Mi date il riassunto dell'America?

l'america in generale..per la tesina di 3 media..10 puntiiiiiiiiiiiii...nè trp lungo e nè trp breve

1 risposta

Classificazione
  • Risposta preferita

    Il continente americano è formato da tre diversi territori:America settentrionale, America centrale e America meridionale, ed è situato tra Oceano Pacifico e Oceano Atlantico, mentre in longitudine si estende dal circolo polare artico al circolo polare antartico, e presenta quindi ogni regione climatica; da quelle caratteristiche del tropico del Cancro,a quella equatoriale,a quella del tropico del Capricorno. Normalmente il termine include anche i Caraibi, cioè le isole del mare dei Caraibi, che appartengono al continente americano, come d'altronde anche le Hawaii che fanno parte a tutti gli effetti degli USA. Mentre l'istmo dell'America centrale è solitamente considerato parte dell'America settentrionale. Lo stretto di Bering lo separa dall'Asia. L'America è il secondo continente per estensione, dopo l'Asia. Le Americhe sono a volte anche chiamate "Nuovo mondo" o "Quarto continente", in contrapposizione al Vecchio mondo (costituito da Europa, dal quale i suoi "scopritori" provenivano, Asia e Africa). Spesso non viene fatta distinzione tra nord e sud, né tra i vari stati in essa compresenti e si finisce per chiamare "Stati Uniti" l'intero territorio.

    Le Americhe prendono il nome dall'esploratore italiano Amerigo Vespucci. Fu un cartografo tedesco a suggerire l'idea di chiamare il "nuovo mondo" in tale modo. Le Americhe furono ufficialmente scoperte dal "Vecchio Mondo" nel 1492, con il viaggio del navigatore genovese Cristoforo Colombo, e dal quindicesimo secolo sono state teatro di numerose esplorazioni e conseguenti colonizzazioni. Si ritiene tuttavia che i primi europei a giungere nel Nuovo Mondo furono alcuni vichinghi, che sarebbero sbarcati sull'isola di Terranova e forse sulle coste del Canada attorno al 1100. Prima dell'Indipendenza degli Stati Uniti praticamente tutte le Americhe, dall'Alaska alla Terra del fuoco, erano colonie di nazioni europee.

    Gli abitanti originari delle Americhe sono stati in gran parte sterminati dalla colonizzazione europea. Fra i più noti vi erano le cosiddette "popolazioni precolombiane" (fra le più note gli Inca, i Maya e gli Aztechi), definiti dagli europei come "indios", e i cosiddetti "indiani d'America" che abitavano il territorio degli USA e del Canada e che furono decimati e confinati in riserve dai pionieri di origine europea.

    Complessivamente le Americhe hanno una superficie di 42.080.474 kmq, di poco inferiore a quella dell'Asia, e una popolazione di 806.609.000 abitanti, per una densità media di 19,1 ab/kmq.

    AMERICA SETTENTRIONALE

    Il territorio

    Il territorio dell’America settentrionale si trova nell’emisfero boreale, ed molto vasto, pari al 16,3% delle terre emerse.

    Questo continente è bagnato a nord dal mar Glaciale Artico, a est dall’oceano Atlantico, a ovest dall’oceano Pacifico, a sud e a sud-est dal golfo del Messico e dal mar dei Caraibi e si collega con l’America centrale grazie all’istmo di Panama.

    Le coste sono molto varie secondo i versanti. A nord e ad est sono molto frastagliate, mentre a sud sono basse e rettilinee. Le coste del Pacifico dalla penisola e dal golfo dell’Alaska sono solitamente alte e rocciose, con molte insenature.

    A sud sorgono varie penisole come quella della California e quella della Florida, quest’ultima circondata da numerose isole di cui il continente ricco. A nord-ovest si trova la Groenlandia, una gigantesca isola in gran parte ghiacciata denominata “isola-continente”. Sempre a nord si trovano le isole della Regina Elisabetta e di Terranova, mentre a sud ci sono le Bahamas, le Grandi Antille (Cuba, Haiti, Giamaica sono le più vaste) e le Piccole Antille.

    Il continente formato in gran parte da pianure, che si trovano soprattutto sulle fasce costiere orientali e nella parte centrale. Ad est le pianure si estendono dal Canada al golfo del Messico con un’interruzione: i monti Appalachi. Questa catena montuosa si erge dal golfo del San Lorenzo fin quasi al golfo del Messico. Nella parte centrale si estende una sola zona pianeggiante, una delle più vaste del mondo dove si trovano molti laghi, mentre, ad ovest, si trovano le Montagne Rocciose che si estendono per tutta la lunghezza del

    territorio

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.