Come si fa a cantare con il diaframma?

Bisogna fare degli esercizi? se si usa il diaframma la voce è più bella? perchè dicono che canto con il naso.... rispondete in tanti! xD

Aggiornamento:

10 punti!!!

4 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Chiariamo delle cose... Non si canta con il naso, ne con il diaframma, con la testa, la pancia etc, chi di dice delle str. del genere non può essere definito professionista! Si canta con le corde vocali e si rischia pure di danneggiarle non avendo le conoscenze base.

    Il suono ha una Potenza, una Sorgente ed un Filtro. Quando si parla di potenza, ci si riferisce al fiato che deve riempire bene i polmoni ed esige il lavoro, il sostegno del diaframma. La sorgente è la laringe, all'interno della quale si trovano le corde vocali, che a loro volta vibrano quando viene emessa l'aria contenuta nei polmoni. Infine, il filtro... Una volta generato dalle corde vocali il suono di una potenza determinata dal sostegno del diaframma, questo deve uscire da qualche parte ed avere una certa estetica, quindi deve essere controllato. Il modellamento finale del suono avviene grazie al palato molle, all'ancoraggio, all'ampiezza e lunghezza del tratto vocale, lingua e sfintere ariepiglottico. Un po' complicato, lo so. Nel tuo caso, ci interessa il palato molle. Quando il suono va nel naso, significa che il palato molle è aperto, bisogna chiuderlo. Si impara con alcuni esercizi che ho provato a spiegare qui un po' di tempo fa:

    http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=At...

    E' difficile però senza un bravo insegnante che sappia guidarti.

    Comunque, il suono nasale non esclude l'uso del diaframma, cioè tu puoi usare molto bene il diaframma e far risuonare la voce nel naso.

    In ogni caso, imparare la respirazione diaframmatica non è difficile, bisogna però rivolgersi ad un insegnante. Anche facendo yoga si impara :)

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Clopin
    Lv 5
    1 decennio fa

    Df S ha sicuramente dato un'ottima spiegazione, che ti consiglio caldamente ti tenere in grande considerazione.

    Dopodichè, per quel che riguarda la respirazione di diaframma, c'è un esercizio semplice semplice che puoi cominciare a fare. Parti dal presupposto che è, in realtà, l'unico tipo di respirazione corretto, che peraltro tutti abbiamo da bambini (motivo per cui i pianti ifnantili si sentono così forti..tutto diaframma!) e che poi perdiamo con l'età a causa della frenesia delle nostre vite che ci porta a vivere (e respirare) di fretta.

    Comunque, un buon esercizio è, mettendosi in piedi e appoggiando una mano sulla pancia e una sul petto, respirare facendo attenzione che il petto resti immobile, le spalle non si alzino e si muovo invece solo la pancia!

    Spero di esserti stato utile

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Cantare con il diaframma vuol dire respirare con il naso allargando i fianchi e buttando fuori la pancia sotto le costole ma senza forzare. L'aria la devi emettere dalla bocca facendola accarezzare le corde vocali in modo che porti fuori il suono che emetti. Paradossalmente si dovrebbe arrivare al punto di sentire di meno il proprio suono perché lo si emette e lo si fa viaggiare lontano. Il risultato é senz'altro buono se ci si riesce ma l'ideale é affidarsi ad un buon insegnante. Per correggere la voce nasale prova a proiettare in fuori le labbra quando canti. Gli esercizi vanno fatti e soprattutto esercizi di respirazione.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Basta bere un bel fiasco di barbera!! ;-)

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.