promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Matematica e scienzeFisica · 1 decennio fa

Qual'è la potenza dissipata e prodotta da un generatore ideale e qual'è quella di uno reale?

1 risposta

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Un generatore è , in realtà, un dispositivo che converte energia di altra specie (chimica, meccanica,...) in energia elettrica.

    La quantità U di energia di altra specie convertita in elettrica è data dal prodotto :

    U = f*q

    dove f è la fem del generatore, q è la carica che lo ha attraversato.

    Il generatore (supposto reversibile) trasforma energia di altra specie in elettrica se la carica q > 0 lo attraversa entrando dal "morsetto -" ed uscendo dal "morsetto +". Trasforma energia elettrica in energia di altra specie se la carica q > 0 fluisce in senso inverso.

    Se si fa riferimento all'unità di tempo, si ha che la potenza elettrica prodotta P è data dal prodotto della fem f per l'intensità di corrente i : P = f*i

    purché la corrente convenzionale attraversi il generatore entrando dal "morsetto -" ed uscendo dal "morsetto +".

    Se il generatore è ideale, tutta la potenza elettrica prodotta dal generatore è utilizzabile all'esterno.

    Se il generatore è reale, una parte della potenza elettrica prodotta viene dissipata all'interno del generatore. Si trova che questa potenza non utilizzabile all'esterno è data da: r*i^2 .

    Dove r è la resistenza interna del generatore , ed i è l'intensità di corrente che lo attraversa.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.