e vuole la massima attenzione dalla sua compagna. Nella vita di coppia può peccare di egoismo perché è spesso troppo attento a se stesso per occuparsi delle difficoltà altrui e pur essendo capace di affetto e comprensione non tiene nel dovuto conto le esigenze della partner. Può accadere che si adagi molto nella routine familiare, imponendo uno stile di vite abitudinario e metodico. Rigoroso, a volte, e poco adattabile, è un po’ severo nell’educare i figli ma non lesina cure e attenzione perché ci tiene a spronarli ad avere il meglio dalla vita. E’ un compagno fedele, ma guai a provocare la sua gelosia: un semplice sospetto può scatenare tutte le sue più violente reazioni e un Toro infuriato è davvero temibile.

    L'UOMO LEONE

    E’ un uomo votato al successo, nel senso che tutte le sue energie e le sue capacità sono rivolte alla conquista di quel primato nella vita che ritiene sua naturale prerogativa. E in effetti le sue qualità umane, la sua capacità di affrontare le situazione con la certezza della vittoria, la sua carica volitiva sono ottime chances per garantirsi una carriera e una vita sociale gratificante. L’idea della sconfitta o dell’insuccesso gli è pressoché estranea e quando capita che una battaglia professionale o amorosa abbiano esito infausto il Leone vive una durissima crisi perché ridimensionare le sue aspettative gli è veramente difficile. Non è però un arrivista disposto a sacrificare gli aspetti più piacevole della vita pur di insediarsi su qualche poltrona di comando. Il Leone è un entusiasta estimatore della vita, specie se dorata, ama divertirsi e frequentare ambienti che accrescano il suo prestigio. E poi non è assolutamente egoista: egocentrico, si, è fuori dubbio, ma è anche un padrone di casa superbo, un amico splendido, uno che divide con le persone che ama tutti gli agi che il denaro può offrirgli. Sul lavoro, se realizza le sue inclinazioni, dispiega tutte le sue capacità organizzative e la sua creatività, che gli suggeriscono rapidamente le soluzioni migliori, spesso anche audaci. Ama il rischio e punta alto, da vero giocatore di classe. E ciò vale per l’amore: cerca la donna bella d di forte personalità che corteggia con uno stile appassionato e che ricopre di costosi doni. Non è facile essere all’altezza delle sue esigenze, ma se la compagna condivide la sua visione del mondo, se riesce a mostrarsi perfetta in ogni occasione, e permette al Leone di dettare legge (o gli lascia l’illusione di farlo) avrà un partner espansivo, esuberante e leale. Come padre esercita una forte autorità sui figli e si aspetta il meglio da loro. Col tempo tende a trasformarsi in patriarca: un padre Leone è piuttosto "scomodo", per i figli.

    L'UOMO VERGINE

    E’ soprattutto un grande lavoratore, che punta a risultati solidi e che sa amministrare le sue risorse con grande prudenza, attento a non compiere passi azzardati, a non sprecare energie in direzioni sbagliate. Ha una concezione alquanto severa della vita e quel fondo di moralismo che è presente in lui gli ispira una condotta irreprensibile, uno spiccato senso del dovere e molta parsimonia in fatto di piaceri e gioie materiali. Al lavoro sacrifica spesso e volentieri gli altri interessi e perfino gli affetti. Le gioie più grandi infatti le prova quando si impegna a sviscerare un problema, a pianificare accurate iniziative o a ricercare metodi di applicazione più produttivi. Non è dotato di particolare slancio creativo, né di ambizione, ma è un perfezionista, mai soddisfatto di quanto realizza e quindi costantemente, e ansiosamente teso a superare se stesso. In genere non aspira a posizioni di potere e ha una certa ritrosia a mettere in gioco la sua sicurezza per correre rischi; così spesso può lasciarsi sfuggire qualche buona occasione o limitare i

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.