BigBoss ha chiesto in Arte e culturaPoesia · 1 decennio fa

Leggete questa poesia per favore...?

L'ho scritta io, fra poco dovrò compiere 14 anni e quando mi trovo in situazioni ai limiti dell'emotività, sono portato a trascrivere i miei sentimenti come credo molte altre persone facciano... ^_^

Uomo …

Egli non sa dove risieda la felicità,

non sa come raggiungerla ma,

vorrebbe raggiungerla.

Giorno dopo giorno egli lotta

vorrebbe vivere, vorrebbe morire;

non sa come sospendere, anche solo per un secondo,

il tortuoso cammino

che il dolore gli riserva

giorno dopo giorno

annebbia la sua mente e lacera il suo essere.

Ideali? Dissolti

Valori? Dimenticati,

non sono alla moda.

Non basteranno caldi abbracci e mendaci sorrisi,

bugie soavi e menzogne acerbe,

per farlo fuggire da un mondo

in cui il dolore regna sovrano e non c’è posto per

la letizia …

La felicità esiste, lui fa bene a crederci;

sbaglia unicamente quando si illude di poterla raggiungere...

grazie x averla letta...se potete lasciatemi un piccolo commento ^_^

Aggiornamento:

grazie a tutti per i vostri commenti!

in particolare Harley Quinn volevo dirti, sì è esattamente come dici tu, è molto meno imbarazzante pubblicarla sul web. putroppo vivo in una situazione in cui nessun alunno nella mia scuola credo sia maturo quanto me al punto di poter comprendere questa poesia... confido solamente nella docente di Italiano a cui farò leggere questa lirica al + presto! ;)

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ti dico che io non sono minimamente interessato a dirti "Oh che bella" oppure "Oh santo cielo che schifo".. Ciò che invece proverò a fare molto volentieri sarà darti qualche consiglio.. personalmente adoro la letteratura (inglese e spagnola in primis) e ho un piccolo senso critico.. poi, sono pareri, non verità universali.. giudica tu se li riterrai adeguati...

    Dunque...

    1) In poesia la ripetizione e l'anafora sono spesso ben usate e costruiscono una buona lirica, ma sinceramente nel tuo caso certe ripetizioni secondo me stonano un po'.. appesantiscono la lettura, la forzano...

    Nel concreto:

    - v.2 invece di ripetere "non sa" prova con un semplice "né".. il senso quadra lo stesso e si evita una ripetizione pedante.

    - v.3 quel "raggiungerla" andrebbe anch'esso modificato.. prova semplicemente ad alterare leggermente il senso.. che so io, mettere un "ma ad essa ambisce (o aspira, anela.. insomma, verbi di questo genere)"

    2) Alcuni abbinamenti che fai sono molto piacevoli a mio avviso.. per esempio "bugie soavi e menzogne acerbe,", una sorta di ibrido di un chiasmo, che aggrada il lettore.. oppure è anche bella (anche se spesso in letteratura usata e riusata) l'immagine dell'essere lacerato.

    Però vedo invece un po' grossolano il paradosso, troppo paradossale^^, in questo verso "vorrebbe vivere, vorrebbe morire;".. è un paradosso violento, evidentissimo e per tanto pedante, noioso.. mettilo in termini diversi o ometti quella parte... (ovvio, sempre che tu sia d'accordo, sei tu l'artefice di questi versi..e solo a te spetta la decisione di variarli o meno^^)

    3) La forma grafica della poesia non allegerisce il componimento.. vedi, molti non se ne accorgono, ma subconsciamente (questa è una piccola personale scoperta, o comunque meglio dire ipotesi) ci dimostriamo più o meno propensi ad apprezzare o meno una poesia a seconda di come essa si presenti graficamente a noi.. questo non vuol dire che tutti i versi debbano essere perfettamente uguali in lunghezza, per carità.. però ci son versi stralunghi e versi minuti.. a volte in poesia (mi viene in mente il poeta spagnolo Salinas) questi sbalzi metrici son ben usati, ma (nulla da togliere a te, però tutto da constatare nella grandezza di Salinas) lui sa come usare simili tecniche senza appesantire la poesia.. cea un'ottima sinergia tra ritmo e metrica, sinergia che, siccome si tratta di livelli di stile da professionisti, nella tua poesia non ci sono... prova semplicemente ad accorciare alcuni versi.. o a spaccarli (con un senso ritmico logico) in più versi, da dare una lunghezza più o meno uniforme..

    4) Per quanto riguarda il contenuto della poesia (finora mi sono dilungato, e anche troppo^^, sulla forma), il tema è interessante e, mi si perdoni il sillogismo scadente, "schopenhauriano"... forse un miglioramento nella forma produrrebbe maggiore interesse nel lettore..

    Fonte/i: (Spero di non aver dato una sensazione di essere arrogante o saccente.. il mio scopo era solo proporti degli spunti di riflessione.. sei giovane (parentesi nella parentesi, lo sono anche io, un po' meno di te, ma non sono un fossile^^) e quindi devi imparare ad apprezzare le critiche e soprattutto a farne tesoro.. il che non vuol dire accettarle come fonte di verità.. basta che ci ragioni sopra e vedi cosa puoi riuscire a combinare.. solo con le critiche si cresce.. fa tesoro di quest'ultima frase)
  • Wow è veramente bella! Come dice Harley a quest'età è difficile trovare chi da ancora valore alle poesie, a queste forme espressive...tra l'altro penso che sia veramente difficile riuscire in questo modo ad esprimere le proprie emozioni...sono veramente colpita =)

    Ho provato anche io varie volte,ma proprio come con le persone non riesco del tutto a trascrivere i miei pensieri e sentimenti =(

    Anche perchè l'ho fatto per delle persone, però poi è come se avessi scritto solo per me stessa...anche se alla fine era questo il mio primo intento, sfogarmi =)

    Beh...io ho poco più di te (16 anni) è un'età difficile per i ragazzi che come te sono già maturi rispetto agli altri e so che a volte fa male essere incompresi per cose delicate come queste...

    Ehi! tu che sei così bravo ti consiglio vivamente di continuare!!!( ma non credo che se ti avessi detto di smettere l'avresti preso in considerazione,la tua voglia di scrivere non smette per questo...=) )

    Non fare come me che ho smesso è stato un peccato...ma ho trovato la musica e la pittura come forme per esprimermi,si vede che nelle parole non sono brava eheh =P

    Ti posso aggiungere ai contatti? Mi farebbe piacere leggere altri tuoi pensieri e mi sei simpatico ^^

    ciao buonafortuna per tutto!!! =)

  • 1 decennio fa

    bravo!

  • 1 decennio fa

    bellissima

    così

    poche

    parole

    che

    raccontano

    di

    una

    triste

    verità

    TT_TT

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Bellissima questa tua poesia, ti accendo una stellina

    Fonte/i: *
  • Snoopy
    Lv 4
    1 decennio fa

    Eccetto la punteggiatura da sistemare in qualche punto, non è affatto male... ;-)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Non è male.. ma dovresti scrivere il significato. è difficile comprenderla.vedi.. i grandi li possiamo comprendere grazie allo studio sulle loro poesie.

    è bello che a 14 anni ci sia qualcuno che ami la poesia.. è una cosa magnifica.

    nei primi 3 versi.. "vorrebbe raggiungerla" è un pò ripetitivo.. trova un sinonimo.

    ps_ se ami la poesia ti consiglio di vedere questo video su Ungaretti: (se lo hai studiato. se non lo hai fatto studialo perchè era un grande uomo.. ascolta bene le parole che dice .. )

    http://www.youtube.com/watch?v=b5oyzlA1vDc

    Youtube thumbnail

  • 1 decennio fa

    Certo per avere 14 anni da compiere scrivi davvero molto bene ed è anche bello vedere che un ragazzino non si vergogni di scrivere poesie, anche se di certo pubblicarle sul web è molto meno imbarazzante che farle leggere senza nascondersi dietro pseudonimi :) In ogni caso complimenti davvero, è carina la poesie ed è bella la passione per la scrittura, coltivala che siano poesie o brani in prosa!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Complimenti a me piace moltissimo bravo ! :D

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.