Anonimo
Anonimo ha chiesto in Elettronica di consumoFotocamere · 1 decennio fa

quali sono i criteri per scegliere una buona camera digitale senza spendere troppo?

ciao a tutti, vorrei comprare una buona camera digitale senza spendere troppo,magari su e.bay. quali sono le caratteristiche base per sceglierne una buona anche se non professionale?

3 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Le cose importanti da guardare quando si prende una compatta digitale sono:

    Un ottica versatile l'ideale è avere qualcosa che vada da un grandangolo (dunque 24-28mm equivalenti) ad un discreto tele (dunque direi sui 200mm) (fotocamere con queste ottiche però stanno sui 200 euro poco più poco meno) però sono in grado di coprire un discreto numero di esigenze da foto di panorami a foto ad oggetti ad una certa distanza...a prezzi minori pù facile trovare fotocamere con 30/35mm di partenza fino ai 120-150mm di zoom massimo...più raramente qualcosa con un grandangolo tipo 28mm e uno zoom massimo limitato sui 120mm...(sempre equivalenti)

    quello che devi guardare più che zoom 4x 3x o che ne so è il valore equivalente al formato 35mm perchè è quello che ti da l'idea di cosa potrai fare con l'obiettivo della macchina fotografica)

    A questo aggiungo un buon stabilizzatore d'immagine in modo da poter scattare a mano libera riducendo il rischio di avere foto mosse e magari poter così anche tenere bassi gli iso, cosa importantissima visto che più si aumenta la sensiblità iso (quando c'è poca luce per tenere tempi di scatto veloci e non avere così foto mosse quando si fotografa senza cavalletto) più cala la qualità della foto già a sensiblità sopra i 400 iso le foto fatte con le compatte cominciano a perdere molto di qualità...

    Per questo è importante avere anche un buon stabilizzatore d'immagine...

    Dunque guardare qualcosa che abbia uno stabilizzatore ottico (migliore) o sul sensore (comunque buono) , da evitare quelle con stabilizzatore elettronico/digitale perchè è una soluzione economica e poco efficace.

    Questo permette di scattare foto con tempi più lunghi mantenere più bassi gli iso e avere comunque meno problemi di foto mosse...

    Controlli manuali. Se non ne sai di fotografia magari dei controlli manuali non te ne fai molto e le modalità di scatto automatiche magari ti bastano dunque avere controllo tempi e diaframmi non interessa ai più, è comunque importante avere il controllo manuale della sensibilità ISO.

    Questo è importante perchè se c'è poca luce per evitare di avere foto mosse la macchina alzerà tanto gli iso, questo in certi casi può essere una scelta obbligata, ma se per caso invece hai mano ferma o hai modo di appoggiare la macchina puoi tenere anche bassi gli iso che tanto la foto non verrà mossa e avrai una buona foto anche se c'è poca luce, oppure magari vuoi una foto volutamente mossa :P

    Ultima questione i megapixel, è un dato che puoi tranquillamente trascurare o tenere in secondo piano e ti spiego subito perchè:

    Per sfruttare risoluzioni molto alte servono obiettivi molto grandi e sensori ccd/cmos di discrete dimensioni cosa che le compatte e le bridge difficilmente hanno (per questo esistono le grosse e ingombranti reflex) risoluzionio da 10mp e più sono decisamente troppo elevate per le dimensioni e qualità dei sensori e ottiche che montano questo fa si che alla fine fra una compatta da 6-7mp e una da 10-12 non ci sia tutta sta differenza in qualità anzi, tanti megapixel fanno aumentare il "rumore" delle foto (effetto sgranato) e per fare limitare questo vengono applicati dalla macchina filtri di riduzione del rumore che però tendono ad impastare le immagini...

    Insomma tutto questo per dire che quando ha compatta o bridge ha sui 6-7Mp già basta tutto il resto è in più, dunque non preoccuparti troppo se una ne ha 10 e l'altra 12 piuttosto che 8...

    da ignorare completamente cose come (foto in HD cosa che non ha alcun senso..tecnicamente sono in hd tutte le foto fatte con una fotocamera dai 2mp circa in su...)

    risoluzione interpolata...espediente elettronico del tutto inutile per aumentare la risoluzione delle foto, se proprio meglio fare queste cose con un programma di grafica dedicato che da risultati migliori, per quanto la cosa abbia una utilità molto limitata...

    Zoom digitale, simile a sopra è una cosa del tutto inutile praticamente l'equivalente di ingrandire poi la foto in fase di stampa, come sopra allora meglio farlo poi in fase di stampa o con programmi di grafica dedicati...

    un ultima cosa un bel sito di riferimento per vedere prove test ecc è http://www.dpreview.com/

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Aggiungi dettagli ed indica il tuo budget , ciò che ne devi fare e tutto ciò che ti viene in mente.

    In questo modo possiamo consigliarti meglio e in modo mirato...

    :)

  • Anonimo
    1 decennio fa

    risoluzione, zoom ottico, funzionalità, peso, prezzo

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.