Perchè molti dei più forti giocatori al mondo,da piccoli hanno rischiato la vita?

Kakà si fratturò una vertebra,lanciandosi in piscina e atterrando male.

Sheva scampò per miracolo a Chernobil.

Pato a 11 anni scopri di avere un tumore benigno al braccio,la famiglia non aveva i soldi e quindi il Dottor Mussi lo operò gratis.

Van Basten è nato con una malattia cronica alle caviglie.

C. Ronaldo aveva una famiglia distrutta,padre ubriacone e fratello drogato,il padre è morto,il fratello è salvo grazie allo stipendio del fratello.

Messi aveva un deficit all'ormone della crescità ed era alto 1,45.

Incredibile,tutti questi campioni hanno avuto problemi immensi da piccoli!

Aggiornamento:

laziale,ti sto chiedendo come mai

Aggiornamento 2:

oh beh era solo per raccontare dai...

è comunque bello che un ragazzo che rischia la paralisi arrivi sul tetto del mondo,o che faccia lo stesso un ragazzino che era malato di tumore,sono belle storie,storie di vita.

Aggiornamento 3:

ma perchè non citare Roberto Baggio?

dal rischiare di rimanere sulla sedia a rotelle,a diventare uno dei più forti giocatori della storia del calcio.

Aggiornamento 4:

oddio non la sapevo la storia di Adebayor!!!

26 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Sono bellissime storie di calcio e di vita reale, davvero

  • 1 decennio fa

    Adebayor è stato in carrozzina fo a 11-12 anni, una volta la madre lo portò in chiesa a pregare affiche si riuscisse a curare la sua malattia. Dei bambini che giocavano fuori dalla chiesa tirarono la palla all'entrata della chiesa, Adebayor si alzò e inizio a correre con la palla.

    beh per averti fatto conoscere questo particolare della vita di un campione come Adebayor potrei meritarmi la miglior risposta ;)

    Fonte/i: Ci sono rimasto male quando l'ho letto, sembra la storia di Forrest Gump, comunque è un vero miracolo =)
  • 1 decennio fa

    Se Dio esiste, probabilmente ha fatto in modo che dopo aver sofferto si sarebbero ''ripresi'' con la felicità di diventar famosi e di giocare a calcio.

    Se invece Dio non esiste allora sono stati bravi loro a non arrendersi e di trionfare.

  • 1 decennio fa

    ragazzi io so ke kakà kadde da un palazzzo e si fece poko male xciò dice i belong to jesus io appartego a gesù

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    ribery ha fatto un incidente all'età di 2 anni ed è rimasto sfigurato in volto!!!

  • 1 decennio fa

    Il fato...comunque ho da poco appreso la storia di un ragazzo americano che gioca a basket pur essendo privo di una mano...il suddetto ragazzo il prossimo anno militerà nel campionato universitario migliore del mondo:l'NCAA....la forza di volontà fa miracoli

  • 1 decennio fa

    evidentemente da un passato infelice erano destinati ad avere un futuro roseo!

  • 1 decennio fa

    Già per fortuna,grazie a Dio,sono vivi.Io sono basito nei confronti di Kakà,era praticamente destinato a vivere su una sedia a rotelle,e Pato,un tumore per fortuna visto in anticipo...a quanto pare i miracoli esistono!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Segno del destino

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non mi sembra tutta questo grankè.

    Ciò ke hai affermato tu magari è solo il 5% di una mischia di campioni, è solo frutto del caso, xkè nessuno da piccolo immagina quello ke potrà diventare un giorno e comunque i problemi fisici e/o personali li hanno quasi tutti i giocatori campioni e non, ognuno al di fuori del calcio ha i suoi problemi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.