veronica m ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

qualcuno può spiegarmi l'infiammazione eritematosa e ascesso caldo e freddo?

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    infiammazione eritematosa

    (o flogosi), complesso dei processi locali con i quali l’organismo reagisce all’azione di molti agenti nocivi per i tessuti. L’infiammazione interessa tutti i componenti dei tessuti, gli elementi specifici, il connettivo di sostegno, i vasi, i nervi e si svolge in modo diverso a seconda dei tessuti e della natura dell’agente patogeno e delle condizioni generali dell’organismo: ne consegue un’estrema varietà dei processi infiammatori nei loro caratteri fisiopatologici e anatomici. Le fasi dell’infiammazione sono: l’irritazione, le modificazioni circolatorie ( iperemia attiva), l’ essudazione, i fenomeni regressivi ( atrofie, degenerazioni), i fenomeni degenerativi ( necrosi), i fenomeni proliferativi ( iperplasia e neoformazione di tessuto granulomatoso). Le manifestazioni cliniche dell’infiammazione sono: l’arrossamento della regione colpita, legato all’iperemia attiva; il gonfiore, determinato dalla formazione dell’essudato; il calore, dovuto all’aumentata vascolarizzazione; il dolore, provocato dalla compressione e dall’intensa stimolazione delle terminazioni sensitive da parte dell’agente patogeno e dei componenti dell’essudato; la limitazione funzionale dell’organo colpito per azione diretta del fattore patogeno; le modificazioni di volume dell’organo; i fatti degenerativi. Le cause dell’infiammazione sono numerosissime e comprendono tutti gli agenti in grado di recare danno ai tessuti degli organismi; esiste poi un rapporto fra l’agente patogeno e il tipo di infiammazione da esso indotta (per esempio i batteri piogeni determinano la suppurazione), però tale rapporto non è costante perché l’infiammazione può variare per effetto di circostanze riguardanti lo stato dell’organismo e le modalità di azione della causa nociva. Occorre infine tenere presente che possono agire non solo direttamente ma anche indirettamente fattori predisponenti locali e generali, quali diabete, uricemia ecc. Riguardo al decorso le infiammazioni si distinguono in: acute, quando presentano un periodo d’incremento e uno di decremento, separati da una fase d’acme o di stato; croniche, quelle di lunga durata con oscillazioni irregolari d’intensità o con periodo di acutizzazione.

    Ascesso

    corpo, causata tramite un'infezione. Un ascesso è un'offerta, massa facilmente premuta circondata generalmente da una zona colorata da dentellare a rosso-cupo. Queste infezioni sono comuni nella gente con povera salute dentale ed il risultato da mancanza di cura dentale adeguata ed attuale. Gli ascessi nella pelle sono prontamente visibili e sono rossi, alzato e l'ascesso del dente di painful.A è una collezione di materiale infettato (pus) che deriva dall'infezione batterica del centro (polpa) di un dente. È una reazione difensiva del tessuto per impedire la diffusione dei materiali contagiosi ad altre parti del corpo. Quando i batteri si filtrano nei tessuti di fondo nel canale anale, un ascesso può svilupparsi. L'ascesso intra-addominale continua ad essere un problema importante e serio nella pratica chirurgica. Ci sono due tipi di ascessi dentali. Un ascesso periapical comincia nella polpa dentale ed è più comune in bambini.

    L'ascesso di Peritonsillar (PTA), anche conosciuto come quinsy, si riferisce ad un'infezione relativamente comune dello spazio peritonsillar. Doloroso e caldo toccare, gli ascessi possono rivelare tutto il posto sul vostro corpo. I luoghi più comuni sono nei vostri armpits (axillae), nelle zone intorno al vostri anus e vagina, la base della vostra spina, intorno ad un dente (ascesso dentale) e nel vostro inguine. Pus è pricipalmente una collezione di milioni di cellule guasti dal vostro sistema immune che hanno provato a occuparsi di un infection.Abscesses accadono quando una zona del tessuto è infettata ed il corpo può "wall fuori" dell'infezione per mantenerla da spreading.The che la struttura finale dell'ascesso è una parete di ascesso che è costituita dalle cellule sane adiacenti nel tentativo di sviluppare una barriera intorno al pus che limita il materiale infettato dalle strutture vicine. Un ascesso dentale è un'infezione nel centro di un dente che si sparge tramite il dente per infettare l'osso di sostegno ed altri a tessuti vicini.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.