Anonimo
Anonimo ha chiesto in Relazioni e famigliaFidanzamento e matrimonio · 1 decennio fa

Domanda per donne musulmane?

Anche a voi capita che in questo periodo non uscite molto?

Io propio non riesco a uscire da casa per il troppo caldo perche´sto male...mio marito vuole che mi copro molto cioe´maglia a maniche lunghe pantaloni lunghi velo..e in piu calze con ciabatte o qualcosa e non riesco a uscire mi soffoco..

Anche a voi succede?Io oggi sono uscita a prendere la cena per mio marito e sono scappata subito in casa con il ventilatore al massimo....

E voi come vi vestite durante questo caldo?

Scusate che sono una curiosona^^

Aggiornamento:

diciamo che lui non vuole quei vestiti vuole che diciamo mi copro il sedere i capelli i bracci non si possono vedere come le gambe e i piedi quando vengono ospiti che non conosciamo vuole che uso il velo:) ma amo troppo mio marito e mi piace viziarlo:)

Aggiornamento 2:

ma e´una mia decisione e poi voglio fare felice mio marito...se lui vuole cosi voglio che lui sia contento di me :)

non voglio litigare mai con mio marito:)

Aggiornamento 3:

purtroppo no siccome mio marito e´molto diciamo musulmano ogni venerdi andiamo in mosche a pregare,preghiamo 5 volte al giorno ,non mangiamo carne comprata dai supermercati.

Ci laviamo sempre quando bisogna toccare il corano..e ínsomma ci sono tante regole in casa mia non si beve alcolici ne fumo ..nessun mangiare con alcolici si puo fare ne niente:)

ma amo mio marito anche con tante regole:)

11 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Salaam sorella.

    Non so quanto caldo faccia ora in Italia ma dalla tua domanda capisco che sia davvero insopportabile. Ti consiglio di usare il cottone e il lino, preferibilmente di colore chiaro perché non attira il calore. Si trovano in commercio delle leggerissime gonne lunghe, molto belle e pratiche, e sopra puoi scegliere le camicette, si prestano bene alla gonna, ma anche al pantalone, che puoi scegliere largo per "nascondere" ma soprattutto per lasciare respirare la pelle.

    Spero di esserti stata d' aiuto.

    C'è una cosa che vorrei dirti però... E' un parere personale, che non ha nulla a che vedere con te come persona, ma soltanto con il modo in quale hai posto la domanda. Come puoi leggere nelle risposte che hai ricevuto da altri utenti, la gente è sempre pronta a capire cosa vuole... Mi spiego meglio sorella.

    Se tu dici " mio marito vuole" loro pensano che tuo marito ti impone (infatti qualcuno lo ha anche definito "violento"!).

    Non lasciare sorella che gli altri si facciano un' idea sbagliata della nostra religione che è in realtà bellissima, come tu stessa puoi testimoniare; non dare a nessuno la possibilità di pensare male nei confronti dell' islam. Chiedi semplicemente "come vi vestite voi donne musulmane" senza aggiungere altri particolari che potrebbero danneggiare l' immagine dell' islam. Te lo chiedo per favore.

    Siamo già abbastanza fraintesi sorella...

    Non affermare che tuo marito "è molto musulmano" sorella, noi siamo tutti musulmani, non molto, ne poco, siamo musulmani e basta, solo Dio può sapere se buoni o meno buoni.

    Le regole poi, non le impone tuo marito sorella, ma Allah, l' islam, la Sunna, il Corano, cioè essattamente ciò che tu hai scelto come ragione di vita quando hai detto la Shahada sorella...

    E non mettere il velo per far felice tuo marito, farlo per Allah, farlo per TE. E' te che proteggi, è la tua dignità che difendi.

    E se vuoi, sono sicura che puoi contattare privatamente qualsiasi sorella che trovi su answer per chiederle consigli, me inclusa.

    Pace.

    P.s. non volevo essere cattiva... Mi dispiace solo che gli altri non conoscono la nostra religione come la conosciamo noi, e quindi non capiscono... Ti chiedo scusa, non volevo essere cattiva, davvero.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • salam ^_^

    come già hai visto dalle altre risposte potrai capire che l'occidente nutre un sospetto sulla condizione della donna musulmana,anche per quanto riguarda l'abbbigliamento creando una serie infinita di malintesi e contradizioni.

    purtoppo per loro libertà significa letteralmente occidentalizzazione.

    e cosi' veniamo viste nell'immaginario colletive come le velate.

    noi però sappiamo che uno dei nostri diritti fondamentali è quelle di non essere considerate oggetti di piacere a uso e consumo degli uomini.

    questa è la nostra dignità che la mostriamo ANCHE attraverso la modestia nell'abbigliamento.

    "o Profeta, di' alle tue mogli e alle tue figlie. e alle moglie e alle figlie dei credenti, di abbassare gli scialli sul corpo, sicchè saranno più facilmente riconosciute ed eviteranno di essere importunate. invero Dio è il perdonatore,il clementissimo."

    e qui il velo diventa simbolo di onore,dignità, purezza....

    e non di repressione.

    hai sentito di quella maestra sospesa perchè portava il velo???:-O vergogna!!

    hai ragione...manco io riesco più a sopprtare questo calore infernale di quasi estate..uff..^_^

    Fonte/i: salamat
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Ciao, non ho una risposta da dare alla tua domanda, perché non sono una donna musulmana, ma cattolica.

    Solo, vogllio espriere ciò che provo leggendo una buona parte delle risposte che ti sono state scritte: mi dispiaccio e mi rattristo leggendo quanta ostilità, sarcasmo e chiusura emergano da qquanto scritto, da persone che si permettono di sparare giudizi prima di tutto senza conoscere te e la tua storia, seconda di poi senza magari neppure conoscere la cultura e la religiosità musulmane.

    quanta presunzione, quanta paura del diverso, quanta arroganza nel supporre che solo noi abbiamo la giusta regola di vita.

    Mi permetto solo di scriverti, per esperienza personale, riguardo al punto in cui dici che non vorresti mai litigare con tuo marito.

    Bè, io vivo sulla mia pelle quanto invece il litigio sia a volte il seme di un frutto saporito, il cambiamento, che ha immenso potere nell'avvicinare le persone.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    sono d' accordatissima con Y! User e sulamita.

    ciao ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    oncordo pienamente con Y! user

    non sono musulmana, ma sto leggendo di mia spontanea volontà il Corano perchè il mio fidanzato l'ho conosciuto poco dopo essere ritornato all Islàm

    col suo esempio e con ciò che ho letto personalmente ho capito qualcosa di più della religione musulmana.

    ho letto che il Corano dice "non c'è costrizione nella religione, la retta Via bensi distingue dall'errore"

    quindi da ignorante in materia capisco che anche se a mio marito fa piacere che io indossi il velo, non devo farlo per lui, perchè anche involontariamente finirei per lamentarmi.

    penso che a par d'abito tu senta più caldo di una musulmana che indossa il velo per se stessa e per Dio, perchè dentro di lei sà che quella è la cosa GIUST da fare e quindi per lei diventa un piacere quell'abito, non una prigione da cui scappare non appena ne ha la possibilità, non una COSTRIZIONE.. si, perchè tu per amore costringi te stessa ad indossare abiti che doversamente non indosseresti.

    scusami, ma tu cosi finisci per reputare l'amore per tuo marito più importante per l'amore verso Dio e chi mette qualcosa al primo posto che non sia Dio è come se ne facesse un idolo, quindi tu col tuo modo di vestirti non stai rendendo gloria ad Allah, ma un dio che ti sei creata e cioè tuo marito! ricordi cosa successe agli ebrei che si costruirono il vitello d'oro? .....

    ciò che conta è L'INTENZIONE con cui si fa qualcosa, il corano non dice specificatamente il modo di vestirsi, consiglia di coprirsi, ma in definitiva ognuno fa cosi come ha deciso nel suo cuore, cosi come ha deciso con Dio e per Dio.

    se MALAUGURATAMENTE tuo marito morisse o decidesse di allontanarsi dalla "retta via", tu cosa faresti? continueresti a fare cosi come stai facendo o cambieresti anche tu?

    scusami, non sono certo io la persona più giusta per darti dei consigli, ma non è bello che òe persone abbiano un idea ancor più distorta di quella che già hanno, dell'islàm..

    anche io per principio non metto vestiti che possano esaltare ancora di più le mie forme, anche se è vero che a mare ci vado in bikyni, ma penso anche che è più giusto verso Dio fare poco ma col cuore che tanto am per forza...

    sii onesta con te stessa, perchè dovresti litigare con tuo marito se decidessi di non vestirti cosi? significa che lui in realtà ti ha costretto col suo atteggiamento a convertirti e quindi mi chiedo chi dei due ha più torto?

    io sto "giudicando" sulla base di ciò che leggo e se io da "neutrale" arrivo a queste conclusioni, figurati chi vuole vedere del marcio anche dove il marcio non c'è!

    "ma amo mio marito anche con tante regole:) "

    sinceramente non è questa la risposta che mi aspetto da una donna musulmana, da una SOTTOMESSA A DIO. questa è la risposta di una donna sottomessa a suo marito. xome potrei esserlo io da Cristiana o chissà da Atea!

    ti prego, medita sulla Sunna, medita sul Corano e usalo come uno specchio per esaminarti e per guardare nel tuo cuore, non le mie parole, non le nostre risposte, ma ciò che tu reputi la parola di Dio giunta grazie al Siggillo..

    a questo punto scusami ma mi viene spontaneo dire AMO il mio ragazzo e lui AMA me, ma ama di più Dio e non permetterebbe mai per amore verso di Lui e per amore mio che io facessi qualcosa solo per compiacerlo..

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    anche il mio ragazzo è musulmano ma x fortuna ke nn mi obbliga a vestirmi così cioè non è x criticare ma muoio di caldo a maniche corte figuriamoci cn tutta quella roba addosso o.O.

    Scusa cara nn voglio ke ti offendi ma tu nn c'e l'hai una testa?se lui è musulmano deve rispettarle lui le regole io nn dico ke devi uscire nuda con il sedere di fuori(anche io le odio queste cose) xò almeno a maniche corte e cn i capelli scoperti...vabè contenta tu!!!!

    io giuro mai mai mai mi ridurrò così neanche da sposata!!!!

    Fonte/i: ps io nn voglio ke ti offendi xò secondo me una donna deve decidere da sola tu devi vestirti x stare a tuo agio nn x fare contento tuo marito xk così soffri solo tu
    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Ho letto il tuo profilo perchè non capivo come mai se hai semp reportato il velo ora dici che non lo sopporti..ora ho capito che sei diventata musulmana ma non lo eri..

    beh scusa...io conosco diverse donne musulmane che però portano oslo il velo ma vestono all'occidentale, (jeans e maglia) tuo marito non lo accetterebbe???

    sei comunque coperta..

    ci sono diversi tipi di musulmani...come per i cattolici, ci sono i praticanti, i non praticanti e quelli super religiosi...

    non puoi convicerlo ad accettare il fatto che tu sia musulmana non praticante??

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    @_@''

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Beata te. Ma tu hai mai deciso della tua vita? O sono sempre gli uomini a decidere per te! E poi lui ha mai fatto sacrifici per te? Lui ha trovato l'america e sicuro che non ti lascia piu. E meno male che siamo un paese libero!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Ecco una donna occidentale che farebbe di tutto per fare la sottomessa ad un marito maschilista e violento...ma io dico come ti è venuto in mente di fare questo per un uomo....cmq adesso hai voluto la bicicletta ora inizia a pedalare....

    mi spiace se sono cosi ma davvero la concezione della donna musulmana non la sopporto "sto male,mi sottometto,evito di espormi solo per non litigare o far dispiacere mio marito" ma che cavolo di idea è questa? almeno si ribellassero e qui in italia si può' fare e invece nulla rimangono fino alla morte con uomini che non le rispettano e le trattano peggio di un cane.... ascoltami fregatene di cio che pensa tuo marito,vesti leggera ma non lo senti che caldo che fa? potresti anche sentirti male... è normale che non hai nemmeno voglia di uscire nemmeno io lo farei ma nemmeno posso privarmi di una passeggiata al mattino perché mio marito vuole che mi vesta pesante....guardati attorno bella,e ,pur a costo di litigare con tuo marito,impara ad essere indipendente anche perché tu non fai parte del suo mondo anche se lo hai accettato....ti prego non fare la sottomessa lo dico per il tuo bene,perchè si inizia sempre cosi e poi spesso si arriva a cose più gravi fidati!

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.