Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoAnimazione e fumetti · 1 decennio fa

Secondo voi Tex Willer è uomo di destra, sinistra o socialdemocratico?

Lo so che è una domanda stupida, ma chi non è più giovane come me si ricorderà che negli anni ’70 pure su questo ci si accapigliava. Ora però mi resta la curiosità di sapere che ne pensate voi. Per me è un anarchico.

Aggiornamento:

@z3r0d3c1. Più stupida della mia domanda c'è solo la tua risposta. Ho chiesto di sapere che ne pensate perchè mi è restata una curiosità, questa è la domanda, signor intelligentino.

7 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Duro e romantico ...con un forte senso di giustizia anche se non curante delle "regole" (quando ritenute ingiuste). Nemico dei pregiudizi e delle discriminazioni ..e capace di uccidere quando la sua stessa vita è minacciata.

    Ha amici ben definiti, una moglie indiana ..e nemici anch'essi ben definiti. (Fonte Wikipedia english).

    ANALISI (con riferimento alla destra e sinistra Italiana):

    Duro e romantico: possono esserlo tutti, indipendentemente dal "colore"

    Con un forte senso di giustizia: In Italia, entrambi gli schieramenti sostengono di avere un forte senso di giustizia, per me è evidente che una delle due parti mente (la destra) ...ma non è il caso di trattare qui la questione ...assegnerei questo aspetto alla parte "sinistra" della sua essenza.

    Noncurante delle regole se ritenute ingiuste: potrebbe sembrare di destra ...ma l'apparenza inganna (con riferimento alla sinistra) ...qui, a mio modesto parere, non è possibile definire una collocazione precisa tra destra e sinistra ...qui si entra nell'ambito dell'anarchia.

    Nemico dei pregiudizi e delle discriminazioni: evidentemente di sinistra (mio modesto parere). Non di destra.

    Capace di uccidere se la sua vita è minacciata: forse un anarchico si porrebbe meno problemi di uno di "destra cattolica" ma, a mio avviso, questo aspetto non trova, di nuovo, alcuna collocazione politica.

    Ha amici e nemici definiti: tanto per citare un esempio, il caso Mastella ci dice che nessuna parte politica ha definito i suoi amici e suoi nemici in maniera "rigida". Forse anarchico.

    Una moglie indiana: uno di destra sposerebbe una extracomunitaria? ...secondo me (dipende dalle circostanze) si ...ma loro non lo ammettono ;) ..direi qui: non di destra.

    CONCLUSIONE:

    Sembrerebbe piu' spostato a sinistra ...ma apparteneva ad un epoca dove la dicotomia (destra/sinistra) non era cosi' cercata e voluta come oggi (anche questa è una mia opinabile idea) ...credo fosse libero e disinteressato a questioni di questo tipo (politico). Rilevo qualche carattere anarchico.

    Direi che non era di destra (ripeto parere opinabile).

    Ma secondo me era solo un uomo ...forse la ampiezza di significati della parola "anarchico" ...permete di collocarlo li, in considerazione dei risultati dell'analisi che ha rilevato una tendenza nelle aree di "sinistra" e "anarchiche"

    Nonostante cio', lo lascerei nel piu' vasto "limbo nebbioso" ...in modo che chi lo ha amato possa considerarlo ancora una specie di amico ...di destra, di sinistra ..o socialdemocratico ...o anarchico ...come preferisce il lettore.

  • 1 decennio fa

    Penso che sia un trasversale ante-litteram.

    Ricordo che Tex annoverava tra i suoi lettori giovani e adulti senza distinzioni di credo politico, ma che, insieme a Mister No, era ritenuto di destra (forse perchè estremamente giustizialista e anche un po' manesco) mentre Zagor era considerato di sinistra.

    Però, avendo sposato una Navajo, non credo che avrebbe approvato l'odierna alleanza con la lega.

    Probabilmente oggi si sarebbe schierato con il "Ranger" Di Pietro candidandosi nel TdV (Texas dei Valori).

    Ciao.

  • 4 anni fa

    Hanno sempre governato assieme, dietro le quinte le decisioni le prendono di comune accordo. Davanti alla gente fanno finta di litigare, in privato sono pacche sulle spalle e abbracci. Funziona così.. È una balla consistent with la massa quella del partito di governo e dell'opposizione.

  • 7 anni fa

    Negli Usa, sia oggi che nell'800, le tue 3 classificazioni non esistono e non esistevano.

    Egli è un socialdemocratico, dato che nn si inchina al potere dei vari grossi farmers o dei politici, ma non è di sinistra perkè non combatte il sistema sociale in vigore.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    secondo me è un liberal progressista...

  • frank
    Lv 4
    1 decennio fa

    per me è un mercenario , lavora per chi lo paga...

  • Anonimo
    1 decennio fa

    lo sai che è 1 domanda stupida, e allora xke la fai?

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.